Serie D: Real sempre a punteggio pieno

Giornata “piena” per le formazioni iscritte al campionato di Serie D Interregionale che si vedono tutte impegnate negli incontri validi per la 7° giornata di campionato e negli anticipi dell’11° e della 13° giornata.

All’Olimpico di Pinerolo, i padroni di casa accolgono la Valpe in cerca di importanti punti per non perdere il contatto con le prime. Il primo tempo si apre subito con il vantaggio dei Bulldogs per poi trascinarsi fino al primo intervallo. Prima della prima rete pinerolese vanno ancora 2 volte a segno i Bulldogs prima della prima rete pinerolese, che poi terminano il periodo in vantaggio per 4 a 1. L’ultimo tempo si apre con il Pinerolo che agguanta il 2 a 4, ma gli ospiti ristabiliscono il divario e spengono la rimonta dei padroni di casa segnando il 5° gol della partita. L’incontro si concluderà sul 5 a 3. La Valpe riesce quindi, complice la sconfitta dell’Ambrosiana, a conquistare il temporaneo terzo posto in classifica; mentre il pinerolo non riesce a ripetere la prestazione di Chiavenna della settimana scorsa.

(Articolo completo: La Valpe fa suo il derby con il Pinerolo)

Nel secondo incontro valido per la 7° giornata di campionato, i Falchi Lecco si impongono con uno shutout al Palasesto, tana dei Diavoli Rossoneri. Nei primi 10 minuti gli ospiti vanno in rete con Corna e capitan Galeone, ma vedono macchiato il loro tabellino dalla penalità partita “guadagnata” da Capoferri; il tempo si chiude quindi con la rete di Roccaforte al 17°.
Ma è nel secondo drittel che i Falchi dilagano. Al 25° vanno in rete due volte in 8 secondi con Fossa e Lisignoli; c’è poi spazio per le tre reti di Corna (autore quindi di un “Texas hat trick”) e per quella di Roccaforte. Il numero 7 del Lecco si ripeterà poi anche nel 3° tempo (realizzando quindi un “Hat trick”). La partita si chiuderà poi con l’undicesima rete dei Falchi segnata da Olivieri a meno di un minuto dal termine. Con la seconda vittoria della stagione il Lecco tiene saldo il 5° posto; non ingrano ancora i Diavoli che devono subire la quarta sconfitta, figlia soprattutto della difficoltà ad andare a segno (la squadra ha la media di 2 sole reti segnate a partita…che contrasta decisamente con la media della 9 segnate dal Real capolista).

Si è anche disputato l’anticipo dell’11° giornata tra Ambrosiana e Chiavenna. Le due squadre si affrontano in una partita molto fisica (alla fine saranno 50 i minuti di penalità fischiati) in cui nessuno dei due team vuole concedere la vittoria all’avversario. Il Chiavenna chiude il primo drittel in vantaggio per 2 a 0 e all’inizio del secondo segna la terza rete. Ma i milanesi non si scoraggiano e riescono a portare il risultato sul 2 a 3 quando di minuti ne sono trascorsi 30. I sondriesi premono nuovamente sull’acceleratore e vano due volte a segno con Succetti (a fine parta sarà “Hat trick” per lui). Poi è ancora il turno dell’Ambrosiana, che chiude il secondo drittel con la rete del 5 a 3. Nell’ultimo periodo segnano ancora due volte i chiavennaschi, concedendo poi la rete del 4 a 7 al capitano dell’ambrosiana Bressan.
Dopo la sconfitta casalinga contro il Pinerolo, il Chiavenna si riscatta con una buona prestazione e non perdere il treno della capolista con cui probabilmente si giocherà una buona parte della stagione negli scontri diretti. Sebbene l’Ambrosiana subisca la terza sconfitta della stagione, la squadra milanese dimostra di essere in continua crescita.
(Articolo completo: Ambrosiana98 vs Chiavenna)

Nell’ultimo incontro della giornata, valevole per la 13° giornata di campionato, il Real Torino fa visita ai Black Angels in Via dei Ciclamini 23. La partita si apre dopo soli 41” quando il Real va in rete con Brescia. Gli uomini capitanati da Pirro non riescono a reagire e prima della fine del drittel devono subire le ulteriori reti di Cohen, Moro, Fama Marcello e Rottensteiner. La squadra allenata da Chironna entra decisa anche nel secondo tempo e aumenta il distacco andando in rete con Cohen, Ceretto e Stefanati. Il periodo centrale si chiude quindi sullo 0 a 9. Nell’ultimo drittel sono vanno a referto le due reti torinesi di Ceretto e Famà Mauro e il gol della bandiera del milanese Massa.
Non perde un colpo il Real che continua la sua galoppata a punteggio pieno. I Black Angels, che lo scorso anno lottavano per le posizioni di vertice, si trovano invece nelle ultime posizioni in una stagione in cui non sono ancora riusciti ad esprimere il loro potenziale.

Risultati
Giornata
Pinerolo     – Valpellice     3:5  (0:1, 1:3, 2:1)
Diavoli      – Falchi Lecco   0:11 (0:3, 0:6, 0:2)
11ªGiornata
Ambrosiana   – Chiavenna      4:7  (0:2, 3:3, 1:2)
13°giornata
Black Angels – Real Torino    1:10 (0:5, 0:3, 1:2)

Classifica
#             PT  PG   V  Vso Pso  P  GF  GS
REAL TORINO   15   5   5   0   0   0  45  11
CHIAVENNA     12   5   4   0   0   1  29  11
VALPELLICE    11   5   3   1   0   1  22  17
AMBROSIANA     9   6   3   0   0   3  26  25
FALCHI LECCO   6   5   2   0   0   3  27  17
PINEROLO       3   5   1   0   0   4  11  31
BLACK ANGELS   1   3   0   0   1   2   8  25
DIAVOLI RN     0   4   0   0   0   4   8  39

Le 8 squadre impegnate nel campionato daranno vita domenica 18 dicembre all’ultimo turno prima della pausa natalizia. Gli incontri in programma per l’8° giornata sono:
Chiavenna    – Valpellice
Pinerolo     – Diavoli Rossoneri
Ambrosiana   – Real Torino
Falchi Lecco – Black Angels

Tags: