La IIHF cancella altri 18 tornei. Posticipate le qualificazioni olimpiche femminili

Ancora una volta la pandemia di Covid-19 costringe la Federazione Internazionale a cancellare i propri tornei: nell’ultima riunione del Consiglio IIHF, su raccomandazione del gruppo di esperti, è stato deciso all’unanimità di non disputarne 18 che si aggiungono ai 10 già annullati nei mesi scorsi. Tra essi i Mondiali Under 18 di 1a Divisione Gruppo B organizzati dalla FISG ad Asiago e quelli senior femminili di 1a Divisione B in programma dall’8 al 14 aprile a Pechino.
Rimangono confermati per il momento tutti i Mondiali di Top Division (senior, a cui prenderà parte la Nazionale guidata da Greg Ireland, junior, femminili e Under 18).
Rinviato, invece, ad agosto 2021 il torneo di pre-qualificazione olimpica programmato in origine a dicembre 2020 in Islanda, il secondo turno di pre-qualificazione è stato posticipato a ottobre 2021 (il Gruppo G è organizzato a Cortina dalla FISG), mentre quello finale si disputerà a novembre 2021.

Diverse le motivazioni scaturite nel corso di diverse riunioni tra il Dipartimento eventi della IIHF, organizzatori e Federazioni che rendono impossibile il regolare svolgimento dei campionati:

  • Regole dei Governi locali o limitazioni di viaggio per le squadre partecipanti.
  • Limitato numero di organizzatori in grado di seguire le regole Covid-19 per garantire lo svolgimento dei tornei in sicurezza
  • Potenziale quarantena prima e dopo i tornei che indurrebbero le Nazionali a ritirarsi
  • Rischio finanziario non sostenibile per la maggior parte delle Federazioni
  • Difficoltà a convincere i genitori a lasciar partecipare i figli nella maggior parte dei Mondiali Under 18
  • Le mancate promozioni e retrocessioni indurrebbero le Federazioni a non giocare le rassegne iridate a cui sono iscritte.

“Durante l’ultima riunione del Consiglio abbiamo concordato che richiedere a ciascun organizzatore di torneo di predisporre una “bolla” non fosse una strada praticabile per la maggior parte di loro, eccetto le Divisioni superiori – ha detto il presidente IIHF René Fasel –. La capacità di questi organizzatori di pianificare un torneo è stata ridotta in modo significativo a causa della pandemia COVID-19 e l’IIHF non dispone delle risorse necessarie per supervisionare adeguatamente il funzionamento sicuro di questi tornei.
Quello che possiamo fare è proteggere loro e le squadre partecipanti da perdite finanziarie potenzialmente devastanti, facendo il passo spiacevole, ma necessario, di cancellare ora i tornei, prima che la pianificazione dei viaggi e i preparativi abbiano inizino.
Per quanto ci rammarichiamo di dover prendere questa decisione, si tratta di sopravvivenza e protezione dei nostri membri”. 

Tornei confermati

Mondiali Senior a Minsk, Bielorussia, e Riga, Lettonia (21 maggio-6 giugno 2021)
Gruppo A a Minsk: Bielorussia, Danimarca, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Russia, Slovacchia, Svezia, Svizzera
Gruppo B a Riga: Canada, Finlandia, Germania, Italia, Kazakistan, Lettonia, Norvegia, Stati Uniti,

Mondiali Junior a Edmonton e Red Deer, Canada (26 dicembre 2020-5 gennaio 2021)
Gruppo A a Edmonton: Canada, Finlandia, Svizzera, Slovacchia, Germania
Gruppo B in Red Deer: Russia, Svezia, USA, Repubblica Ceca, Austria

Mondiali U18 World Championship a Plymouth e Ann Arbor, USA (15-25 aprile 2021)
Gruppo A ad Ann Arbor: Svezia, Canada, Bielorussia, Lettonia, Svizzera
Gruppo B a Plymouth: Russia, USA, Repubblica Ceca, Finlandia, Germania

Mondiale femminile a Halifax & Truro, Canada (7-17 aprile 2021)
Gruppo A ad Halifax: USA, Canada, Finlandia, Russia, Svizzera
Gruppo B a Truro: Giappone, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Ungheria

Qualificazioni olimpiche confermate

Qualificazioni olimpiche maschili finali (26-29 agosto 2021)
Gruppo D: Slovacchia, Bielorussia, Austria, Polonia. A Bratislava, in Slovacchia.
Gruppo E: Lettonia, Francia, Italia, Ungheria. A Riga, in Lettonia.
Gruppo F: Norvegia, Danimarca, Corea, Slovenia. In Norvegia (sede da determinare)

Qualificazioni olimpiche posticipate

Qualificazioni olimpiche femminili finali (novembre 2021)
Gruppo C: Repubblica Ceca, Ungheria, Norvegia, Qualificazioni 6. A Pribram, Repubblica Ceca.
Gruppo D: Germania, Norvegia, Austria, Qualificata 5. A Fussen, Germania.
Gruppo E: Svezia, Francia, Slovacchia, qualificata 4. In Svezia (sede da determinare).

Gironi di qualificazione olimpica femminili 2 (ottobre 2021)
Gruppo F: Corea del Sud, Gran Bretagna, Slovenia, Qualificata 8. A Gangneung, Corea del Sud.
Gruppo G: Italia, Kazakistan, Spagna, Taipei cinese. A Cortina, Italia.
Gruppo H: Paesi Bassi, Polonia, Messico, Turchia. A Danzica, in Polonia.

Gironi 1 di qualificazione olimpica femminili 1 (agosto 2021)
Gruppo J: Islanda, Hong Kong, Bulgaria, Lituania. A Reykjavik, in Islanda.

Tornei cancellati

Mondiali senior maschili

1a Divisione Gruppo A a Lubiana, Slovenia (9-15 maggio 2021)
Partecipanti: Austria, Corea del Sud, Francia, Romania, Slovenia, Ungheria 

1a Divisione Gruppo B a Katowice, Polonia (26 aprile-2 maggio 2021)
Partecipanti: Estonia, Giappone, Lituania, Polonia, Serbia, Ucraina

2a Divisione Gruppo A a Pechino, Cina (10-16 aprile)
Partecipanti: Australia, Cina, Croazia, Israele, Olanda, Spagna

2a Divisione Gruppo B a Reykjavik, Islanda (18-24 aprile 2021)
Partecipanti: Belgio, Bulgaria, Georgia, Islanda, Messico, Nuova Zelanda

3a Divisione Gruppo A a Kockelscheuer, Lussemburgo (18-24 aprile 2021)
Partecipanti: Corea del Nord, Emirati Arabi Uniti, Lussemburgo, Taipei cinese, Turchia, Turkmenistan

3a Divisione Gruppo B a Città del Capo, Sudafrica (19-22 aprile)
Partecipanti: Hong Kong, Bosnia Erzegovina, Sudafrica, Tailandia

4a Divisione a Bishkek, Kirghizistan (8-14 marzo 2021)
Partecipanti: Filippine, Kirghizistan, Kuwait, Malesia, Singapore

Mondiali femminili

1a Divisione Gruppo A ad Angers, Francia (11-18 aprile 2021)
Partecipanti: Svezia, Francia, Norvegia, Austria, Slovacchia, Paesi Bassi

1a Divisione Gruppo B a Pechino, Cina (8-14 aprile 2021)
Partecipanti: Italia, Corea del Sud, Polonia, Cina, Kazakistan, Slovenia

2a Divisione Gruppo A a Jaca, Spagna (10-16 aprile 2021)
Partecipanti: Lettonia, Gran Bretagna, Spagna, Messico, Corea del Nord, Taipei cinese

2a Divisione Gruppo B a Zagabria, Croazia (7-13 marzo 2021)
Partecipanti: Australia, Islanda, Nuova Zelanda, Turchia, Croazia, Sudafrica

3a Divisione a Kaunas, Lituania (15-21 marzo 2021)
Partecipanti: Ucraina, Belgio , Romania, Bulgaria, Lituania, Hong Kong, Estonia, Bosnia ed Erzegovina

Mondiali Under 18

1a Divisione Gruppo A a Spisska Nova Ves, Slovacchia (5-11 aprile 2021)
Partecipanti: Slovacchia, Kazakistan, Danimarca, Norvegia, Francia, Giappone

1a Divisione Gruppo B ad Asiago, Italia (18-25 aprile 2021)
Partecipanti: Ucraina, Austria, Ungheria, Italia, Slovenia, Polonia

2a Divisione Gruppo A a Tallinn, Estonia (4-10 aprile 2021)
Partecipanti: Gran Bretagna, Lituania, Estonia, Romania, Corea, Serbia

2a Divisione Gruppo B a Sofia, Bulgaria (21-27 marzo 2021)
Partecipanti: Spagna, Cina, Paesi Bassi, Croazia, Australia, Bulgaria

3a Divisione Gruppo A a Istanbul, Turchia (29 marzo-4 aprile 2021)
Partecipanti: Belgio, Israele, Islanda, Turchia, Messico, Taipei cinese

3a Divisione Gruppo B a Kockelscheuer, Lussemburgo (27 marzo-3 aprile 2021)
Partecipanti: Nuova Zelanda, Hong Kong, Sudafrica, Lussemburgo, Bosnia ed Erzegovina, Kirghizistan