Nazionali femminili e giovanili al lavoro

Nonostante il periodo estivo e le incertezze legate alla ripresa ufficiale delle attività e dei campionati, l’hockey su ghiaccio italiano cerca di riaccendere i motori. Dopo le nazionali maschili senior e under 20, che hanno effettuato i test fisici e atletici presso il Centro di preparazione olimpica del CONI di Formia, e in attesa del primo raduno sul ghiaccio della squadra di coach Greg Ireland (Egna 16-23 agosto), nei giorni scorsi è stata la volta delle rappresentative femminili e junior maschili. 

Italia femminile, test fisici sul Garda
Castelnuovo del Garda ha ospitato le ragazze della nazionale femminile senior e della nazionale femminile under 18. I due raduni hanno consentito allo staff guidato da coach Max Fedrizzi, capo-allenatore di entrambe le squadre, di testare le condizioni fisiche e atletiche delle giocatrici che, nella prossima stagione, saranno attese da una serie di importanti appuntamenti. Per la nazionale senior si parte con la sfida casalinga della pre-qualificazione olimpica (11-14 febbraio 2020 a Torre Pellice) contro Kazakhstan, Spagna e Taipei. Il torneo, inizialmente previsto a Cortina, è stato spostato in Piemonte per la contemporaneità con i Mondiali di sci alpino. Per le azzurre, in caso di passaggio del turno (passa la prima classificata), torneo di qualificazione per Pechino 2022 a fine agosto dell’anno prossimo. Sempre Pechino, inoltre, sarà teatro del Mondiale Prima Divisione Gruppo B (8-14 aprile 2021) con le azzurre che affronteranno Cina, Corea del Sud, Kazakhstan, Slovenia e Polonia. Per le ragazze della nazionale under 18, invece, il 2021 sarà l’anno del Mondiale Prima Divisione Gruppo A di Gyor, in Ungheria (10-16 gennaio 2021): oltre alle padrone di casa, le azzurrine cercheranno di restare fra le prime 16 squadre al mondo affrontando Slovacchia, Giappone, Francia e Norvegia.

Junior maschile tra Egna e Aosta
Nel settore maschile, oltre a senior e Under 20, spazio anche alle altre due nazionali junior che hanno ripreso l’attività. Per la nazionale under 18 di coach Fabio Armani (assistenti Dino Grossi e Giovanni Marchetti) raduno a Egna dal 26 luglio al 1° agosto dove, oltre alla parte legata alla preparazione fisica, è stato possibile anche avere un primo “assaggio” di ghiaccio. A livello di appuntamenti internazionali, gli azzurrini disputeranno in questa stagione il Mondiale di Prima Divisione Gruppo B ad Asiago (18-25 aprile 2021) contro Ucraina, Austria, Ungheria, Slovenia e Polonia. I giovanissimi della nazionale under 16 di coach Robert Chizzali e dei due assistenti Jimmy Canei e Jacopo Cancellieri si sono invece divisi in due gruppi per un mini-raduno esclusivamente “off ice”: una parte della squadra si è ritrovata a Egna, un’altra parte ad Aosta.

Senior femminile
Atlete: Aurora Abatangelo, Valentina Bettarini, Anna Caumo, Eleonora Dalprà, Eleonora Frigo, Federica Galtieri, Samantha Gius, Alessia Labruna, Nadia Mattivi, Greta Niccolai, Anneke Orlandini, Camilla Palmieri, Elena Perathoner, Carola Saletta, Franziska Stocker.
Coach: Massimo Fedrizzi

Under 18 femminile
Portieri: Martina Fedel, Elisabeth Kofler, Margherita Ostoni, Carlotta Regine, Hanna Weithaler
Difensori: Anna Bertoluzzo, Anna Callovini, Elisa Innocenti, Laura Lobis, Agata Muraro, Saskia Rohregger, Greta Thoma
Attaccanti: Anna Carissimi, Sarah Engele, Matilde Fantin, Sara Kaneppele, Ilary Larese De Pasqua, Lea Mair, Marta Mazzocchi, Priscilla Palazzari, Emma Rindone, Linda Salmaso, Alessia Terranova, Lara Zanettini
Coach: Massimo Fedrizzi

Under 18 maschile
Portieri: Marco Felicetti (Fassa), Killian Pallabazzer (Egna), Mike Reinalter (Ravensburg – GER), Matthias Rindone (Porin Ässät – FIN).
Difensori: Kevin Baumgartner (Val Pusteria), Michele Bridda (Pieve di Cadore), Philippe Charles (Aosta), Alberto Colli (Cortina), Matteo Deanesi (Egna), Fabian Dellagiacoma (Appiano), Nicolò Fanelli (Aosta), Lorenz Gruber (Caldaro), Enrico Larcher (Pieve di Cadore), Jean Leger (Valpellice), Matteo Liprandi (Real Torino), Luca Tescari (Asiago)
Attaccanti: Aleandro Anegran (Ravensburg – GER), Simone Dadiè (Okanagan Europe – AUT), Thomas Galimberti (Appiano), Fabian Gschliesser, Leonhard Hasler (Val Pusteria), Alan Lobis (Caldaro), Cristian Long (Valpellice), Matteo Longhini (Asiago), Mattia Mocellin (Porin Ässät – FIN), Tobias Morandell (Porin Ässät – FIN), Noel Oberrauch (Landshut – GER), Nicolò Papalia (Pergine/Trento), Emanuele Piotto (Valpellice), Lion Ramoser (Renon), Filippo Rigoni (Asiago), Emanuel Rottensteiner (Appiano), Patrick Igor Timpone (TRC Academy – CAN), Dario Vissa (Asiago), Samuele Zampieri (Asiago)
Coaching staff: Fabio Armani, Dino Grossi, Giovanni Marchetti