IHL: vittorie esterne di Caldaro e Valdifiemme. Convince il Bressanone

Il Caldaro si aggiudica la partita di cartello dell’ottava giornata espugnado la MeranArena. Il Bressanone strapazza l’Alleghe e mette in cascina punti preziosi in chiave Coppa Italia; nelle retrovie della classifica il Valdifiemme incassa il secondo successo consecutivo battendo l’Ora nello scontro diretto.

A Merano è la serata di Bastian Andergassen e Daniel Tedesco: i due attaccanti, autori di un hattrick ciascuno, respingono le Aquile bianconere che, in caso di successo avrebbero superato in classifica i Lucci: Andergassen dà uno scossone alla partita coi primi due goal personali, di cui uno in power play, tra il primo e il secondo tempo. La formazione d’Oltradige, particolarmente fallosa, dà l’opportunità a Manuel Lo Presti di accorciare. Gli ospiti impiegano 2’ e mezzo per ristabilire le distanze, tuttavia nella prima parte del terzo tempo Pontus Moren e Thomas Mitterer, quest’ultimo in superiorità, riequilibrano il punteggio. La gara offre il meglio negli ultimi 5’ di gioco: Andergassen e Tedesco (a porta vuota e in inferiorità) allungano fino al momentaneo 5-3, Lorenzo Piccinelli tiene vive le ultime speranze dei padroni di casa, spente in 19” da Tedesco.

A Bressanone sono Federico Demetz e Patrick Bona i protagonisti contro l’Alleghe: il primo piazza una doppietta nel primo tempo, mentre l’ex Val Pusteria lo imita nella frazione centrale. Nel terzo periodo Lorenz Daccordo arrotonda il punteggio, la difesa lavora egregiamente consentendo ad Alexander Kinkelin di collezionare il primo shutout stagionale.

Il Valdifiemme si conferma ad Ora dando continuità al successo ottenuto nel derby trentino: malgrado lo 0-1 firmato da Tobia Pisetta al 7’, i trentini ribaltano il punteggio nei restanti minuti chiudendo il primo tempo sul 3-1, grazie a Daniel Costa, Rudi Locatin e Luca Mattivi. Storditi i Frogs, i fiemmazzi incrementano il punteggio con Federico Gilmozzi (in power play) e Loris Vanzetta. Subìta la seconda rete altoatesina di Hannes Walter, a segno in inferiorità,  Paolo Nicolao e Fabio Kostner finalizzano i due power play successivi. Il punto esclamativo alla superba prestazione dei gialloneri è messo da Enrico Chelodi a 1’01” dalla fine.

 
Programma e risultati 8a giornata
sabato 27 ottobre
Bressanone     – Alleghe     5-0
Merano         – Caldaro     4-6
Ora            – Valdifiemme 2-8

domenica 28 ottobre
Mastini Varese – Appiano
Pergine        – Como

Classifica
1.Caldaro        19 punti*
2.Appiano        15
3.Merano         15*
4.Bressanone     14*
5.Alleghe        12*
6.Pergine        10
7.Mastini Varese  9
8.Valdifiemme     9*
9.Ora             6*
10.Como           5
*=una partita in più

Prossimo turno (9a giornata)
giovedì 1 novembre
Alleghe    – Ora
Appiano    – Como
Bressanone – Valdifiemme
Caldaro    – Mastini Varese

martedì 6 novembre
Merano     – Pergine

Tags: