Barry Smith getta la spugna

(Comun. stampa HC Lugano) – L’Hockey Club Lugano informa che nel corso della giornata odierna il Signor Barry Smith ha rassegnato le dimissioni con effetto immediato da ogni funzione nell’ambito del Club.

Smith, che ha comunicato la sua decisione al Consiglio d’Amministrazione, ha motivato la stessa affermando di non essere più in grado di ottenere dalla squadra una risposta alle sue sollecitazioni, di non più riuscire a far passare il suo messaggio e pertanto di non poter più gestire la situazione.

La società bianconera non ha potuto far altro che accettare, comprendere e nel contempo iniziare una seria riflessione sulla situazione venutasi a creare.

Per la partita di questa sera alla Resega contro il Langnau, il ruolo di head coach sarà assunto ad interim dall’attuale assistant coach Patrick Fischer. In panchina con lui, quale assistente, ci sarà Mike Mc Namara, allenatore degli Juniores Elite.

L’Hockey Club Lugano desidera in questa occasione ringraziare Barry Smith per la serietà, l’impegno con cui ha lavorato in questi mesi al servizio del Club e augura all’uomo e al professionista ogni bene per il suo futuro.