L’ex cortinese Schultz finisce la stagione con Ferraccioli

La sua maglia arancione di top scorer non è bastata a portare gli ampezzani ai play-off. Terminata la stagione sotto le Tofane, Jesse Schultz s’è accasato in CHL con i Rapid City Rush allenati dall’ex Milano (oltre che Como, Fassa e Feltre) Joe Ferraccioli. In squadra troverà il capocannoniere dei Rush, Ryan Menei (ad Asiago due anni fa) e il difensore Vladimir Hartinger, nelle scorse due stagioni con la maglia dei Broncos di Vipiteno. Il ceco svolge anche il ruolo di allenatore in seconda e al momento si sta riprendendo da un lungo infortunio.
Schultz ha già esordito contro Wichita nella sconfitta dei Rush per 3-4, con 4 tiri personali e zero punti. Tuttavia la squadra di Rapid City è già qualificata per i play-off, seconda in Turner Conference dietro di due punti dai Colorado Eagles dell’ex Renon Scott May.
Schultz con il Cortina ha realizzato 16 gol e 33 assist (49 punti) in 33 partite. Il 28enne di Strasbourg (nel Saskatchewan) è stato ingaggiato al posto di Grant Farrell (difensore 27enne). Farrell, difensore, ha avuto un’ottima prestazione ma è rimasto lontano dal ghiaccio a lungo in gennaio per la morte della madre a causa di un tumore. Un roster ferreo di 19 giocatori ha costretto la società a fare questo pragmatico taglio.

«Ci siamo tenuti in contatto con Schultz tutto l’anno. – ha detto coach Ferraccioli al Rapid City Journal – Fortunatamente per noi la sua stagione in Italia s’è conclusa presto»

Per lui era il secondo anno europeo dopo mezza stagione a Björklöven in Allsvenskan e mezza a Norimberga nella DEL.

«Ho sentito parlare bene di Rapid City e della sua organizzazione. – ha dichiarato Schultz al Rapid City Journal – E’ bello essere tornati in Nord America e giocare ancora».

Recentemente in CHL è stato ingaggiato anche Ryan Munce, il portiere chiamato a difendere la porta del Cortina ma che non è mai riuscito a scendere sul ghiaccio per un serio infortunio. Sarà il backup dei Bossier-Shreveport Mudbugs, dove gioca l’ex Appiano Kevin Seibel e l’ex Fassa Steven Crampton.

A proposito di mercato, l’ex attaccante finlandese del Pontebba Arto Koivisto (stagione ’08-09) ha rescisso il contratto con la formazione svedese del Tranås (Div 1) mentre l’ex Merano Robert Burakovsky (44 anni, in riva al Passirio nel 2004) ha lasciato il Kallinge/Ronneby (Div. 2).

Stats da EP
Jesse Schultz – Ryan Munce Arto Koivisto Robert Burakovsky