Nel derby di preseason la spuntano gli Old Boys

di Andrea Scheurer

Gli Old Boys Milano vincono 3 a 2 il primo derby meneghino contro l’Hockey Milano Bears, dopo una partita che tanto amichevole non può essere definita. La risolve David Scudier, con una rete segnata a 3 minuti dalla fine, che porta gli Old Boys a conquistare il primo scontro cittadino. La rivincita è attesa, nella terza giornata di campionato, il 16 ottobre alle ore 20:30. Tanto agonismo e fisicità in campo tra le due formazioni, ma anche nervosismo: molte le penalità comminate ad entrambe le squadre per Fighting, e per un’amichevole, non capita così spesso.

Il primo tiro è del Milano con Asinelli che chiama, dopo 9 secondi, Brescianini alla parata. Gli Old Boys rispondono subito con Finessi e provano a creare pressione davanti porta. A 2:49 la prima penalità per Milano che gli Old Boys non sfruttano: Suevo ci prova ma Menguzzato è ben attento. Gli Old Boys vanno vicini al vantaggio, ma Menguzzato è ben attento sulle conclusioni di Finessi, Villa e Suevo. Le squadre si allungano e non mancano le occasioni: gli Old Boys con Villa, i Bears con Koka che sfiora il palo. Al 16.11 Zordan firma la rete del vantaggio per il Milano Bears, ma gli Old Boys vanno subito vicini al pareggio con Rossi che non trova la porta.

Nella ripresa gli ospiti trovano subito il pareggio con Alessio Folini, dopo nemmeno 40 secondi, e poco dopo vanno vicini al raddoppio con Suevo. Milano non riesce a sfruttare il power play, merito di una buona organizzazione difensiva degli avversari. Old Boys, che prima passano indenni la penalità, e che poco dopo trovano il raddoppio con Boisio. Bears cercano il pareggio, ma non lo trovano: Asinelli, lanciato a tu per tu contro Brescianini, non riesce a segnare. Rete che invece trova Lo Russo poco dopo dalla distanza. Il pareggio fa scaldare gli animi: prima Spiriti con Rossi, e poi Labo’, Pirelli e Arioli finiscono in panca puniti. Gli arbitri mandano le squadre in anticipo negli spogliatoi per placare gli animi.

Nell’ultima frazione Old Boys subito pericolosi con Scudier, ma Barozzi para. Sulla ripartenza è Spiriti a non trovare la porta. Poco dopo anche il contropiede di Asinelli viene sventato da De Zordo. Il Milano mette sotto pressione gli ospiti ma non riesce a segnare. Goal che invece gli Old Boys trovano, a tre minuti dalla fine, con David Scudier, che mette fine alla partita. Old Boys che vanno vicini anche alla quarta rete, ma Suevo non riesce a segnare. I Bears provano ad inseguire il pareggio, ma non ci riescono, e gli Old Boys vincono così il primo derby meneghino.

Milano Bears – Old Boys Milano 2-3 (1-0; 1-2; 0-1)
Marcatori: (1-0) 16.11 Luca Zordan; (1-1) 20.37 Alessio Folini (Lorenzo Tremolada); (1-2) 27.59 Francesco Boisio; (2-2) 30.33 Andrea Podestani (Gabriele Asinelli); (2-3) 57.01 David Scudier