Il Gherdëina ingaggia Maks Selan

Con l’avvicinarsi degli allenamenti sul ghiaccio, il Gherdëina puntella il reparto difensivo con l’ingaggio di Maks Selan.

Il difensore sloveno non è nuovo ai palcoscenici italiani della Alps Hockey League, non solo perché ha varcato i confini con l’Olimpia Lubiana, ma anche per aver vestito la maglia del Milano Rossoblu nella fase iniziale della Regular season 2018/19, conclusa con 10 punti all’attivo (2 goal e 8 assist) in 19 gare. Tagliato dalla società meneghina il trentaduenne si spostò a Chamonix, dove concluse la stagione mettendo a referto altri 11 punti (3 goal e 8 assist) in 22 incontri. Nelle ultime due stagione ha vestito la maglia dello Zeller Eisbären (44 punti, di cui 13 goal e 31 assist, in altrettanti match) prima e dell’UTE, club ungherese di Erste Liga, poi risultando il secondo miglior terzino della stagione regolare del torneo con i suoi 30 punti (8 goal e 22 assist) realizzati in 36 partite.
Selan è ritenuto un giocatore dotato di un tiro potente, capace di farsi valere anche nella propria zona.