Gherdëina: McGowan resta

È con grande piacere che l’Hockey Club Gherdëina annuncia che il contratto di Brad McGowan è stato prolungato di un anno. Il canadese entra così nella sua terza stagione con l’HCG.

Il 31enne canadese si è unito all’HCG nell’estate del 2019 e da allora ha fatto una grande impressione nei nostri ranghi. Nella sua prima stagione con le Furie, il centro ha accumulato 86 punti in 44 partite e, insieme a Matt Wilkins, ha formato il duo più pericoloso in tutta la Alps Hockey League. McGowan ha anche lasciato il segno nella scorsa stagione, quando ha messo a referto 68 punti in 36 partite. Inoltre, l’uomo di Vancouver ha segnato tre volte in cinque partite di playoff e ha fornito cinque assist. L’estensione con il canadese era quindi una priorità assoluta. Questa adesso è ufficiale, perché la direzione del club intorno al presidente Walter Ploner e al direttore sportivo Franz Kasslatter è riuscita a legare il beniamino dei tifosi dell’HCG al club per un’altra stagione. La finezza tecnica e la classe dell’MVP dell’AlpsHL di quest’anno possono quindi essere ammirate anche nella prossima stagione nel Pranives.