Rittner Buam: con Stan Holba esce di scena un’icona

Per due decenni è mezzo Stan Holba ha formato numerosi giocatori nelle giovanili dell’SV Ritten Sport. In questi anni l’allenatore slovacco li ha fatti diventare forze importanti per la prima squadra e ha apportato un contributo determinante alla vittoria di molti titoli a livello locale e nazionale. Ora quest’epoca costellata di successi giunge a conclusione.

Il presidente dell’SV Ritten Sport Thomas Rottensteiner e Stan Holba tempo fa avevano stretto un patto. “Se andrai via tu, allora anche per me sarà ora di andare”, aveva detto una volta sorridendo l’allenatore slovacco delle giovanili. Con la conclusione della stagione 2002/21 e l’elezione del nuovo direttivo in estate, Rottensteiner cederà lo scettro a chi gli succederà. E così, in effetti, terminerà anche l’era di Holba sull’altipiano altoatesino.  

L’impegno di Stan Holba a Collalbo iniziò nel 1994. Da allora, tranne che in due annate, lo slovacco è sempre stato attivo per l’SV Ritten Sport, prima nella veste di allenatore dei ragazzi e poi come responsabile di tutti il settore giovanile. Ha formato centinaia di giovani giocatori e spesso li ha trasformati in titolari della prima squadra. Durante il suo impegno venticinquennale per il Renon Stan Holba è stato coinvolto direttamente nelle vittorie di molti titoli a livello giovanile (per es: 21 Scudetti, 12 campionati provinciali). Sicuramente portano anche la sua firma il trionfo in Alps Hockey League, così come i 5 Scudetti e le altrettante Supercoppe italiane.

Dal punto di vista tecnico Holba ha plasmato l’hockey del Renon come nessuno

“È un’assoluta rarità che un allenatore lavori per 25 anni nella stessa società. Per di più con così tanto successo. Per questo l’hockey su ghiaccio del Renon è molto riconoscente a Stan Holba. Ha plasmato lo sport sul nostro altipiano come pochi altri. Stan è arrivato a Collalbo a metà anni Novanta, allora era un allenatore relativamente sconosciuto e ora ci lascia come un amico ha reso diverse generazioni di giovani giocatori quello che sono state o, in alcuni casi, sono ancora. Certo, traspare un po’ di malinconia quando si chiude un’epoca così lunga. D’altra parte il nuovo direttivo costruirà qualcosa di nuovo anche in quest’ambito – sulle solide fondamenta che Stan Holba lascia nell’SV Ritten Sport”, afferma il presidente Thomas Rottensteiner.

Chi succederà a Stan Holba nel ruolo di responsabile del settore giovanile dello storico club altoatesino sarà comunicato nei prossimi giorni dal direttore sportivo del Renon Adolf Insam. Di qui a breve sono fissati anche i rinnovi dei contratti con alcuni “giovani scatenati” che si sono comportati più che bene nella scorsa stagione in Alps Hockey League.

Tags: