Un accendino costa al Renon 1000 euro

SERIE A – Partita Renon-Alleghe

AMMENDA inflitta a RITTEN SPORT HOCKEY SSD: multato di 1000 euro con la seguente motivazione:
dal rapporto arbitrale pervenuto a questo Ufficio in data 18.01.2013 emerge che al termine del II° periodo di gioco, mentre gli arbitri lasciavano la pista ghiacciata, il capo arbitro veniva colpito in testa da un accendino lanciatogli contro da un tifoso della squadra di casa.
Considerato che tale oggetto costituisce oggettivamente un corpo contundente, va rilevata la gravità e la pericolosità dell`atto.
Secondo l`orientamento costante di questo Giudice, la società Ritten Sport Hockey, è ritenuta oggettivamente responsabile del comportamento violento e antisportivo dei suoi sostenitori e direttamente responsabile della mancata predisposizione delle misure atte a garantire l`ordine pubblico nell`impianto di gara ed in particolare delle più idonee misure di sicurezza che consentano il corretto svolgimento del gioco, l` incolumità dei tesserati e la tutela degli arbitri anche in assenza di Forza Pubblica, mediante proprio personale.
Precedenti:
GSP12156 del 05/01/2013 ->Ammenda

LO VECCHIO JEFFREY SCOTT (Alleghe) ammonizione con diffida
Al minuto 59,44 protestava platealmente e insistentemente avverso una decisione arbitrale e pertanto gli venivano inflitti 10 minuti di p.c.c.