Nell’ultimo impegno premondiale, l’Italia cade in Danimarca

Si conclude con una sconfitta la serie di amichevoli premondiali dell’Italia; a Rodovre, contro i padroni di casa della Danimarca, gli Azzurri sono stati superati 4-2.

Avvio di gara scoppiettante  e ricco di goal: i danesi aprono le marcature sfruttando il primo power play della partita andando a segno con Jesper Jensen all’1.40; 3’ più tardi è il turno di Mads Bodker che porta il punteggio sul 2-0. Gli Azzurri non rimangono a guardare ed accorciano le distanze al 6.15 con Giulio Scandella; a ristabilire le distanze ci pensa Nichlas Hardt al 13.52 in situazione di superiorità. L’Italia, nella frazione centrale, rimane in partita con Robert Sirianni, ma a spegnere ogni velleità della Nazionale guidata da Cornacchia ci pensa Frans Nielsen al 53.09.

Venerdì 4 maggio la Nazionale Italia debutterà ai Mondiali di Top Division contro la Germania. L’appuntamento è fissato alle 12.15. La gara verrà trasmessa in diretta da SportItalia 2 con il commento di Matteo Spinelli, collaboratore di Hockeytime.

Danimarca-Italia 4-2 (3-1, 0-1, 1-0)
Formazione Italia: Bellissimo (Tragust); Helfer, De Marchi, Johnson, Hofer, Borgatello, Plastino, Larkin, Fontanive, Scandella, Iori, Pichler, Ansoldi, Edwardson, De Toni, Bernard Ant., Iannone, Felicetti, Insam, Sirianni, Egger, Marchetti, Rocco. Allenatore: Rick Cornacchia