Euro Hockey Challenge in mano ceca

La Repubblica Ceca chiude gli impegni in Euro Hockey Challenge con altri due successi; il torneo preparatorio ai Mondiali di Top DIvision, mai con quest’anno anomalo per numero di partite disputate per Nazionale e composizione dei gironi, è stato condizionato dalla pandemia di Covid-19: in via precauzionale sono stati annullati i confronti tra Svizzera e Francia; i transalpini, dopo le amichevoli giocate contro l’Italia, hanno denunciato un caso di positività in seno al roster.

Tra i test match dell’ultima settimana, particolare peso ha avuto i due derby “cecoslovacchi”; come da copione entrambe le gare sono state tirate, a spuntarla è stata sempre la Repubblica Ceca: nel primo incontro lo 0-0 ha regnato fino al 54’, l’uno-due maturato nell’arco di 45” dalle stecche di Cerveny e Tomasek ha messo fine alla sfida. La rivincita è stata decisa al 46’ da Sustr, dopo il vantaggio firmato nel secondo tempo da Musil e il momentaneo pareggio di Fasko-Rudas.

Germania e Bielorussia si sono spartiti equamente i punti in palio: il doppio confronto è stato aperto dal successo degli ex sovietici, i quali, raggiunto il doppio vantaggio con Nesterov e Znacharenko, hanno incassato la rete di Schmolz in power play. Nel finale, Pare e Usov hanno messo in sicurezza la vittoria con un goal a porta vuota a testa.
I tedeschi si sono rifatti il giorno successivo piegando le resistenze bielorusse, grazie a Eisenschmid e Schütz.

Nella Divisione Nord la Svezia inanella altri due successi, vittima di turno la Norvegia che ha incassato complessivamente dieci goal contro i cinque realizzati (2-5 e 3-5). Froden e Lundkvist i giocatori gialloblù più prolifici.
I norvegesi hanno ceduto anche alla Danimarca; le quattro reti, di cui tre in superiorità, che hanno certificato il loro crollo sono state messe a referto nel terzo tempo da Olesen (doppietta), Markus Lauridsen e Storm.

Risultati Divisione Centrale: Repubblica Ceca – Slovacchia 2-0 e 2-1; Germania – Bielorussia 1-4 e 2-0
Classifica: Repubblica Ceca p.ti 18 (6 gare); Slovacchia p.ti 11 (6); Germania p.ti 4 (6); Bielorussia p.ti 3 (2); Austria p.ti 0 (4)
Risultati Divisione Nord: Norvegia – Svezia 2-5 e 3-5; Danimarca – Norvegia 4-0
Classifica: Svezia p.ti 9 (4); Danimarca p.ti 6 (3); Norvegia p.ti 0 (3)
Risultati Divisione Continentale: Svizzera – Francia n.d.
Classifica: Svizzera p.ti 6 (2); Russia p.ti 6 (4); Lettonia p.ti 0 (0); Francia p.ti 0 (0); Bielorussia p.ti 0 (2)

Classifica generale: Repubblica Ceca p.ti 18 (6 gare); Slovacchia p.ti 11 (6); Svezia p.ti 9 (4); Svizzera p.ti 6 (2); Danimarca p.ti 6 (3); Russia p.ti 6 (4); Germania p.ti 4 (6); Bielorussia p.ti 3 (4); Lettonia p.ti 0 (0); Francia p.ti 0 (0); Norvegia p.ti 0 (3); Austria p.ti 0 (4)