I Quarti di finale della AHL: giovedì si gioca gara 2

(Comun. stampa AHL) – I Quarti di finale proseguono giovedì. Per la prima volta si giocherà una partita di playoff della Alps Hockey League a Lubiana, Salisburgo e Vipiteno.

Alps Hockey League, Gara 2. Quarti di finale (best of seven):
Gio, 08.03.2018, 20:00: SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan (8°) vs. Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1°)
Arbitri: MORI, WIDMANN, F. Giacomozzi, Holzer.
Serie – Best-of-seven, ASH – SSI: 1:0.
Gio, 08.03.2018, 19:15: Red Bull Hockey Juniors (7°) vs. Rittner Buam (2°)
Arbitri: OFNER, STRASSER, Bärnthaler, Tschrepitsch.
Serie – Best-of-seven, RIT – RBJ: 0:1
Gio, 08.03.2018, 19:15: HK SZ Olimpia Lubiana (6°) vs. HDD SIJ Acroni Jesenice (3°)
Arbitri: BULOVEC, A. LAZZERI, Bergant, M. Cristeli.
Serie – Best-of-seven, JES – LUB: 1:0
Gio, 08.03.2018, Bruneck, 20:00: HC Val Pusteria Lupi (5°) vs. FBI VEU Feldkirch (4°)
Arbitri: MOSCHEN, RUETZ, Basso, P. Giacomozzi.
Serie – Best-of-seven, VEU – PUS: 0:1

 
Gio, 08.03.2018, 20:00: SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan (8°) vs. Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (1°)
Arbitri: MORI, WIDMANN, F. Giacomozzi, Holzer.
Serie – Best-of-seven, Asiago – Vipiteno: 1:0.
Giovedì, per la prima volta, una partita di playoff della Alps Hockey League sarà giocata a Vipiteno. La Supermercati Asiago Hockey 1935  (1°) ha vinto Gara 1 dei quarti di finale in casa contro la SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan (8°) al termine di una partita che ha registrato il più alto numero di reti in una gara di post season della AHL (7:5). Dopo aver dimostrato in stagione regolare di avere degli attacchi assai prolifici, il 2°(Asiago) e 4° (Vipiteno), anche ai playoff le due squadre non si sono tirate indietro. In Gara 1, infatti, c’è stato un goal ogni quattro tiri. Sul conto degli stellati hanno inciso le notevoli prestazioni di Marco Rosa (3G/1A) e Giulio Scandella (3G). Dal lato dei Broncos si è visto un powerplay molto concreto: su sette occasioni in cui hanno potuto giocare con l’uomo in più, i ragazzi di coach Ivo Jan hanno realizzato quattro goal in powerplay nel corso di Gara 1. Anche l’Asiago comunque ha segnato due goal su sette con lo special team. Anche in questo caso le due formazioni hanno dato seguito alle buone medie di realizzazione di powerplay durante la stagione regolare 2017/18 (Asiago 28,8% – 1° –  e Vipiteno 26,6% -2°-). Ora Benetti e compagni saranno di scena giovedì a Vipiteno. Gli stellati sono in serie positiva da quattro gare consecutive in cui hanno segnato ben 19 reti. I Broncos, invece, hanno raccolto due sconfitte consecutive tra fine stagione regolare ed inizio playoff. In 120 minuti il Vipiteno ha subito 11 reti. Ma la squadra dell’Alta Val d’Isarco in casa ha fatto bene ultimamente con 4 vittorie consecutive in cui ha segnato 26 reti. Ma guardando bene l’Asiago è l’ultima squadra ad aver vinto a Vipiteno lo scorso 13 gennaio. Da segnalare anche che i vicentini martedì sera hanno colto la sesta vittoria consecutiva stagionale contro gli altoatesini.
 
Gio, 08.03.2018, 19:15: Red Bull Hockey Juniors (7°) vs. Rittner Buam (2°)
Arbitri: OFNER, STRASSER, Bärnthaler, Tschrepitsch.
Best-of-seven-serie, RIT – RBJ: 0:1
Giovedì si giocherà per la prima volta una gara di playoff della AHL a Salisburgo. I Red Bull Hockey Juniors hanno sorpreso martedì in Gara 1 dei quarti di finale con una vittoria per 3:1 alla Ritten Arena. Gli austriaci hanno esordito in assoluto ai playoff della AHL strappando una vittoria ai Campioni in carica della AHL. Non male come inizio. Sull’altro lato della pista i Rittner Buam hanno già vissuto una situazione del genere cioè di essere sotto per 1:0 in una serie playoff della AHL. Lo scorso anno il Renon ha perso la prima gara di semifinale, sempre in casa, al cospetto della Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro, lo scorso 18 marzo del 2017 (per 2:4). Ma questo poi non fu d’impedimento al team altoatesino per poter accedere lo stesso alle finali. Ma ultimamente la formazione di Collalbo ha palesato qualche problema in trasferta. Alex Frei e compagni sono stati sconfitti due volte consecutive fuori casa concedendo complessivamente 11 reti. Ma i Buam hanno buone memorie nelle trasferte a Salisburgo in quanto hanno sempre vinto ed hanno sempre realizzato quattro reti. Per ironia della sorte, l’ultima trasferta vinta dalla formazione di coach Lehtonen è stata proprio a Salisburgo alla fine di gennaio. I Red Bulls, invece, hanno conquistato due successi nelle ultime tre gare casalinghe. Di certo uno dei motivi di questa serie sarà la grande freschezza atletica di una compagine che spinge molto nell’arco della partita come il Salisburgo opposta alla esperienza dei Buam che hanno avuto in Gara 1 dei quarti parecchi problemi nel trovare la via della rete.
 
Gio, 08.03.2018, 19:15: HK SZ Olimpia Lubiana (6°) vs. HDD SIJ Acroni Jesenice (3°)
Arbitri: BULOVEC, A. LAZZERI, Bergant, M. Cristeli.
Best-of-seven-series, JES – HKO: 1:0
Giovedì, per la prima volta, una partita di Playoff della AHL si svolgerà a Lubiana! 1.800 spettatori hanno seguito il primo incontro dei quarti di finale a Jesenice. I “Red Steelers” hanno vinto in casa martedì (4: 3) ed hanno festeggiato la sesta vittoria nel settimo Derby sloveno della stagione 2017/18. La serie al meglio delle sette gare continuerà a Lubiana giovedì. I “Draghi” sono stati convincenti in casa ultimamente: il club della capitale slovena ha vinto sette partite casalinghe di fila – quattro di queste nella Alps Hockey League – ed ha raggiunto un totale di goal segnati/subiti di 18: 3! Ma attenzione: l’HDD SIJ Acroni Jesenice ha lasciato il ghiaccio come vincitore in tutti e tre gli incontri giocati alla Hala Tivoli di Lubiana nel corso della stagione 2017/18 (3: 2, 3: 0, 6: 2). La formazione di Jesenice è stata anche l’ultima squadra ad aver espugnato il ghiaccio di Lubiana il 6 gennaio 2018 …
 
Gio, 08.03.2018, Brunico, 20:00: HC Val Pusteria Lupi (5) vs. FBI VEU Feldkirch (4)
Arbitri: MOSCHEN, RUETZ, Basso, P. Giacomozzi.
Best-of-seven-series, VEU – HCP: 0:1
Si può dire che l’ HC Val Pusteria Lupi è stato l’unico team che non ha subito ancora un goal in questi playoff AHL 2018. Dall’altro lato si può affermare che l’FBI VEU Feldkirch è stata l’unica squadra che non ha segnato una rete in questi playoff. Con il 2:0 con cui i gialloneri pusteresi hanno espugnato Feldkirch, i Lupi hanno trovato la loro prima vittoria assoluta in una gara playoff AHL. Sicuri protagonisti il portiere Thomas Tragust che ha neutralizzato 21 tiri ed ha ottenuto il 7° shutout della stagione mentre il veterano Max Oberrauch ha realizzato gli unici due goal di gara 1 dei quarti nell’ultimo periodo. Ora giovedì la serie si sposta a Brunico. I Lupi hanno una tradizione molto favorevole contro gli avversari del Vorarlberg avendo vinto tutti gli incontri disputati negli ultimi due anni (5). Inoltre gli altoatesini hanno viaggiato molto bene in casa con tre vittorie consecutive. Di certo la serie è più equilibrata che mai ed il fatto di un punteggio molto basso è indicativa degli equilibri che ci sono tra Lupi e VEU.