LNA: spettacolo e pathos nei Play-Off Svizzeri

Emozioni, sorprese ed incertezza sino all’ultimo respiro nella corsa al massimo titolo rossocrociato di hockey con tutte le serie sul 2-2 pari dopo le prime quattro uscite dei Quarti di Finale a sottolineare l’imprevedibilità e lo spettacolo targato LNA .

Apriamo dal quarto di finale del Lugano tornato in scia la serie sul 2-2 dopo quattro (incredibili) sfide contro l’ostico team di Chris McSorley:

LUGANO-GINEVRA Serie 2-2 (2-3,1-2,2-0,7-2)
lugano_banner logoSolidità, fore checking e determinazione bastano ai granata per condurre il porto Gara2 sul risultato di 2-1, frutto della pochezza degli sniper bianconeri al cospetto del backup Descloux che con solo 24 parate, è muro invalicabile ai ticinesi, costretti ad inchinarsi nel terzo finale dalla rete in PP di Rubin a rimarcare il doppio vantaggio del Servette nella serie.
Perso Brunner per sospetta commozione celebrale in G2, alla Resega va in scena Gara 3 con i ragazzi di Fischer a tornare in gioco col successo per 2-0, cui affidiamo il report di gara al nostro inviato, dopo 60 intensissimi minuti sbloccati dalla rete al 15’ di Klasen, dalla personalità dimostrata dai ticinesi ed un Manzato invalicabile (30sv) a portare a casa lo shutouts. Sul Lemano l’equilibrio dura solo un periodo, spezzato dal Lugano tanto cinico quanto spietato a trovare ben 5(!) reti nell’arco di 7’ , chiudendo anzitempo l’annosa pratica Vernets in Gara4 archiviata col roboante 7-2 finale; Fredrik Pettersson torna a vestire i panni del mattatore con 2+1 per l’aggancio nella serie.
Appuntamento in settimana con Gara 5 martedì alla Resega con ghiaccio invertito invece giovedì @ Ginevra per Gara 6 mentre l’evenutale Gara 7 si disputerà in Ticino sabato.

Estratto e Calendario del Quarto di finale tra Lugano-Ginevra:

GARA 1(Sabato 28/02) : Lugano  – Ginevra 2-3
GARA 2(Martedì 3/03) : Ginevra – Lugano 2-1
GARA 3(Giovedì 5/03) : Lugano  – Ginevra 2-0
GARA4(Sabato 7/03)   : Ginevra – Lugano  2-7
GARA 5(Martedì 10/03): Lugano  – Ginevra
GARA 6(Giovedì 12/03): Ginevra – Lugano
Ev.GARA 7(Sabato 14/03) : Lugano – Ginevra

Quarti di Finale LNA

1.ZSC Lions – 8.Biel 2-2 (0-5,3-1,2-3so,3-2ot)
Ghiottissima occasione persa dalla cenerentola Biel di metter con le spalle al muro i Campioni in carica degli ZSC quando, avanti per 2-0 nel terzo periodo di Gara 4 contro gli zurighesi, mandano alle ortiche tutto l’ottimo lavoro di contenimento degli ospiti che in volata trovano il pareggio al minuto 59 con Keller per poi venir sorpassati in OT dalla rete di Kunzle a riportare la serie in parità; col fattore casalingo sempre sovvertito, i Lions hanno espugnato l’Eisstadion con una rete per tempo in Gara 2 sul 3-1 (doppio Baltisberger) mentre si sono arresi at-home in Gara 3 solamente agli SO col Biel a sovvertire pronostici e ranking per 3-2 agli SO con doppia rimonta proprio ai rigori con Arlbrandt, Olausson e Spylo a far capitolare i padroni di casa avanti 2-0 dopo le prime due tornate.

2.Berna – 7.Losanna 2-2 (1-0,1-2,1-2so,2-1)
Serie scacchistica tra gli Orsi capitolini ed i Lupi del Lemano con sfide sempre risolte col minimo scarto figlie di tenacia, rigidità e compattezza difensiva a livelli esasperati: il Losanna mette la freccia sia in Gara 2 e Gara 3 per 2-1, con Louhivaara e Mieville determinanti in casa a segnare il passo grazie a due reti confezionate a metà partita mentre, nell’infuocata PostFinance Arena di Berna, ci vuole l’eterno Huet in gabbia (ben 37sv!) a condurre i suoi alla vittoria agli SO. Tutto da rifare dopo Gara 4 quindi con Joenssu a consegnare il pareggio nella serie al Berna con l’ennesimo 2-1 a referto.

3.Lugano – 6.Ginevra 2-2 (2-3,1-2,2-0,7-2)

4. Zugo – 5. Davos 2-2 (1-6,1-0,3-4ot,4-3)
Anche in questa serie il fattore ghiaccio casalingo è sempre sovvertito con lo Zugo a serrare i ranghi dopo le 6 scoppole rimediate nella overture col Davos, capace in Gara 2 di mandare in bianco i grigionesi per 1-0 grazie ad un monumentale Stephan in gabbia (ben 44 interventi!)a trovare l’unica marcatura dell’incontro al 52mo con Bouchard. La spumeggiante prima linea dello Zugo non basta alla causa dei Tori in Gara3 (Holden e Martschini 3 punti) col Davos vittorioso in OT grazie al redivivo Sciaroni (doppietta) sul punteggio di 4-3 ospite e replicato (incredibilmente) a domicilio alla Valliant Arena con lo Zugo (doppio Diem) a trovare il pareggio nella serie.

Calendario delle sfide settimanali dei quarti a decidere le semifinaliste dei Playoff 2014/2015:
GARA5(Martedì 10/03):
ZSC-Biel, Berna-Losanna, Zugo-Davos

GARA6(Giovedì 12/03):
Biel-ZSC, Losanna-Berna, Davos-Zugo

Ev.GARA7(Sabato 14/03):
ZSC-Biel, Berna-Losanna, Zugo-Davos

PLAYOUTS LNA 2014/2015
Il doppio turno interno dell’Ambrì si chiude in parità dopo il 5-4 rifilato ai Lakers (2+1 Giroux) per poi lasciar punti pesantissimi in casa al cospetto del Kloten (1-3) e ri-agganciato in classifica proprio dagli aviatori quando al termine mancano 3 tornate nel mini raggruppamento playout. Il Friborgo invece trova il sorriso sia @ Kloten per 3-2 (0+2 Bykov) sia in casa coi Lakers (4-1, 2+1 Kamerzin) staccandosi dal duo Kloten/Ambrì ad evitare l’annosa terza piazza che aprirebbe le porte della serie infernale col già condannato Rapperswil.

Risultati Playout:
Martedì 3/03:
Ambrì-Lakers 5-4
Kloten-Friborgo 2-3
Sabato 7/03:
Ambrì-Kloten 1-3
Friborgo-Lakers 4-1
Calendario:
Martedì 10/03: Lakers-Friborgo, Kloten-Ambrì
Giovedì 12/03: Ambrì-Friborgo, Kloten-Lakers
Sabato 14/03: Friborgo-Kloten, Lakers-Ambrì

Classifica PlayOut:
1.FRIBORGO 66 punti,
2.KLOTEN   62
3.AMBRI’   62
4.LAKERS   46