LNA: la situazione dopo 18 giornate

Martedì 19.10.2010 (16° giornata)
ZSC Lions – Lakers 4:5 SO (2:1|1:3|1:0|0:1)

Martedì 19.10.2010 (20° giornata)
EV Zug – SCL Tigers 4:3 OT (1:0|0:1|2:2|1:0)

Venerdì 22.10.2010 (17° giornata)
SC Bern – Genève 3:2 SO (0:1|2:0|0:1|1:0)
HC Davos – Lakers 4:2 (1:0|2:1|1:1)
Ambri-Piotta – EV Zug 3:2 OT (0:0|0:0|2:2|1:0)
HC Lugano – EHC Biel 5:2 (3:0|0:1|2:1)
Fribourg – Kloten Flyers 1:3 (0:0|0:2|1:1)
ZSC Lions – SCL Tigers Si disputerà il martedì 16.11.2010

Sabato 23.10.2010 (18° giornata)
Genève – ZSC Lions 4:3 (0:0|2:1|2:2)
EHC Biel – Fribourg 0:3 (0:0|0:2|0:1)
SCL Tigers – HC Lugano 9:1 (3:0|4:0|2:1)
Kloten Flyers – SC Bern 3:2 (0:0|2:1|1:1)
Lakers – Ambri-Piotta 3:4 (0:1|1:2|2:1)
Zug – Davos Si disputerà il martedì 16.11.2010

www.evz.ch


Settimana “corta” per la massima lega svizzera con sole due giornate di gioco.

Continua la cavalcata del Kloten che anche questa settimana porta a casa tutti i punti disponibili battendo Friburgo e Berna. Grande punto di forza degli aviatori è la solida difesa.

Lo Zugo cerca di tenere il passo, ma con soli tre punti conquistati si trova ora a otto lunghezze di distanza dalla capolista.

Una sola partita disputata dal Davos che, grazie alla vittoria ottenuta, riesce a mantenere la terza piazza.

Non riesce ad approfittarne il Berna campione di svizzera. La squadra capitolina riesce a conquista solo due punti e rimane ancora fuori dal podio.

La quinta piazza è condivisa da Friburgo e Tigers. Il Gotteron si dimostra ancora una squadra a trazione anteriore (miglior attacco con 67 reti realizzate, abbinato ad una difesa da playout), mentre il Langnau può vantare una vittoria per 9 a 1 contro il Lugano.

Il Servette si libera della zona playout e risale al sesto posto grazie ai quattro punti conquistati in settimana. Perdono invece una posizione i Lions che di punti ne fanno solo uno.

La settimana del Lugano parte nel migliore dei modi con una sicura vittoria casalinga contro il Biel, ma si conclude con le nove reti subite a Langnau. Male anche il Bienne che “grazie” a due sconfitte cade in zona playout.

La penultima piazza è sempre occupata dai Lakers che in tre incontri riescono a conquistare solo due punti, il principale “difetto” della squadra di Rapperswil è certamente la difesa (70 reti subite).

Ancora ultimo l’Ambrì, ma la ticinese sembra “smuoversi” dopo il cambio di allenatore. Nella settimana ha conquista cinque dei sei punti a disposizione, riuscendo a strapparne due anche allo Zugo secondo in classifica.

www.geneva-hockey.ch

Classifica
# V Vot Sot S Rf Rs Pt
KLOTEN FLYERS 13 2 1 2 60 32 44
EV ZUG 10 2 2 4 58 45 36
HC DAVOS * 9 2 3 3 54 38 34
SC BERN 6 6 2 4 48 39 32
HC FR GOTTERON 6 5 3 4 67 54 31
SCL TIGERS 8 2 3 5 55 45 31
GE SERVETTE 5 2 3 8 40 53 22
ZSC LIONS * 4 3 2 8 38 45 20
HC LUGANO * 5 1 3 8 45 51 20
EHC BIEL 4 2 3 9 43 61 19
SCRJ LAKERS 3 3 3 9 57 70 18
HC AMBRI-PIOTTA* 2 1 3 11 36 68 11
*una partita in meno

TopScorer
# Gol Assist Punti
Stacy Roest (Lakers) 8 20 28
Niklas Nordgren (Lakers) 11 10 21
Sandy Jeannin (Gottéron) 3 17 20

Giudice unico Reto Steinmann
Lakers: 10 giornate di squalifica (più 2000 euro di multa) a Antonio Rizzello reo di aver intenzionalmente colpito un giudice di linea nell’incontro del 5 ottobre disputato contro il Friburgo, potrà rivedere il ghiaccio solo il 2 novembre.
Davos: 8 giornate di squalifica per il centro Petr Taticek che, nell’incontro di venerdì 8 ottobre disputato contro lo Zugo, aveva colpito con un pugno alla nuca Josh Holden, rienterà il 31 ottobre.

Mercato
Lugano: Roman Schlagenhauf scioglie il contratto con il club ticinese, si è accasato a Bienne.
Zugo: prolungati per tre anni i contratti delle 21enne difensore Yannick Blaser e quello del attaccante 28enne Duri Camichel; rinnovato per 5 anni il contratto di Rafael Diaz.
Lions: Owen Nolan firma un contratto con la squadra di Zurigo fino al 21 novembre, Nolan vanta 1200 presenze in NHL e la medaglia d’oro ai giochi olimpici del 2002.
Biel: viene messo a contratto Brendan Bell (da Avangard Omsk, KHL), il difensore canadese vanta 101 partite in NHL con 28 punti realizzati.

Articoli correlati
Il Lugano riedia una sonora batosta a Langnau
I Leventinesi dominano i Lakers
Gli orsi hanno ragione della aquile solo ai rigori
Il Lugano liquida con facilità la pratica Bienne!
L’Ambrì Piotta batte lo Zugo

Tags: