L’anticipo del mercoledì sera si decide all’Overtime

(m.g) Nell’unico match del mercoledì il Bregenzerwald vince a Canazei ribaltando i pronostici della vigilia. Il match, è stato francamente molto avvincente con un continuo alternarsi del risultato e con raffiche di segnature da una parte e dall’altra. I Wälder hanno prevalso all’overtime grazie ad un gol di Waltteri Lehtonen (il suo secondo personale della serata) mentre la formazione di Marco Liberatore pur avendo fatto una buona prestazione ha il rammarico di non essere riuscita a mantenere, per ben tre volte, il vantaggio conquistato. Dopo questa gara, il Team del Ländle, sale a tre punti – dopo due partite – (una persa all’OT a Kitzbühel e la vittoria da due punti – sempre all’overtime – di stasera), a pari punti con il Fassa che ha però disputato una gara in più.

Il Fassa chiude il primo drittel in vantaggio grazie ad un goal del ventenne Gioiele Rosa. Poi in apertura di secondo tempo la formazione di Andelsbuch, pareggia grazie al venticinquenne viennese Moritz Matzka. Sul risultato di 1:1 sono gli ospiti a giocare meglio ed a tenere, a lungo, il Fassa bloccato nel suo terzo difensivo. Quindi, nell’arco di un minuto si registrano due ulteriori segnature. Prima, passa il Fassa grazie ad una bella iniziativa di Massimo Pietroniro che vede arrivare a rimorchio Andrea Ploner. L’attaccante supera un difensore ed è bravo ad insaccare il 2:1. Gli austriaci, però, non stanno a guardare e riescono a pareggiare dopo nemmeno 40 secondi grazie a Richard Schlögl. Successivamente i ladini non sfruttano un power play per una penalità (35:24) fischiata a Rene Tröthan ed il tempo si chiude con il risultato di parità.

In apertura di terzo drittel (42:35) una penalità a Julian Zwerger non è sfruttato dal power play della formazione di casa. Appena le due formazioni recuperano la parità numerica, una grande azione della formazione austriaca viene vanificata da una parata eccezionale di Adam Vay. Poi i ladini sprecano un nuovo Power Play per una penalità (46:57) fischiata a Rene Tröthan. Infine, a 6 minuti dalla sirena e nell’arco di meno di un minuto, si ripete quanto visto nel secondo tempo. Un bel gol di Stephan Deluca (il terzo in tre gare ufficiali di campionato) da al Fassa l’illusione della vittoria ma – sottomisura – arriva il pareggio della formazione del Ländle operato da Felix Vonbun. Ad un minuto e mezzo dalla fine arriva il climax della partita. Al, infatti, 58:26 Massimo Pietroniro, commette un fallo in attacco (stecca alta) e neppure venti secondi dopo gli austriaci passano a condurre per la prima volta nella serata con Waltteri Lehtonen. Il Fassa, però, non ci sta a perder; Coach Liberatore toglie il portiere e, con l’uomo in più, a due secondi dalla sirena, Gioele Rosa pareggia i conti. La segnatura fa scoppiare una “rissa da saloon” tra Diego Iori e Rene Tröthan, puniti, entrambi con un 5 minuti di penalità, anche se “Il Diablo” lamenta una vistosa perdita di sangue che avrebbe dovuto raddoppiare la penalità dell’austriaco.
L’overtime inizia male (60:18) per il Fassa, in difficoltà per una penalità (bastone alto) fischiata ai danni di Cody Lee Sol, ma il portiere fassano tiene in piedi i suoi. Poi dopo 3:23 di gioco in 3 vs 3, ancora Waltteri Lehtonen va ad insaccare chiudendo definitivamente i conti tra le due formazioni.

nella foto il Lettone Roberts Lipsbergs.
Alps Hockey League | 21.09.2022:
Mercoledì, 21.09.2022, Ore 20:30: Stadio del ghiaccio Gianmario Scola di Alba di Canazei (TN)
SHC Fassa Falcons – EC Bregenzerwald 4:5 OT (1:0, 1:2, 2:2, 0:1)
Arbitri: EGGER, PINIE, Giudici di Linea: Fleischmann, Pace.
Tiri in Porta: 37:42 (15 : 11, 9 : 13, 12 : 13, 1 : 5).
MARCATORI: 15:58 1:0 GWG EQ FAS Gioele Rosa (Diego Iori – Stephan Deluca); 23:44 1:1 EQ ECB Moritz Matzka (Tobias Reinbacher – Manuel Metzler); 33:38 2:1 GWG EQ FAS Andrea Ploner (Massimo Pietroniro); 34:14 2:2 EQ ECB Richard Schlögl (Panu Hyyppä – Moritz Matzka); 54:03 3:2 GWG EQ FAS Stephan Deluca (Gioele Rosa – Diego Iori); 54:47 3:3 EQ ECB Felix Vonbun (Bernhard Fechtig – Adem Kandemir); 58:48 3:4 GWG PP1 ECB Waltteri Lehtonen (Roberts Lipsbergs); 59:58 4:4 EQ FAS Gioele Rosa (Kris Pietroniro); 63:23 EQ ECB Waltteri Lehtonen (Roberts Lipsbergs – Moritz Matzka).
Massimo Gasperi

Tags: