Qualificazioni olimpiche: in vendita i biglietti del torneo di Riga

Mancano tre settimane ai tre tornei di qualificazione alle Olimpiadi di Pechino 2022, dal 26 al 29 agosto la Nazionale italiana tornerà a Riga dopo i recenti Mondiali di Top Division per ottenere quel pass che manca da Torino 2006.

La macchina organizzativa della Federazione lettone si è messa in moto aprendo la vendita dei biglietti; sul sito www.passportix.eu, gli organizzatori hanno optato per prezzi popolari i tifosi potranno scegliere tra tre tipologie di biglietti a seconda del settore: 29, 22 e 15 Euro.

Secondo le normative vigenti, i giochi possono essere visitati da persone che sono state vaccinate contro il Covid-19 o si sono riprese da questa infezione. Tutti i visitatori di età superiore ai 12 anni dovranno esibire all’ingresso un certificato lettone o dell’UE Covid-19 valido, nonché un documento di identità e un biglietto. I bambini di età inferiore ai 12 anni potranno entrare nell’arena solo se un certificato Covid-19 conferma che la persona è stata precedentemente contagiata e guarita dall’infezione.
L’organizzatore del concorso ha il diritto di negare l’ingresso all’arena di gara a persone con segni di malattie infettive respiratorie (febbre, tosse, mancanza di respiro).

Ai tifosi italiani che volessero seguire il Blue Team consigliamo, prima di mettersi in viaggio, di collegarsi ai siti viaggiaresicuri.it e reopen.europa.eu in cui troveranno tutte le informazioni e la documentazione da presentare per entrare in Lettonia e, al ritorni, in Italia.

La Nazionale italiana avrà un calendario difficile: giovedì 26 agosto esordirà contro i padroni di casa alle 19.30 (18.30 in Italia). Neanche il tempo di recuperare le forze che venerdì 27 agosto affronteranno alle 16.00 (15.00) la Francia. Dopo la giornata di riposo, l’ultimo impegno è fissato per domenica 29 agosto alle 13.00 (12.00) contro l’Ungheria.

Calendario:
26 agosto
ore 15.30 Francia – Ungheria
ore 19.30 Italia – Lettonia

27 agosto
ore 16.00 Francia – Italia
ore 20.00 Lettonia – Ungheria

29 agosto
ore 13.00 Ungheria – Italia
ore 17.00 Lettonia – Francia  

Tags: