Coppa Italia – Final Four: Merano, Varese, Pergine e ValpEagle in corsa per il prestigioso trofeo

Arriva uno dei momenti più importanti della stagione hockeystica: questo fine settimana a Merano si disputerà la Final Four di Coppa Italia, con semifinali previste sabato e la finalissima domenica. Sarà la MeranArena a fare da cornice all’evento, un palazzo del ghiaccio di livello per tre partite molto attese dalle tifoserie e che promettono di regalare spettacolo. Una certezza c’è già: la Coppa Italia finirà in una nuova bacheca, dato che nessuna delle quattro partecipanti l’ha mai vinta: HC Merano Pircher, HC Varese 1977, Hockey Pergine Sapiens e HC ValpEagle (HCV Filatoio 2440). Una Final Four che riunisce alcuni bacini d’utenza principali di questo sport: Alto Adige, Trentino, Lombardia e Piemonte oltre al riaffacciarsi di alcune piazze importanti che tanto hanno dato all’hockey italiano . Un motivo in più per lottare e provare a vincere l’ambito trofeo giunto alla sua 24esima edizione e che per il quarto anno consecutivo rimane in esclusiva all’Italian Hockey League.

La prima semifinale: i Mastini contro le Linci

La prima semifinale andrà in scena sabato 18 alle ore 16.00, e vedrà di fronte il Varese ed il Pergine, classificatisi rispettivamente secondo e terzo al termine della prima fase di IHL. I due confronti diretti sinora giocati sono indicativi fino ad un certo punto, visto che i Mastini hanno vinto 7 a 2 in trasferta alla prima giornata (22 settembre), perdendo poi in casa alla dodicesima ad inizio novembre. Sono passati diversi mesi, e soprattutto in casa varesina sono cambiate molte cose: gli arrivi di Piroso e soprattutto Tedesco hanno aggiunto tantissimo in attacco, prova ne è il fatto che i gialloneri sono partiti fortissimo nel Master Round prendendosi la vetta della classifica. Squadra molto solida, quella varesina è composta da tanti elementi che già hanno vinto la manifestazione e dunque sanno come giocare partite senza un domani. Difficile cercare un unico punto di forza, è il collettivo del Varese che sta sempre più salendo di livello e dimostrando di essere capace di superare ogni avversario. Sarà comunque durissima battere il Pergine, squadra che è cresciuta molto nell’arco della stagione e che fa del sistema di gioco il suo punto di forza. Ad un certo punto sembrava che le linci potessero anche insidiare la vetta della classifica, prima di subire un fisiologico calo nelle ultime settimane. Andrea Ambrosi e compagni comunque non si sono persi d’animo e, come già fatto, cercheranno di battere nuovamente il quotato Varese. Due linee offensive fortissime, e le belle prestazioni di Quagliato tra i pali, permettono ai trentini di potersela giocare ad armi pari contro chiunque. Questo nonostante la pesante assenza di Andrea Meneghini, out per un problema ad un braccio. L’hockey però è uno sport che, soprattutto in gara secca, sa azzerare i pronostici e le previsioni, ed è questo che ci si attende da questa semifinale.

Le seconda semifinale: le Aquile di casa contro la ValpEagle

05102019-4B2A5033La seconda partita sembrerebbe, usando il condizionale, avere una favorita: questa è il Merano, padrone di casa e padrone della prima fase di IHL. Avversaria dei bianconeri sarà la ValpEagle, squadra che potrebbe vincere il premio per la tenacia e la combattività, visto che nonostante qualche problema di roster, è sempre scesa in pista giocando ad alti livelli. Sinora gli altoatesini hanno vinto tutti e tre i confronti diretti giocati, compreso l’ultimo della scorsa settimana. Il 5 a 4 all’overtime con cui hanno espugnato il Cotta Moradini conferma però come non ci siano partite facili contro la ValpEagle. In quella gara mancava l’estremo Tragust, che sarà invece regolarmente al suo posto sabato, aggiungendo un enorme carico di qualità ad un roster già estremamente forte. Quattro linee di alto livello, con giocatori di enorme esperienza, alle quali si è aggiunto nelle ultime ore Tommaso Terzago: il forte attaccante cresciuto in Svizzera e sbocciato nel Milano sarà un jolly preziosissimo per i bianconeri. Insomma, dopo le delusioni dell’anno scorso (sconfitte in finale di Coppa Italia e finale playoff IHL contro il Caldaro) in questa stagione il Merano non vuole lasciare nulla alle avversarie. Ci sarà come detto da lottare contro la giovane ValpEagle, squadra che al terzo anno di vita ha già raggiunto grandi risultati.
07092019-4B2A2343Partita dall’IHL Division I, la formazione piemontese è risalita e dopo la vittoria a marzo del terzo campionato in ordine d’importanza si sta togliendo ottime soddisfazioni, mischiando gioventù ed esperienza. La formazione guidata dal giocatore-allenatore Alex Silva schiera infatti hockeisti che a lungo sono stati nell’hockey che conta e i migliori giovani usciti dal florido settore giovanile torrese. E questo permette comunque di mantenere sempre alto il ritmo, con gli esperti a fare da chioccia ai tanti giovani. Uno di questi, Simone Armand Pilon, sta senza dubbio giocando un grande campionato tra i pali: sarà probabilmente lui il fattore di questa semifinale, dovendo fermare le tantissime bocche da fuoco del Merano. La grande festa dell’hockey italiano si sta per avvicinare, con tutte le squadre che avranno al loro fianco molti tifosi che raggiungeranno la MeranArena, colorandola per una due giorni estremamente spettacolare.

Tutte le partite di Coppa Italia saranno in diretta su RADIO VILLAGE NETWORK, l’emittente ufficiale  radiofonica della IHL. (www.radiovillagenetwork.it)

Il live su Powerhockey,info

Il programma della Coppa Italia – 24esima edizione – 18/19 gennaio MeranArena – Merano 

Semifinali

# DATE TIME HOME TEAM AWAY TEAM RESULT  
1 sab 18/01/2020 16:00 HC Varese 1977 Hockey Pergine Sapiens    
1 sab 18/01/2020 20:00 HC Merano Pircher HC ValpEagle    

Finale

# DATE TIME HOME TEAM AWAY TEAM RESULT  
1 dom 19/01/2020 18:00        

 

ALBO D’ORO – COPPA ITALIA
1973/74 SG Cortina Doria
1974/75 SG Cortina Doria
1991/92 Caoduro Asiago Hockey AS
1997/98 HC Courmaosta Lions
2000/01 Supermercati A&O Asiago Hockey AS
2001/02 Supermercati A&O Asiago Hockey AS
2002/03 HCJ Milano Vipers
2003/04 HC Forst Bolzano Foxes
2004/05 HCJ Milano Vipers
2005/06 HCJ Milano Vipers
2006/07 HC Villani Bolzano
2007/08 SG Generali Aquile FVG Pontebba
2008/09 HC Interspar Bolzano Foxes
2009/10 Ritten Sport Renault Trucks
2010/11 HC Val Pusteria
2011/12 Hafro SG Cortina
2012/13 HC Valpellice
2013/14 Ritten Sport Renault Trucks
2014/15 Rittner Buam
2015/16 HC Valpellice Bodino Engineering
2016/17 Hockey Milano Rossoblu
2017/18 Hockey Milano Rossoblu
2018/19: SV Kaltern/Caldaro rothoblaas