Un bel Fassa aggancia il sesto posto. Vincono anche le due Slovene

Nelle Sette partite in programma per la giornata odierna di AHL spicca il successo casalingo del Fassa che blocca la rincorsa del Val Pusteria in serie positiva dal giorno successivo alla “defenestrazione” di Natale. Con questa bella vittoria il Fassa interrompe una lunga serie negativa contro i Lupi di Brunico contro i quali i Falcons avevano, finora perso nove nove su nove, nelle sfide fin qui disputate in AHL. Nelle altre sei gare, si confermano in buonissima salute le due formazioni slovene con il Lubiana che infila la sua decima vittoria consecutiva e lo Jesenice che ribaltando il risultato di Cortina infila il quinto successo di fila. Il Renon vincendo in casa si conferma al vertice e scavalca i Lupi. Il Gherdëina stravince contro un Vipiteno con il fiato corto.
————————————————————————————————
Bella prestazione delle Giubbe Rosse che espugnano il ghiaccio di Linz. Gli ospiti con una prestazione volitiva, si portano addirittura sullo 0-5 con le segnature di Kreuzer (2), Pirmann, Schönett e Kapel. Il Linz rimedia parzialmente all’ennesimo, pesante, risultato avverso con le due segnature di Korecky e Frühwirt, che giungono, però, a risultato oramai ampiamente acquisito.

Giovedì, 09.01.2020 ore 19:00. Eissporthalle Linz
Steel Wings Linz – EC KAC II 2 – 5 (0-2, 0-2, 2-1)
Arbitri: FICHTNER / SCHAUER / Legat, Marchardt
—————————————————————————————————
Il “golletto” di Henrik Hochfilzer, nel primo tempo, regala alle Aquile di Kitzbühel il provvisorio vantaggio col quale si chiude il primo drittel. Nel secondo tempo i Campioni AHL dilagano mostrando una forza di gioco che la formazione austriaca non è assolutamente in grado di limitare. I goal del team sloveno portano le firme di Ulamec, Koren, Brus, Cepon e Pesut ed il risultato finale vale la decima vittoria consecutiva per i Draghi Verdi, sempre più capolista del Campionato.
Giovedì, 09.01.2020 ore 19:15 Hala Tivoli di Lubiana.
HK SZ Olimpija Ljubljana – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 5 – 1 (0-1, 5-0, 0-0)
Arbitri: KUMMER / REZEK, Markizeti, Schweighofer
————————————————————————————————
Parte fortissimo il Salisburgo che dopo poco più di quattro minuti è già in vantaggio con il goal di David Rattensberger, su servizio di Tim Harnisch. Il Lustenau in evidente crisi di risultati e di gioco, nella seconda metà del tempo, subisce altre due segnature in poco più di un minuto. I goal portano le firme di Aatu Luusuaniemi e di Robert Arrak. I Leoni Gialloverdi sospinti dal solito incredibile e numeroso pubblico segnano il goal dell’uno a tre con Dominic Haberl intorno alla metà della gara ed accorciano ulteriormente le distanze a circa undici minuti dal termine con Martin Grabher Meier. Nel finale, anche con l’uscita del portiere per un uomo in più di movimento, i “Ländler” cercano disperatamente il pareggio ma il Salisburgo resiste e porta a casa una preziosissima vittoria in ottica della qualificazione diretta ai play-off. Per il Lustenau arriva la quarta sconfitta consecutiva che la fa scivolare al quinto posto. Per la cronaca ricordiamo che, all’andata il Lustenau aveva vinto per 4:2.
Giovedì, 09.01.2020 ore 19:30 LUSTENAU, Rheinhalle
EHC Lustenau – Red Bull Hockey Juniors 2 – 3 (0-3, 1-0, 1-0)
Arbitri: BULOVEC / STEFENELLI, Mantovani, Martin
————————————————————————————————–
Il Renon vince un match molto difficile contro una formazione determinata ad ottenere un risultato positivo esterno, per l’accesso diretto ai play-off. La classifica degli “Eisbären” (Orsi Polari) infatti, prima della sfida contro i Buam, sono in piena corsa verso il sesto posto da cui distavano solo tre punti. I Campioni d’Italia, dopo una prima frazione chiusa in bianco, vanno in goal in apertura di secondo tempo con Stefan Quinz, sull’asse Tudin- Markus Spinell. Il match resta inchiodato su questo risultato fino a venticinque secondi dalla fine allorquando Thomas Spinell la mette definitivamente “in ghiaccio” infilando la gabbia, sguarnita dalla uscita del portiere (per un uomo di un uomo in più di movimento).
Giovedì, 09.01.2020 ore 20:00 Rittner Arena di Collalbo.
Rittner Buam – EK Die Zeller Eisbären 2 – 0 (0-0, 1-0, 1-0)
Arbitri: GAMPER / HOLZER, De Zordo, Giacomozzi
MARCATORI: 33:46 1:0 GWG EQ RIT Stefan Quinz (Tudin – Markus Spinell); 59:35 2:0 EN RIT Thomas Spinell (Julian Kostner – Marzolini).
————————————————————————————————–
Lo Jesenice conferma il suo momento positivo andando a vincere, all’overtime, sul ghiaccio di Cortina. Per gli Sloveni, si tratta della quinta vittoria consecutiva, un risultato che interrompe, giustappunto, la serie di cinque vittorie consecutive degli Scoiattoli Cortinesi. Lo Jesenice, anche stasera, si è confermato la “bestia nera” del Cortina con la quale i “Red Steelers” hanno vinto ben 7 volte nelle otto occasioni in cui le due formazioni si sono incontrate in AHL. Con il punticino ottenuto il Cortina rinforza la sua classifica e si insedia al quarto posto in attesa del decisivo scontro di sabato prossimo alla Rheinhalle, contro i rivali Giallo- Verdi.
Giovedì, 09.01.2020 ore 20:30 Stadio Olimpico di Cortina
S.G. Cortina Hafro – HDD SIJ Acroni Jesenice 2 – 3 O.T. (2-0, 0-0, 0-2, 0-1)
Arbitri: FAJDIGA / LAZZERI, Bedana, Bergant
MARCATORI: 06:37 1:0 SGC Michael Angel Zanatta (Sanna); 09:43 2:0 SGC Nick Bruneteau (Ayotte – Gander); 40:37 2:1 JES Erik Svetina (Tomazevic – Tavzelj); 57:59 2:2 JES Gasper Sersen ( Sodja – Sturm); 64:49 2:3 JES Nejc Stojan (Tomazevic – Hebar).
—————————————————————————————————
Il Fassa interrompe le sei vittorie del Val Pusteria ed infila la seconda vittoria consecutiva che la fa volare in sesta posizione di classifica. I Falcons hanno meritato i tre punti, ottenuti giocando come meglio sanno fare: restare ben chiusi davanti ad Eduard Zakharchenko e ripartendo con veloci e ficcanti azioni. Il computo dei tiri in porta (30-45) ben descrive il peso della prestazione del portierone di Vladivostok che ha festeggiato un preziosissimo shutout dopo aver parato tutto: il possibile ed oltre. La gara si è decisa al minuto 55 e 31 allorquando Joe Mizzi approfittando di un ingaggio vinto da Lucas Chiodo ha tirato una bordata al volo che si è infilata sotto la traversa della porta di Furlong. Coach Matej Hocevar le ha provate tutte per pareggiare e nel finale ha tolto anche Furlong per inserire un giocatore di movimento in più. Il tentativo ha però offerto il fianco alla segnatura a porta vuota di Capitan Martin Castlunger che, col goal, ha coronato la sua ennesima prestazione positiva. Sabato prossimo i Ladini saranno di scena a Salisburgo per una nuova gara assai impegnativa ai fini della qualificazione diretta ai play-off.
Giovedì, 09.01.2020 ore 20:30 Gianmario Scola di Alba di Canazei.
SHC Fassa Falcons – HC Lupi Val Pusteria/Pustertal Wölfe 2 – 0 (0-0, 0-0, 2-0)
Arbitri: BENVEGNU, MOSCHEN, Cristeli, Pace
MARCATORI: 55:31 1:0 FAS Joe Mizzi (Chiodo – Castlunger); 59:49 2:0 EN FAS Martin Castlunger (Lundstrom – Caletti).
————————————————————————————————-
Il Gherdëina stravince, un po’ a sorpresa, il derby sudtirolese contro il Vipiteno che con questa sconfitta subisce uno stop, forse decisivo, nella corsa ad una posizione play off. Le Furie recuperavano (finalmente) Jacob Wesley Smith, una assenza tanto lunga quanto pesante per la formazione di Coach Kostner. Per i padroni di casa i goal arrivano da due doppiette di Bradley McGowan e Matt Wilkins e da un goal ciascuno di David Galassiti, Andreas Vinatzer e dell’ex Bolzano Viktor Schweitzer. Per i Broncos sono andati in goal due volte Slater Doggett e Mathieu Lemay.
Giovedì, 09.01.2020 ore 20:30 Pranives di Selva di Val gardena
HC Gherdëina valgardena.it – Wipptal Broncos Weihenstephan 7 – 3 (2-1, 4-0. 1-2)
Arbitri: HUBER, LEGA, Huber, Rinker
—————————————————————————————————
Stagione Regolare
Team GP GD PTS
1 HKO 30 +58 73
2 RIT 30 +67 66
3 PUS 30 +54 65
4 SGC 29 +26 53
5 EHC 30 +28 52
6 FAS 29 +6 50
—————————————————–
7 VEU 28 +6 48
8 ASH 28 +16 47
9 JES 29 +10 47
10 RBJ 30 +38 46
11 EKZ 30 +6 45
12 WSV 30 -10 45
13 GHE 30 -13 41
14 KEC 30 -20 34
15 KA2 29 -39 28
16 ECB 29 -52 26
17 VCS 28 -45 23
18 SWL 29 -136 03

Tags: