Rittner Buam e l’HK SZ Olimpia Lubiana a Forza Sette.

Nelle gare del sabato che precede la settimana dedicata alla Sfida per il titolo di Campione d’Italia, i Rittner Buam e l’HK SZ Olimpia Lubiana con le larghe vittorie su Lustenau e Kitzbühel consolidano la seconda posizione. Vince anche la capolista Val Pusteria che, ai tiri di rigore, supera il Cortina, in trasferta. Anche i Broncos debbono ricorrere ai rigore per stabilire la vincente nel match casalingo contro il VEU Feldkirch. La nuova battuta d’arresto del Lustenau, permette ai Red Bull Hockey Juniors, vincenti in Slovenia ed all’Asiago, di migliorare le rispettive posizioni di classifica.
Resta apertissima la caccia alle prime quattro poltrone, che, come noto, esentano, dalla disputa della prima fase dei Play-Off, riservata alle formazioni che, al termine della regolar season, occuperanno le posizioni dalla quinta alla dodicesima.
Ricordiamo ancora che per prime quattro squadre italiane, Val Pusteria, Renon, Vipiteno ed Asiago, la settimana prossima sarà dedicata, esclusivamente, alla disputa delle semifinali e delle finali per la conquista del titolo di Campioni d’Italia 2019.

Nel tardo pomeriggio i Red Bull espugnano il ghiaccio di Jesenice, incrementando la loro serie positiva ed arrivando a cogliere la quinta vittoria consecutiva. Il team di Teemu LEVIJOKI con un incredibile secondo tempo, giocato sull’intesa tra Samuel Witting ed Oliver Nordberg, prenota la vittoria sul difficile campo ghiacciato sloveno. Per inciso, nella serata il bomber svedese Oliver Nordberg ha conquistato 4 punti, frutto di due goal ed altrettanti assist.
HDD SIJ Acroni Jesenice – Red Bull Hockey Juniors 5 – 6 (0-0, 2-4, 3-2)
Sabato 19.01.2019: (ore 18:00) Palazzetto dello Sport Podmezakla di Jesenice
Arbitri: LENDL, PODLESNIK, Giudici di Linea: Legat, Schweighofer.

Il Vipiteno vince ai tiri di rigore e la realizzazione definitiva e vincente porta la firma di Mitch Nardi, il venticinquenne Canadese con una trasformazione perfetta, regala la vittoria alla sua squadra, al temine di una partita dall’esito molto incerto. Il Feldkirch infila la sua quinta sconfitta consecutiva, un filotto di risultati che ha allontanato la formazione del Voralberg dalle alte sfere della classifica.
Wipptal Broncos Weihenstephan – VEU Feldkirch 3 – 2 d.t.r. (0-0; 2-1, 0-1, 30-0)
Sabato 19.01.20619: (ore 19:30). Weihenstephan Arena di Vipiteno
Arbitri: LEGA, PIN3IE, Giudici di Linea: Terragni,6 Vignolo

Il Renon si sbarazza con una sorprendente facilità del Lustenau e festeggia le dieci vittorie consecutive. Andras Lutz, con due goal, è il cannoniere di serata.
Rittner Buam – EHC 3Alge Elastic Lustenau 7 – 3 (3-1, (3-1, 1-1)
Sabato 19.01.2019: (ore 20:00). Arena Ritten di Collalbo.
Arbitri: VIRTA, WIDMANN, Giudici di L3inea: Bedana, Holzer

I Draghi Verdi stravincono a Kitzbühel e mantengono, gomito a gomito con i Buam, la seconda posizione in classifica generale. La formazione slovena, nel terzo drittel, snocciola una sontuosa prestazione che le consente la vittoria.
EC “Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel – HK SZ Olimpija Lubiana 2 – 7 (1-3, 1-1. 0-3)
Sabato 19.01.2019: (ore 20:00), Sportpark Kitzbühel
Arbitri: DURCHNER, GAMPER, Giudici di Linea: Marchart, Martin

Un rigore trasformato dal rientrante Marko Virtala, regala la vittoria, la nona, consecutiva al Val Pusteria.
S.G. Cortina Hafro – HC Val Pusteria Lupi 1 – 2 (0-0, 1-1, 0-0, 0-1)
Sabato 19.01.2019: (ore 20:30). Stadio Olimpico di Cortina d’Ampezzo
Arbitri: LAZZERI, MORI, Giudici di Linea: Cristeli, De Zordo

Un Asiago in crescita di condizione, strapazza il Bregenzerwald, conquista i tre punti e si avvicina a grandi passi alle posizioni di classifica che contano.
Migross Supermercati Asiago Hockey – EC Bregenzerwald 6 -1 (3-0, 1-1, 2-0)
Sabato 19.01.2019: (ore 20:30), Stadio del Ghiaccio Hodegart di Asiago
Classifica: BENVEGNU, GIACOMOZZI F., Giudici di Linea: Bergant, Markizeti

Classifica Alps Hockey League
01. Val Pusteria p.ti 86 (32 gare)
02. Rittner Buam p.ti 68 (30)
03. Olimpia Lubiana p.ti 68 (30)
04. Salisburgo Juniors p.ti 63 (31)

05. Asiago p.ti 61 (30)
06. Feldkirch p.ti 57 (32)
07. Lustenau p.ti 60 (31)
08. Wipptal Broncos p.ti 51 (31)
09. Cortina p.ti 50 (31)
10. Jesenice p.ti 46 (29)
11. Gherdëina p.ti 37 (33)
12. ‚Die Adler’ Kitzbühel p.ti 34 (32)

13. Zeller Eisbären p.ti 30 (32)
14. Bregenzerwald p.ti 23 (29)
15. Milano RB p.ti 17 (29)
16. Klagenfurt II p.ti 17 (29)
17. Fassa Falcons p.ti 11 (29)

Tags: