L’Appiano costringe il Milano ad abdicare

L’Appiano completa la rimonta nella serie di semifinale che l’ha opposto al Milano vincendo Gara 5; eliminati i campioni in carica, i Pirati affronteranno in finale il Merano.

Sono i special team a decidere una partita senza appelli: Andrea Schina, fresco di preconvocazione in Nazionale, rompe gli equilibri del primo tempo con un colpo di bastone che consente agli uomini di Mensonen di concretizzare la prima superiorità a favore con David Ceresa. L’alta posta in palio e difese attente danno vita ad un secondo tempo povero di conclusioni, il gancio con bastone di Senoner è punito dal raddoppio di Fabian Ebner. In apertura di terzo tempo Jan Waldner simula un fallo che costa 2’ in penalty box, in realtà l’attaccante ci rimane 10”, quanto basta a Tommaso Terzago per tenere in partita i suoi. Nel finale Tobias Ebner realizza l’allungo decisivo, mentre il Milano chiude il campionato con il goal di Petrov a 11” dalla sirena in doppia superiorità.

 

Programma

domenica 18 marzo (Gara 1)
Merano – Pergine    7-6 rig.
Serie: 1-0 Merano
Appiano – Milano RB 2-5
Serie: 1-0 Milano RB

mercoledì 21 marzo (Gara 2)
Pergine – Merano    1-6
Serie: 2-0 Merano
Milano RB – Appiano 3-2 ot
Serie: 2-0 Milano RB

venerdì 23 marzo (Gara 3)
Merano – Pergine    3-2
Serie: 3-0 Merano
Appiano – Milano RB 7-2
Serie: 2-1 Milano RB

domenica 25 marzo (Gara 4)
Milano RB – Appiano 1-4
Serie 2-2

mercoledì 28 marzo (Gara 5)
Appiano – Milano RB 3-2
Serie: 3-2 Appiano

Tags: ,