EWHL – Finale dal 7 all’8 marzo ad Egna

(com. stampa Eagles Bolzano) – Dopo la Coppa dei campioni, l’EV Bozen organizza anche il torneo finale dell’Elite Women’s Hockey League.
La Federazione austriaca ha chiesto alle Eagles di farsi carico dell’organizzazione del torneo finale della prestigiosa EWHL e la squadra detentrice del titolo ha accettato di buon grado. Grazie all’appoggio da parte del team che gestisce le partite dell’HC Egna, in primis Manfred Zanotti, la Würtharena di Egna è risultato l’ambiente ideale.
Ci sarà il livestream delle quattro partite e la videowall darà un tocco di professionalità. L’esperto pubblico di Egna farà sicuramente da degna cornice a questa manifestazione che segna l’epilogo dell’unico campionato transfrontaliero di hockey femminile al mondo. Ottimi presupposti per tentare di difendere il titolo che le Eagles si sono cucite sulle maglie nel febbraio dello scorso anno.

Per il torneo si qualificano le prime quattro squadre al termine della regular season: sicuramente qualificate le Sabres die Vienna, le Eagles e il Salisburgo. C’è invece bagarre per il quarto ed ultimo posto. Teoricamente tutte e tre le rimanenti squadre, Budapest, Bratislava e Neuberg potrebbero agguantarlo. Attualmente le carte migliori le ha il Budapest.
Il sistema del torneo finale è curioso: la terza e quarta classificata si affrontano per il terzo posto, la prima e la seconda per il titolo. E’ necessario avere la meglio in due partite. La situazione in classifica attualmente abbinerebbe le Sabres di Vienna alle Eagles Bolzano per il titolo, mentre il Salisburgo e il Budapest si affronterebbero per il terzo posto. Per gli abbinamenti saranno decisive le cinque partite di regular season ancora da disputare.

Già definiti invece gli orari delle partite:
Sabato, 7 marzo 2015
16:30 3. vs 4. (gara 1)
19:00 1. vs 2. (gara 1)
Domenica, 8 marzo 2015
11:00 3. vs 4. (gara 2)
14:00 1. vs 2. (gara 2)