U20, 17ª – L’Asiago aggancia in testa il Renon. Il Cortina torna in corsa per i playoff

Il Vipiteno a Collalbo aveva l’opportunità di scavalcare i Buam nello scontro diretto e invece i padroni di casa si prendono la vittoria e allungano in classifica. Son serviti però i rigori in una gara dove i due portieri Hannes Treibenreif e Tobias Ninz hanno sventato tutti quanti i 34 e 44 tiri che gli sono avventati contro nel corso della partita. Ai penalty in 4 serie segnano solo Alber e Tauferer per la vittoria del Renon. Per i Broncos c’è tempo per riscattarsi, avendo ancora una partita da recuperare.
L’Asiago dopo la sconfitta di Vipiteno torna alla vittoria e in classifica affianca il Renon, anche se con una partita in più. Ampio il successo asiaghese su un Valpellice in partita solo nei primi 10 minuti. Nel primo tempo l’Asiago tira 15 volte, i piemontesi 3, ma segnano due gol: al 5° con Armand Pilon un minuto dopo il vantaggio asiaghese di Conci e al 9° due minuti dopo la rete di Fortin in powerplay. in 36 secondi al 15° i vicentini chiudono il primo tempo sul doppio vantaggio segnando con Raccanelli e Pace. Le altre marcature della partita solo di Josef Foltin (per una doppietta personale), Ambrosi, due volte Davide Xamin e infine Dal Sasso in superiorità numerica. Il Valpellice a segno con Penna (3-5) e Gardiol (per il 4-8). Poche penalità ma due di partita: al 57:28 per colpo di bastone va sotto la doccia il piemontese Davide Migliotti. A fine gara per lo stesso motivo provvedimento disciplinare per il bomber asiaghese Josef Foltin. Per loro si preannuncia una squalifica.

Vincendo sul Bolzano, il Cortina torna nella corsa a tre per raggiungere il quarto posto valido per i play-off. Dietro il Gherdeina, che riposava, a una lunghezza ci sono gli ampezzani e a due il Valpellice. All’Olimpico il Bolzano trova il gol solo al 37° con Reffo e Andergassen (in inferiorità numerica) quando il Cortina ne aveva già segnati sei. I bolzanini ne segnano due anche nel terzo tempo (Micali e nuovamente Simon Andergassen in powerplay) per il definitivo 4-7. I gol dei veneti sono firmati da Riccardo Lacedelli (quattro, uno in inferiorità numerica e due in powerplay), Alessandro Zanatta (due) e Gentilini.
Domenica prossima tocca alla Valpe riposare. Gherdeina e Cortina si giocano la poltrona sopra la linea. Tra Ritten Sport e Asiago ci si gioca il primato.

17ª giornata, domenica 11 gennaio 2015
Asiago – Valpellice 9-4 (4-2, 3-1, 2-1)
Ritten Sport – Vipiteno 1-0 d.r. (0-0, 0-0, 0-0, 0-0, 1-0)
Cortina – Bolzano 7-4 (3-0, 4-2, 0-2)
Riposa: Gherdeina

Classifica    Pt PG  V -et P    gol +/-
Ritten Sport  32 14  9 2-1 2  76-31  45
Asiago        32 15 10 0-2 3  71-34  37
Vipiteno      29 13  8 1-3 1  46-21  25
Gherdeina     20 14  5 2-1 6  39-45  -6
Cortina       19 14  4 3-1 6  45-57 -12
Valpellice    18 15  5 1-1 8  46-66 -20
Bolzano        0 15  0 0-0 15 21-90 -69

Prossimo turno, 18ª giornata, domenica 18 gennaio 2015
ore 15.45 Vipiteno – Bolzano
ore 16.30 Ritten Sport – Asiago
ore 17.30 Gherdeina – Cortina
Riposa: Valpellice

freccia presentazione
freccia calendario

Tags: ,