I risultati della Quarta giornata – Seconda Fase di Serie A

Serie A – Itas Cup – 26esima Giornata – Playoff Race – 30 dicembre 2014 – Seconda Fase – 4° Turno 

Vincendo a Brunico l’Asiago rintuzza il tentativo di ricongiungimento del Val Pusteria, consolida il vantaggio sulla seconda e fortifica, in pratica, la prima posizione in classifica generale. Il match del Lungo Rienza è stato assai bello e combattuto ed è stato deciso da una segnatura di Taylor Carnevale proprio all’apertura del terzo drittel. Da segnalare anche la buona prestazione dei padroni di casa che, pur sconfitti, hanno suscitati unanimi consensi. Sugli scudi stasera, l’attaccante brunicense Max Oberrauch autore di una tripletta.
Nelle altre gare il Renon è andato a valanga sul Gherdeina, giunto alla quarta sconfitta consecutiva in questo Master Round mentre il Valpellice ha superato 5-3 il Milano nel derby del Nord-Ovest.

HC Val Pusteria Lupi – Asiago Hockey 1935 3-4 (1-2/2-1/0-1)

Marcatori: 08:54 (1-0) M.Oberrauch (T.Makela/A.Hofer); 10:28 (1-1) K.Devergilio (F.Benetti/D.Iori); 17:00 (2-1) A.Borrelli in sup.num. (D.Sullivan/J.Magnabosco); 33:26 (2-2) M.Oberrauch (P.M. Devos/A.Helfer) in sup.num.; 33:59 (2-3) L.Ulmer (S.Marchetti/T.Carnevale); 38:28 (3-3) M.Oberrauch (G.Scandella/P.M. Devos); 40:29 (3-4) T.Carnevale (S.Bentivoglio/S.Hotham);

Arbitri: Claudio Ferrini e Gregory Loreggia; Giudici di linea: Marco Mori ed Ulrich Pardatscher;

HC Valpellice Bodino Engineering – Hockey Milano Rossoblu 5-3 (1-1/2-2/2-0)

Marcatori: 02:23 (0-1) T.Migliore (A.Petrov/E.Caletti); 14:01 (1-1) V.Kulmula (M.Pope/S.Campbell); 27:49 (1-2) T.Gron (E.Caletti/N.Fontanive); 30:53 (2-2) M.Pope (L.Frigo/A.Silva); 33:57 (3-2) S.Campbell (M.Pope/L.Frigo) in sup.num.; 35:05 (3-3) A.Petrov (A.Lutz/E.Caletti) in doppia sup.num.; 53:18 (4-3) A.Silva (P.Canale/M.Pozzi); 59:50 (5-3) N.Di Casmirro a porta vuota (S.Campbell/M.Pope); Arbitri: Andrea Benvegnù e Michele Gastaldelli; Giudici di linea: Simone Lega ed Alexander Wiest;

Rittner Buam – HC Gherdeina valgardena.it 7-1 (2-1/1-0/4-0)

Marcatori: 02:00 (1-0) J.Kostner (C.Borgatello/L.Felicetti); 07:15 (2-0) E.Johansson (D.Tudin/A.Ambrosi); 12:26 (2-1) J.Maylan (J.Newton/I.Demetz); 34:53 (3-1) E.Johansson (M.Ploner/M.Spinell); 51:48 (4-1) T.Ramsey in doppia sup.num. (C.Borgatello/E.Johansson); 52:35 (5-1) T.Ramsey in sup.num. (C.Borgatello/T.Spinell;; 53:31 (6-1) L.Felicetti (J.Kostner); 56:11 (7-1) E.Johansson (M.Ploner/D.Tudin); Arbitri: Davide Deidda e Karel Metelka; Giudici di linea: Patrick Gruber e Claus Unterweger;

Nel girone di Relegation Round, sofferta vittoria casalinga del Vipiteno, ai danni del Cortina. Mentre le cenerentole Fassa e Caldaro vincono, contemporaneamente, rispettivamente contro Egna ed Appiano.

SSI Vipiteno Weihenstephan – Hafro Sg Cortina 3-2 (0-0/2-2/1-0)

Marcatori: 23:21 (1-0) G.Braito (F.Wieser/M.Naatanen); 25:57 (1-1) P.Wunderer (L.Zandonella/S.Gron); 28:41 (1-2) R.Lacedelli (S.Gron); 33:35 (2-2) J.Walters (J.Owens/M.Naatanen); 55:12 (3-2) J. Owens (J.Walters/M.Naatanen); Arbitri: Glauco Colcuc e Fabio Lottaroli; Giudici di linea: Nicola Basso ed Alberto Plancher;

HC Appiano Roi Team Consultant – Sv Caldaro Rothoblaas 4-6 (1-2/3-2/0-2)

Marcatori: 02:07 (1-0) M.Eisenstecken (M.O. Vallerand/P.Stimpfl) ; 07:25 (1-1) D.Deanesi (R.Andergassen); 12:50 (1-2) T.Waldthaler (T.Pichler/T.Ranta) in sup.num.; 24:17 (2-2) J.Waldner (D.Ceresa/J.Hazen) in sup.num.; 25:03 (2-3) A.Frei (R.Andergassen/D.Janik) in sup.num.; 28:40 (3-3) M.O. Vallerand (F.Ebner/J.Waldner); 29:07 (3-4) A.Andergassen ; 31:39 (4-4) R.Raffeiner (S.Unterkofler); 41.09 (4-5) A.Berry (T.Ranta/K.Montgomery); 39:38 (4-6) A.Frei a porta vuota; Arbitri: Thomas Gasser e Karl Pichler; Giudici di linea: Christian Cristeli e Christian Gamper;

SHC Fassa – HC Egna Riwega 2-1 d.t.r.

Marcatori: 21:50 (1-0) R.Locatin (P.Bustreo/S.Pellettier); 31:14 (1-1) M.Castlunger (S.Ryhanen/M.Da Tos); 65:00 (3-2) Rigore decisivo di M.Marchetti
Arbitri: Massimo De Col ed Andrea Moschen; Giudici di linea: Federico Pace ed Alex Waldthaler;

Classifica Master Round: Asiago 60 punti; Val Pusteria 54 punti; Rittner Buam 53 punti; Valpellice 51 punti; Milano 47 punti; Gherdeina 36 punti

Classifica Playoff Round: Vipiteno 38 punti; Cortina 34 punti; Appiano 30 punti; Egna 30 punti; Fassa 22 punti; Caldaro 13 punti

Tags: