Il 60° Minuto: Habs forza-6; si ferma Anaheim

Solito, classico weekend ricco di match quello appena trascorso in NHL con ben 18 match andati in scena tra le serate di sabato e domenica.

Sabato a prevalere è stato il fattore-ghiaccio con solo 2 vittorie, nei 12 match disputati, per le franchigie che giocavano lontane dalle mura amiche. Le uniche due franchigie a non far gioire i tifosi di casa sono stati i Wild, corsari a Dallas, e gli Avs che superano 2-1 i Devils. Ricorre il numero 6 nei match di Montréal e Toronto ma mentre gli Habs portano a casa un sonante 6-3 contro Philadelphia con doppiette per Parenteau e Weise (inutile la doppietta di Brayden Schenn per Philly), i Leafs lasciano 2 punti al First Niagara Center: ad imporsi sono i Sabres per 6-2 con 6 differenti marcatori. Nette vittorie anche per Tampa sugli Isles (2-5) e di St.Louis su Washington (1-4).

A spiccare nei match domenicali è la seconda sconfitta consecutiva di Anaheim con Florida (6-2 il finale): con questa battuta di arresto i Ducks lasciano la vetta solitaria della lega agli Habs e scendono in seconda posizione dove vengono agganciati da Tampa. Negli altri match in tabellone roboante 6-2 di Chicago su Dallas maturato nel terzo periodo chiuso dagli Hawks con un parziale di 4-0. Da ultimo lo shutout di Grosenick: per il goalie degli Sharks primo shutout in carriera all’esordio come starter goalie.

Risultati Sabato 15:

Carolina – Boston 1-2
Minnesota – Dallas 2-1
Anaheim – Los Angeles 2-3 OT
Toronto – Buffalo 2-6
Philadelphia – Montréal 3-6
NY Islanders – Tampa Bay 2-5
Colorado – NJ Devils 3-2
NY Rangers – Pittsburgh 2-3 SO
SJ Sharks – Columbus 1-2
Winnipeg – Nashville 1-2
Washington – St. Louis 1-4
Ottawa – Calgary 2-4

Risultati 16 Novembre:

SJ Sharks – Carolina 2-0
Winnipeg – Minnesota 3-4 OT
Montréal – Detroit 4-1
Dallas – Chicago 2-6
Florida – Anaheim 6-2
Arizona – Edmonton 2-1