DEL: vince l’Ingolstadt a Mannheim, cade il Monaco in casa

di Gabriele Morganti
Quella di ieri è stata una domenica di hockey tedesco ricca di partite importanti e duelli niente male.
Partiamo dal match tra Adler Mannheim e ERC Ingolstadt, siamo alla SAP Arena, casa dei leader della classifica. La prestazione dei bavaresi davanti agli 11 mila spettatori paganti è superlativa. Prestazione straordinaria di Timo Pielmeier, tra i pali delle Pantere, para 41 dei 43 tiri arrivati dalle sue parti. Gli ospiti tirano molto meno ma concretizzano di più, vincono 4 a 2, portano a casa i tre punti e salgono in terza piazza. A Monaco cadono i padroni di casa per mano degli Hamburg Freezers. Finisce 3 a 0 per gli anseatici. Un goal per tempo e shutout per Dimitrij Kotschnew. Anche qui gli ospiti tirano meno, ma un maggiore cinismo sotto porta, sancisce i tre punti in casa Amburgo. Ad Augusta cadono malamente i padroni di casa, i quali dopo un inizio di stagione più che positivo, che li aveva visti tra i protagonisti, subiscono un’altra sconfitta, questa volta per 4 a 1, a gioire sono gli Iserlohn Roosters. I Phanters scendono in decima posizione. Partita tiratissima quella dell’o2 World di Berlino che vedeva di fronte Eisbären e Grizzly Adams Wolfsburg, finisce con il risultato di 1 a 0 per gli Orsi Polari, a deciderla il goal di Annti Miettinen che segna, quello che poi si è dimostrato il game winning goal, solamente 25 secondi dopo il primo ingaggio. A Norimberga vincono i Thomas Sabo Ice Tigers con il punteggio finale di 3 a 2 sui Krefeld Pinguine. I padroni di casa due volte in vantaggio, due volte ripresi, segnano il definitivo terzo goal cinque minuti prima del termine del match con Corey Locke. Il Düsseldorf supera 4 a 1 gli Schwenninger Wild Wings sul ghiaccio della squadra allenata da coach Stefan Mair, il cui pancone è sempre più in bilico. La prestazione migliore per il DEG arriva tra le mani di Stephan Daschner, 1 goal e 1 assist per lui. L’ultimo match di giornata è quello che vedeva di fronte le ultime due della classifica, Straubing Tigers e Kölner Haie. I 4.000 spettatori paganti dell’arena della cittadina bavarese, hanno visto un Colonia trionfare per 2 a 0 non senza difficoltà; decisiva, infatti, la prestazione di Danny Aus Den Birken tra i pali degli Squali.

La DEL torna sul ghiaccio domani 18 Novembre con tre match, tutti e tre anticipi di varie giornate. A darsi battaglia saranno: Düsseldorf – Berlino (25 esima giornata); Krefeld – Monaco (27 esima giornata); Norimberga – Schwenninger (43 esima giornata). I match della 19 esima giornata si giocheranno invece tutti Venerdì 21 Ottobre. A Mannheim arriveranno le Wild Wings, a Monaco il Red Bull ospiterà i Roosters.

Risultati ultima giornata Domenica 16 Novembre
Schwenninger Wild Wings – Düsseldorfer EG 1:4
Adler Mannheim – ERC Ingolstadt 2:4
Eisbären Berlin – Grizzly Adams Wolfsburg 1:0
Augsburger Panther – Iserlohn Roosters 1:4
EHC Red Bull München – Hamburg Freezers 0:3
Thomas Sabo Ice Tigers – Krefeld Pinguine 3:2
Straubing Tigers – Kölner Haie 0:2

Classifica: Adler Mannheim 42; EHC Red Bull Müchen 37; ERC Ingolstadt 36; Grizzly Adams Wolfsburg 34; Iserlohn Roosters 33; Hamburg Freezers 32; Krefeld Pinguine 29; Düsseldorfer EG 28; Thomas Sabo Ice Tigers, Augsburger Phanter 27; Eisbären Berlin 26; Schwenninger Wild Wings 17; Kölner Haie 16; Straubing Tigers 7

Prossime giornate
Martedì 18 Novembre
Düsseldorfer EG – Eisbären Berlin (25 esimo turno)
Krefeld Pinguine – EHC Red Bull München (27 esimo turno)
Thomas Sabo Ice Tigers – Schwenninger Wild Wings

Venerdì 21 Novembre
Straubing Tigers – Düsseldorfer EG
Krefeld Pinguine – ERC Ingolstadt
Kölner Haie – Hamburg Freezers
Grizzly Adams Wolfsburg – Thomas Sabo Ice Tigers
Adler Mannheim – Schwenninger Wild Wings
EHC Red Bull München – Iserlohn Roosters
Eisbären Berlin – Augsburger Panther

Tags: ,