INL: Ufficializzati formula e partecipanti

Si è tenuta a Salisburgo la riunione dei rappresentanti delle Federazioni e delle società che daranno vita all’edizione 2013/14 della Inter-National League, torneo transnazionale che coinvolge formazioni austriache, slovene e, dalla prossima edizione, anche italiane.

Durante l’incontro è stato stabilito il format della manifestazione, le regole di trasferimento dei giocatori e ufficializzato il numero dei partecipanti che, nelle ultime ore, è aumentato con l’iscrizione dello Jesenice raggiungendo quota quindici; oltre alla formazione dell’Alta Carniola, la nutrita schiera di team sloveni si compone anche dei corregionali del Bled e Triglav Kranj, la Bassa Stiria è rappresentata dal Celje e Maribor, mentre per la capitale ci sarà lo Slavia Lubiana. I campioni in carica del Bregenzwald saranno alla testa delle squadre austriache, Feldkirch, Lustenau e Zell am See completano il quadro delle compagini d’Oltrebrennero. L’Italia presenterà ai nastri di partenza i campioni in carica di A2 dell’Appiano, Egna, Caldaro, Gherdëina e Merano.

Ogni formazione potrà presentare due transfert Under 22 e due senza limite d’età, questi giocatori, durante la stagione, non potranno trasferirsi in altre squadre della Lega.

L’INL prenderà il via il 20 settembre, nella prima fase è previsto un girone di andata e ritorno (28 turni), al termine del quale le partecipanti verranno divise in tre gruppi: le formazioni classificatesi tra il primo e il quinto posto accederanno al gruppo di Master Round acquisendo un bonus determinato dalla posizione precedentemente raggiunta in classifica, le altre squadre convoglieranno in due raggruppamenti che dovranno stabilire chi accederà ai quarti di finale; nel Gruppo A confluiranno la 6ª, 8ª, 10ª, 12ª e 14ª classificata, nel Gruppo B la 7ª, 9ª, 11ª, 13ª e 15ª. Ogni Gruppo promuoverà direttamente la prima classificata, l’ultimo posto in palio verrà determinato dallo scontro, in unica gara, tra le due seconde. Nelle prime due fasi sarà applicata la regola dei tre punti: il vincitore, nei tempi regolamentari, otterrà tre punti, in caso di vittoria nel supplementare o ai tiri di rigore, due. La formazione sconfitta all’overtime o agli shootout guadagnerà un punto
L’inizio dei playoff, al meglio delle cinque gare, è fissato al 2 marzo, il termine ultimo è previsto per l’8 aprile.

Partecipanti 2013/14

  • ASV Caldaro Kaltern Hechte (ITA)
  • HC Appiano Eppan Pirates (ITA)
  • HC Merano Junior (ITA)
  • HC Egna Neumarkt (ITA)
  • HC Gherdëina (ITA)
  • EHC-Bregenzerwald (AUT)
  • EHC Palaoro Lustenau (AUT)
  • FBI VEU Feldkirch (AUT)
  • EK Zell am See (AUT)
  • HK Playboy Slavija Ljubljana (SLO)
  • HK Triglav Kranj (SLO) 
  •  HKMK Bled (SLO) 
  • HDK Maribor (SLO) 
  • HK Celje (SLO) 
  • Team Jesenice (SLO)

Tags: