Playoff Under 16 nazionale: seconda giornata

di Lukas

La seconda giornata dei play off under 16 nazionale, ha visto piovere su un po’ tutti i campi un diluvio di gol (85 in 8 partite) ma frutto di risultati, sulla carta, presso che scontati. Le gerarchie emerse dai vari gironi regionali si sono confermate un po’ in tutte le arene. I gironi nel dettaglio

Girone A

Eloquente il 20-2 con cui il Val Pusteria si sbarazza della pratica Malè Val di Sole

Milano Rossoblù – Appiano 3-3 (1-0, 2-3, 0-0)
Altra melodia sicuramente al Pala Agorà di Milano dove i padroni di casa non riescono a sfruttare la vena realizzativa di Alario (tre gol) e vengono impattatati da un Appiano, sorpresa di questi play off; sempre in svantaggio, i Pirati dell’Oltradige pareggiano con la doppietta di Maier Hannes ed il gol di Massimo Ivo.
-> recap

Classifica :Val Pusteria p.4, Appiano p.3, Milano p.1, Val di Sole p.0.

Girone B

Vipiteno-B&B Bolzano 14-1 (5-0, 6-1, 3-0)
Troppo marcato il divario nelle due partite disputate sabato. Alla Weihenstephan Arena di Vipiteno i padroni di casa non fanno sconti ad un B&B Bolzano acciaccato; alle reti di Delueg (4), Deluca (4), Tschimben (2), Bernard, Pitschieler, Gschnitzer Tommy e Stricker può rispondere solo la rete della bandiera di Ghizzo.

Real Torino – Pergine 0-9 (0-3, 0-1, 0-5)
Al PalaTazzoli di Torino il Pergine invece festeggia lo shot out dei portieri Peiti e Paoli con i gol Colombini (3), Dalla Piccola (2), De Carli (2), Martinelli e Rivis.

Classifica: Vipiteno e Pergine p.4, B&B Bolzano e Real Torino p.0

Gruppo C

Asiago-Caldaro 5-1 (0-0, 4-0, 1-1)
Sull’altopiano di Asiago magra trasferta per i Lucci di Caldaro che nonostante il primo tempo da “saracinesca” di Alex Andergassen (1 gol subito nei due tempi a lui consentiti da regolamento), possono opporre solo la rete di Aste alla ben più quotata formazione veneta in rete con Dal Sasso (2), Juscak, Pesavento e Spiller.

Valpellice-Gherdeina 0-9 (0-2, 0-2, 0-5)
A Torre Pellice il Gherdeina vince al termine di una partita assai spigolosa, dove gli arbitri Lega ed Oderda hanno dovuto comminare ben 56 minuti di penalità (26-30) di cui ben 14 (sette volte per due minuti) al piemontese Stringat. Per i ladini a segno Samuel Moroder (3), Demetz Andrea, Bergmeister, Scherlin, Mulser, Demetz Jan e Kaslatter.

Classifica: Asiago p.4, Gherdeina p.3, Caldaro p.1, Valpellice p.0

Girone D

Ritten Sport – Junior Team Ora/Egna 7-1 (2-0, 3-1, 2-0)
Se l’Appiano nel girone A è la sorpresa positiva di questi play off, lo Junior Team Ora/Egna ne è la novità negativa; i campioni nazionali U16 uscenti dopo aver raccolto un pareggio a Canazei sono stati superati nettamente 7-1 a Renon; a Collalbo i gol di Fink (3), Spinell Stefan(2), Spinell Markus e Lobis scavano un largo solco che la sola rete di Miki Massar non può riempire.

Varese-Fassa 4-6 (2-4, 1-1, 1-1)
Del risultato della Ritten Arena ne trae vantaggio il Fassa, corsaro a Varese per 4-6 in virtù dei gol di Paolinetti (2), Lauton, Zanet, Schiavone e De Francesco Marco per i fassani, a cui rispondono i lombardi Gobbi (2), Termanini e Borghi.

Classifica: Renon p.4, Fassa p.3, JT Ora/Egna p.1, Varese p.0

Prossimo turno sabato 26 febbraio :
girone A: Val di Sole- Milano Rossoblù, Appiano-Val Pusteria
girone B: Pergine-Vipiteno, B&B Bolzano-Real Torino
girone C: Gherdeina-Asiago, Caldaro-Valpellice
girone D: Renon-Fassa, JT Ora/Egna – Varese

Tags: ,