Asiago di rigore sul Ritten Sport

Supermercati Migross Asiago – Ritten Sport Renault Trucks 5-4 dtr (3-1,1-2,0-1,0-0,1-0)

di Davide Trevisan

Si chiude con una sofferta vittoria ai rigori contro il Ritten Sport Renault Trucks il 2012 della Supermercati Migross Asiago. Match intenso e spettacolare spaccato in due dalla rissa scoppiata al 27° e che fin li vedeva l’Asiago padrone del ghiaccio ed in triplo vantaggio, poi ospiti che hanno saputo rimontare e pareggiare con merito arrendendosi solamente ai tiri di rigore.
Giallorossi privi di 4 pedine ovvero l’infortunato Strazzabosco, i giovani Magnabosco e Mantovani impegnati nel pomeriggio nella vittoriosa trasferta dell’under20 in quel di Alleghe ed il goalie Tyler Plante il cui futuro si deciderà domani al termine di ulteriori esami medici. Bianco-blu che scontano due importanti defezioni in attacco quali lo squalificato Jacina e Ryan Ramsay tornato da tempo in patria per curarsi dal trauma cranico subito qualche settimana fa.

Asiago subito in superiorità numerica due volte nei primi cinque minuti e Borrelli prima si rende pericoloso dalla blu poi con un errore da il là al contropiede di Tudin che spara su Tura con Durno che non inquadra la porta nel rebound. Nel ribaltamento arriva il vantaggio stellato grazie a Bentivoglio, abile a deviare il tiro del capitano giallorosso. Ospiti che abbozzano una reazione con il tiro di Perna da buona posizione che si spegne sul corpo di Tura. Ma è solo una fiammata perché la Migross continua a macinare gioco raddoppiando meritatamente al 7°: Zanette riceve da Borrelli e mette il puck imparabile sotto la traversa. Difesa giallorossa però un po’ distratta concede troppa libertà a Tudin che tutto solo colpisce la traversa; la stessa libertà è concessa a Delmore che finta il tiro e serve Perna per il facile gol. La reazione asiaghese è lesta e concreta e frutta subito il 3 a 1: Benetti tira dalla blu, Piogge respinge e Nicola Tessari insacca il primo gol stagionale.
Drittel centrale che alterna gol a intervalli pugilistici. I lupetti sfiorano la rete al primo giro di lancette con Gruber che spreca un contropiede 4 contro 2 tirando troppo debolmente. Non lo sbaglia invece l’Asiago il contropiede soprattutto se i protagonisti sono Bentivoglio e DiDomenico che con 4 tocchi di prima  confezionano la quarta rete. Al 27° powerplay Asiago e scoppia la rissa tra Ulmer e Mitchell che coinvolge poi DiDomenico, Borrelli e Sullivan per l’Asiago e HackHofer, Eisath e Rasom per il Ritten Sport con gli stellati ad avere la meglio nelle “sfide pugilistiche”. Per tutti e otto i giocatori la quaterna arbitrale opta per un 2+2. Appena si riprende vanno a segno i biancoblù con Tudin. Lo stesso attaccante della nazionale azzurra si ripete in powerplay a tre minuti dalla seconda sirena deviando in rete la conclusione di Kemp.
Drittel finale che scorre via molto veloce senza ghiotte occasioni da rete sino al 54° quando un incredibile batti e ribatti davanti allo slot di Tura si conclude con la carambola vincente di Eisath che pareggia così i conti. A due minuti dal termine penalità a Ulmer ma è Zanette in contropiede a sfiorare la rete della vittoria.
I supplementari confermano l’equilibrio tra le due squadre anche se gli ospiti falliscono con Durno una clamorosa occasione al 63°.
Ai penalty l’Asiago non sbaglia un colpo grazie alle realizzazioni di Zanette, Borrelli e DiDomenico ed il mini-shutout di Tura a regalare la vittoria ai giallorossi.

Reti: 04.06 (1-0, PP) Bentivoglio (Borrelli, DiDomenico); 07.38 (2-0) Zanette (Borrelli, Miglioranzi); 18.01 (2-1) Perna (Delmore, Durno); 18.29 (3-1) Tessari N. (Benetti, Sullivan); 23.19 (4-1) DiDomenico (Bentivoglio, Sullivan); 27.43 (4-2) Tudin (Gruber, Durno);37.48 (4-3, PP) Tudin (Kemp, Mitchell); 54.31 Eisath (Spinell, Gruber); 65.00 Zanette.

Supermercati Migross Asiago: Tura (Dalla Palma); Sullivan, Marchetti; Ulmer, Bentivoglio, DiDomenico; Stevan, Miglioranzi;  Tessari M., Borrelli “C”, Zanette;Casetti; Benetti “A”, Presti, Rigoni;Tessari N., Pesavento. Allenatore: John Parco
Ritten Sport Renault Trucks: Pogge (Fink); Gruber”A”, Kemp; Tudin, Perna, Durno; Delmore, Mitchell”C”; Daccordo, Scelfo”A”, Rasom; Ploner, Hackhofer; Spinell, Fauster, Frei;Hafner, Rampazzo, Eisath. Allenatore: Rob Wilson
Arbitri: Cassol Luca e Pianezze Claudio (F.De Toni e M.Stella)
Tiri: 32-24 (11-5, 9-11, 8-5, 3-3,1-0)
Penalità: 22-26 (0-6, 20-18, 2-2)
Spettatori: 2200

httpvh://www.youtube.com/watch?v=Zk9oaILCsjw
httpvh://www.youtube.com/watch?v=Z9E_d2kUj0M

Tags: