Ladies and Gentleman: Steve Valiquette

(Comun. stampa HC Valpellice) – È alto 1,98 mt e pesa 95 kg, nato il 20 Agosto del 1977 a Etobicoke in Ontario, Canada, Steve Valiquette è il nuovo portiere dell’HC Valpellice Bodino Engineering.

Lo comunica con orgoglio il club torrese in chiusura d’anno come nuovo ingaggio per “blindare” la porta e ridare corsa ad una classifica asfittica. Frutto di una trattativa seguita con tenacia dallo staff tecnico, Steve Valiquette è senz’altro un portiere di grandissimo spessore tecnico e di grande esperienza.
Al suo attivo vanta 5 stagioni in NHL con le casacche dei New York Islanders e dei New York Rangers, oltre a 2 stagioni in KHL (il campionato continentale russo) con il Lokomotiv Yaroslavl ed il mitico CSKA Mosca.

Steve arriverà a Torre Pellice già il 2 Gennaio, e se le pratiche burocratiche lo permetteranno è ferma volontà della società schierarlo in porta già il 3 per l’esordio casalingo del 2012 contro i Campioni in carica dell’Asiago, anche se ci sono poche possibilità che ciò possa avvenire.

Draftato nel 1996 dai Los Angeles Kings, Steve (Valy come lo chiamavano nella grande mela) passa la sua carriera giocando in formazioni di alto livello e passando dagli esordi in OHL (Sudbury Wolves ed Erie Otters), ad una permanenza fissa come titolare in AHL (Providence Bruins, Lowell Lock Monsters, Springfield Falcons, Bridgeport Sound Tigers, Toronto Roadrunners e Hartford Wolf Pack il farm team dei Blueshirt, i Rangers) disputando ben 197 partite con la ragguardevole media di .914.
Esordisce per 6 match, nella stagione 99/00 negli Islanders in NHL esibendo un .941, ma il suo ritorno nella grande mela avverrà con più stabilità nel 2003, entrando nel circuito dei Rangers fino al 2010, giocando nel massimo campionato mondiale 39 partite col numero 40 e parando in media il .892.

Ottime le sue apparizioni in KHL, con la maglia della tragicamente nota formazione del Lokomotiv Yaroslavl (45 match, .923 di media nel 2005/06) e dell’Armata Rossa (il CSKA, con 35 match e .897 lo scorso anno).

Il suo ingresso in squadra, auspicando di vedere al più presto il gradito ritorno di Kevin Regan, comporterà la rinuncia al portiere finnico Tero Leinonen che la società vuole ringraziare per serietà, prestazioni offerte e costante professionalità dimostrata nel periodo trascorso a Torre Pellice.

In attesa di vedere il nuovo “gigante” a difesa della gabbia, e sperando che possa conquistare immediatamente i tifosi della Valpe diamo a Steve il nostro più caloroso benvenuto a Torre Pellice!

Stats: EliteprospectsEurohockey

[table=163,6]