Ritten Sport corsaro all’Odegar

ASIAGO-RITTEN SPORT 2-5 (1:1)(0:1)(1:3)

Di Davide Trevisan

Sfida interessante all’Odegar dove si sono affrontate Supermercati Migross Asiago e Ritten Sport Renault Trucks con quest’ultimi ancora a secco di vittorie. Asiago che invece ha sempre vinto in casa e sempre perso in trasferta.
Entrambe le squadre sono scese in pista al gran completo con le uniche defezioni in casa “Migross” di Grieco e Zamparo fuori per sovrannumero di stranieri.
Partenza convinta quella degli ospiti che mettono alle corde la retroguardia giallorossa passando meritatamente in vantaggio con Matteo Rasom lesto nel ribadire in rete un batti e ribatti davanti allo slot. Asiago tarda ad entrare in partita con il Ritten che per poco non raddoppia con il palo colpito a Lerg battuto. Giallorossi inguardabili anche nella prima parte di powerplay al quinto minuto (out Bregenzer) ma negli ultimi istanti di superiorità Vigilante ed Ulmer confezionano l’aggancio con una brillante triangolazione. Gol che galvanizza i padroni di casa che iniziano a giocare molto bene chiudendo il Renon sulla difensiva senza tuttavia trovare il guizzo vincente sottoporta.

Inizio scoppiettante di frazione centrale con Faulkner e Bentivoglio vicinissimi al vantaggio con il primo fermato da Lerg ed il secondo dalla traversa. Il gol è nell’aria ed arriva al quinto minuto quando, con Presti in panca puniti, Scelfo pesca sottoporta il liberissimo Graham che ringrazia e porta in vantaggio i suoi. Asiago pigro e svogliato non riesca quasi mai a farsi vedere dalle parti di Krizan che deve respingere solamente il tiro di Vigilante da ottima posizione.
Ultimo drittel che si apre con la marcatura di Matteo Rasom che “castiga” una disattenzione difensiva. Rabbiosa reazione stellata con capitan Borrelli che mette sotto la traversa il gol del 3 a 2. Seguono tre minuti di pressione stellata con gli ospiti incapaci di uscire dal proprio terzo e che rischiano in almeno tre occasioni l’aggancio. Arriva però provvidenziale la penalità comminata allo stesso capitano giallorosso per carica sul portiere. Sul powerplay che ne consegue Blight sigla meritatamente la quarta rete che spezza di fatto le gambe all’Asiago. Ad un minuto dal termine Tucker toglie Lerg per l’ultimo disperato tentativo che s’infrange su un Krizan perfetto. A pochi istanti dalla sirena Blight arrotonda il risultato siglando a porta vuota il definitivo 5 a 2.
Vittoria importante e meritata per gli ospiti che hanno pattinato molto di più degli stellati apparsi a dir poco sottotono ed a corto di idee.

Supermercati Migross Asiago – Renon Sport Renault Trucks 2-5 (1-1, 0-1, 1-3)
Marcatori: 02.34 Matteo Rasom (Scelfo, Daccordo); 06.48 Layne Ulmer PPG (Vigilante, Tessari M.); 35.17 Ethan Graham PPG (Farynuk, Scelfo); 45.04 Matteo Rasom (Scelfo); 46.46 David Borrelli (Miglioranzi, MacDonald); 50.31 Chris Blight PPG (Pichler. Faulkner); 59.51 Chris Blight ENG (Faulkner)
Supermercati Migross Asiago: Jeff Lerg (Alessandro Tura); Drew Fata, Matthew MacDonald, Stefano Marchetti, Enrico Miglioranzi, Michele Strazzabosco, Marco Rossi, Vittorio Basso, Andrea Gorza; John Vigilante, Layne Ulmer, Sean Bentivoglio , Michael Henrich, David Borrelli, Raffaele Intranuovo,  Federico Benetti, Matteo Tessari, Nicola Tessari, Mirko Presti, Filippo Busa. Allenatore: John Tucker
Renon Sport Renault Trucks: Karol Krizan (Florian Grossgastaiger); Benjamin Bregenzer, Brad Farynuk, Ethan Graham, Ingemar Gruber, Klaus Ploner, Ruben Rampazzo; Thomas Spinell, Scott May, Dan Tudin, Thomas Pichler, Chris Blight, Mac Faulkner, Emanuel Scelfo, Matteo Rasom, Lorenz Daccordo, Matthias Fauster, Alexander Eisath, Rupert Stampfer. Allenatore: Greg Holst
Arbitro: Pianezze Claudio
Giudici di linea: M.Stella e F. De Toni