Asiago batte di misura l’Alleghe

ASIAGO-ALLEGHE 2-1 (0-0)(0-1)(2-0)

di Davide Trevisan

Vittoria sofferta quella ottenuta dall’Asiago ai danni dell’Alleghe. Come nelle ultime tre partite i campioni d’Italia rimontano l’iniziale svantaggio dismostrando gran carattere. Alleghe che non ha demeritato ma che ha costruito poche occasioni in avanti.

Si comincia e dopo due giri di lancette Intranuovo si presenta solo davanti a Dennis che si oppone alla grande. Ancora Asiago pericoloso a conferma dell’ottimo inizio: Henrich Michael per due volte sfiora il vantaggio esaltando ancora il goalie ex-Fassa. All’ottavo prima penalità della partita comminata ai danni di Lorenzi e prima chiara occasione per l’Alleghe con Chaulk che ruba disco dietro porta e serve Anger appostato davanti a Bellissimo che ribatte con bravura il tiro. Fallito il powerplay giallorossi che tornano a giocare male con tanta confusione e poca convinzione nei giocatori. Nonostante ciò le migliori occasioni fino alla sirena sono sulle stecche di Presti, Intranuovo ed Adam Henrich che fallisce clamorosamente da due passi.

Non cambia il copione nella seconda frazione con l’Asiago che gioca male e l’Alleghe che trova il vantaggio con un gran contropiede della coppia Anger-Faulkner con quest’ultimo che batte Bellissimo nell’uno contro zero. Cresce il nervosismo in casa giallorossa con le penalità che fioccano nonostante la correttezza delle due squadre; nel finale 2+10 ad un nervoso ed irriconoscibile Strazzabosco.

Ultimo tempo che vede un Asiago più volitivo che cerca in tutti i modi di pareggiare. Pareggio che arriva puntuale al sesto minuto in powerplay: Vigilante da dietro porta vede e trova Adam Henrich che fa secco l’ottimo Dennis. Match che prosegue con poche azioni e alcuni powerplay non sfruttati dalle due squadre. A due minuti dal termine il gol partita:Vigilante esplode poco dopo la blu un gran tiro che Dennis respinge come può a lato della gabbia dove arriva Michael Henrich che mette il puck in rete. Alleghe reagisce e si riversa in avanti togliendo Dennis a 57 secondi dal termine e, grazie ai due minuti a Benetti gioca in 6 contro 4 gli ultimi 35 secondi. Bellissimo però conferma la sua fama facendosi trovare pronto due volte e mettendo in ghiaccio i tre punti.

Le foto della partita:  https://www.hockeytime.net/foto/serie-a1/?album=32&gallery=407

SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO: Bellissimo (Pavone); De Marchi, Gorza, Kovacevic, Miglioranzi, Plastino, Rossi, Strazzabosco; Benetti, Borrelli (C), Busa, Henrich A., Henrich M., Intranuovo, Presti, Stevan, Tessari M., Tessari N, Ulmer, Vigilante. Allenatore: John Harrington
TEGOLA CANADESE ALLEGHE HOCKEY: Dennis (Fontanive D.); Bowman, De Biasio, De Val, Lorenzi, Marsh, Scoville; Anger, Chaulk, Da Tos, De Toni, Faulkner, Fontanive A., Fontanive F., Monferone, Rocco, Veggiato. Allenatore: Steve McKenna
Arbitri: Glaudio Colcuc e Carl Pichler
Giudici di linea: Christian Gamper e Marco Stella
Reti: 27.01 Faulkner (Bowman, Anger); 46.09 Henrich A. in PP (Vigilante, Ulmer); 58.16 Henrich M. (Vigilante).