Elitserien Svezia: playoff gara 4

di Heiki Salme

Martedi 23 marzo si è disputato il secondo turno delle qualificazioni alla Elitserien.
Questi i risultati:
AIK – Södertälje SK 3-4
Rögle BK – Almtuna IS 3- 2 after penalties
Leksands IF – Växjö HC 4 -1
Dopo questo turno i top team sono Sodertalje e Almtuna IS. Almtuna la squadra della cittadina di Uppsala è la sorpresa più grande del momento.

Mentre mercoledi 24 marzo si è disputata gara 4 dei quari di finale dei playoff, con questi risultati:

HV/71                            –      Timrå IK                2 – 0 (1-0, 1-0, 0-0)

    

Brutta partenza per gli ospiti, con HV che trova subito la rete del vantaggio dopo soli 45 secondi dal fischio d’inizio, a riprova di un avvio impetuoso dei padroni di casa vi è il computo dei tiri che dopo 12 minuti di gioco li vede in vantaggio per 9 tiri a 1.

Il difensore del HV David Petrasek commentava cosi al termine del la prima frazione :”Stiamo facendo cose molto buone, dobbiamo continuare su questa strada!”
Nel secondo periodo entrambe le squadre giocavano in maniera molto accorta ma sul finire deltempo era il capitano del HV71 Johan Davidsson a trovare la via della rete
Nell’ultima frazione non succedeva molto con i padroni di casa a controllare il gioco e il Timra che non riusciva a fare molto per ribaltare le sorti della gara.
Situazione serie: 3-1 in favore HV71
Marcatori:
HV/71: Martin Thörnberg, Johan Davidsson.
Spettatori: 6941at Kinnarps Arena

Djurgårdens IF    –      Brynäs IF                     2 – 1 (1-0, 1-1, 0-0)

      

Ghiaccio bollente a Stoccolma, segno che sono iniziati i playoff, padroni di casa in vantaggio dopo undici minuti grazie Eklund,nel frattempo un brutto scontro è costato a Sebastien Lauritzen una concussione che lo ha costretto a restare fuori per il resto della gara
Nel secondo periodo è il rynas ad iniziare in maniera più propositiva e solo grazie alle parate di Wesslau, portiere del Djugardens il risultato è rimasto invariato, anzi come spesso accade sono proprio i padroni di casa a trovare ancora con Eklund, ma il Brynas rispondeva prontamente riportandosi ad una lunghezza di scarto con la rete di Hietanen
Il copione non cambiava nell’ultimo periodo con gli ospiti alla ricerca del pareggio e il Djugardens attento a non scoprirsi, Nemmeno una superiorità numerica e l’ingresso di un giocatore di movimento in sostituzione del portiere servivano al Brynas per trovare la rete del possibile pareggio.
Situazione serie: Vantaggio 3-1 for Djurgården.
Marcatori:
Djurgårdens IF: Christian Eklund 2
Brynäs IF: Juuso Hietanen
Spettatori: 8094 at Johanneshov

Linköpings HC Frölunda HC 3 – 4 (0-1, 1-1, 2-2)  

      

Partita molto intensa giocata da entrambe le squadre con gli ospiti che vanno in vantaggio sul finire della prima frazione, vantaggio ottenuto per i numerosi salvataggi del portiere del Frolunda Honken” Holmqvist.
Nel secondo periodo allungo degli “indiani” di Goteborg che mette pressione ai padroni di casa che dimezzano lo scarto grazie alla rete di Magnus Johansson Al minuto 38.07 si accende una rissa e ne fa le spese Niklas Andersson che vieme penalizzato con 5 minuti e penalità di partita
L’inizio del terzo periodo è un’esplosione di reti, nel breve volgere di 3minuti e 30 secondi vengono realizzate 4 reti(due per ogni squadra)
s and 30 seconds.
I “leoni” di casa le provano tutte per riequilibrare l’incontro ma il risultato resta immutato fino alla fine con la vittoria del Frolunda per 4a3
Situazione serie: 3-1 for Frölunda
Marcatori:
Linköpings HC: Magnus Johansson, Jan Hlavac, Tony Mårtensson
Frölunda HC: Patric Blomdahl, Joakim Andersson, Per-Johan Axelsson, Tomi Kallio
Spettatori: 7927 at Cloetta Center

Skellefteå AIK        –         Färjestads BK        3 – 2 (0-0, 1-2, 1-0, 1-0) dts   

        

Non un gran primo periodo quello disputato tra Skelleftea e Farjestad, probabilmente le squadre hanno accusato la stanchezza di questa serie anche in virtù della maratono di due giorni fa durata quaatro periodi e 5 minuti.
Nel secondo periodo buon inizio dei padroni di casa che trovavano il vantaggio con Johan Forsberg (autore di 3 reti nell’ultima partita).
Il Farjestad riusciva a pareggiare e prima dello scoccare della seconda sirena si portava addirittura in vantaggio grazie a una rete di Bastiansen al 39.24.
L’ultimo periodo, molto divertente grazie agli assalti dei padroni di casa, vedeva lo Skelleftea agguantare il pareggio al 57.43 e per la terza volta consecutiva nella serie le due squadre andavano all’overtime.
Il supplementare veniva deciso dopo 4 minuti e 52 secondi dall’inizio da una rete di Martinen per i padroni di casa che dava la vittoria allo Skelleftea, portando cosi la serie in parità sul 2a2.
Marcatori:
Skellefteå AIK: Johan Forsberg, Jimmie Ericsson, Jyri Martinen
Färjestads BK: Jesper Mattsson, Anders Bastiansen
Spettatori: 5424 at Skellefteå Kraft Arena