L’Ambrì si rafforza ancora, ecco Ivo Jan

Di Fabio Bertolini

Ambrì Piotta sempre attivo sul mercato, è arrivata poco fa l’ufficialità dell’acquisto del centro sloveno Ivo Jan.
L’attaccante, 179cm per 82kg, è nato a Jesenice il 3 aprile 1975.

Jan fa vedere fin da giovane le sue grandi qualità che gli valgono la convocazione ai mondiali under 18 con la maglia della Yugoslavia a soli 14 anni. nella stagione 91/92 viene preso dal Olimpija Ljubljana, squadra con cui militerà fino all’annata 96/97, dove vincerà 3 volte il campionato. Nella stagione successiva prova ad andare oltreoceano, in ECHL con i Johnstown Chiefs. Torna in Slovenia, ancora all’Olimpija, dove vincerà un altro campionato. Dal 1999/2000 inizia girare l’Europa, Revier Löwen (DEL), JYP (SM-Liiga), Hermes (seconda lega finlandese) per tornare sempre nella sua Lubiana, la stagione seguente la inizia con il Klagenfurt (Austria), passa allo Skelleftea (Allsvenskan) e Jesenice. Nel 2001/2002 e 2003/2004 è a Graz, tra le due stagioni è di nuovo a Lubiana a rivincere il campionato. Dal 2004/2005 si trasferisce per 3 anni ai pinguini di Krefeld nella DEL, alla fine del suo primo anno in Germania fa una partita a Vienna con i Capitals e aggiunge al suo palmares anche il titolo austriaco.
Quest’anno ha appena terminato la stagione in Austria con il Graz, dove, non riuscendo a conquistare i playoff a deciso di provare l’avventura in Svizzera.

Nella sua carriera ha vestito più volte anche la maglia della nazionale, collezionando 42 presenze in nazionale maggiore e mettendo a referto 67 punti (50+17).

Jan ha firmato un contratto che lo legherà ai leventinesi fino alla fine della stagione.
Con questa mossa l’Ambrì punta con decisione al raggiungimento dell’ottavo posto che vuol dire playoff, obbiettivo che a novembre era solo un miraggio, ma che ora, dopo la recenti serie positive dista solo 7 punti con una partita da recuperare.