Finale A2, Merano pareggia la serie

MERANO – PONTEBBA 3-2 (1-1, 0-1, 2-0)

di Frana

Finisce con una vittoria delle aquile bianconere la seconda finale tra Merano e Pontebba. Nella primi minuti il Merano è la squadra che attacca. Ci provano ma la rete non vuole arrivare. Poi al minuto 7 Pixner riesce a sbloccare il risultato. Cosi i padroni di casa si ritrovano in vantaggio. Ma si devono ricredere perché dopo 1 minuto le aquile friulane riescono a pareggiare grazie a Hadzisulejmanovic. Da qui in poi gli ospiti dominano il primo tempo facendo tanti tiri in porta ma con un Tragust che para molto bene. Nella prima frazione il Merano non riesce a sfruttare i numerosi Power Play a loro favore. Finisce il primo tempo senza altre emozioni. Il secondo tempo inizia con il Pontebba in attacco e un Merano chiuso in difesa. Infatti al minuto 19 Gorman riesce ad andare in rete grazie a un bel assist di Carlsson. Per la prima volta in questa partita i padroni di casa si ritrovano dietro. Fine seconda frazione senza tante emozioni. Il terzo tempo inizia con un Merano scatenato e con Huber che dopo 22 secondi riesce a pareggiare i conti. La partita da qui in poi è abbastanza equilibrata. Fino a che Ansoldi non riesce a filtrare tra 2 uomini del Pontebba e andare al Gol. Adesso i padroni di casa cercano di chiudersi in difesa, anche se riescono ad andare al tiro. Le aquile friulane tentano il tutto per tutto per riuscire a pareggiare togliendo anche il portiere Canei dalla porta. Ma il sesto uomo non serve a niente. Il Merano si chiude bene in difesa e riesce a neutralizzare i tentativi dei friulani. La partita finisce con il Pontebba sconfitta dal Merano.

Le aquile bianconere sono riuscite, nonostante la superiorità del Pontebba, a metterci il tutto per tutto e vincere questa partita. Nella prima frazione il Pontebba dominava per la maggior parte dei 20 minuti di gioco. E la stessa cosa accade nella seconda frazione. Nel terzo tempo invece il Merano riesce ad imporsi abbastanza bene e andare in attacco. Lo dimostrano i due gol segnati nelle prime battute del terzo tempo. Dopo quei due gol la partita è andata avanti molto equilibrata. La prestazione dell’arbitro Lottaroli in qualche momento ha lasciato a desiderare e in qualche momento è stato buono.
Migliori in campo:
HCM: Tragust, Ansoldi.
FVG: Gorman, Hadzisulejmanovic.

MERANO – PONTEBBA 3-2 (1-1, 0-1, 2-0)
MERANO: Tragust (G. Aufderklamm), Huber, Gallace, Gruber, Uvaev, Von Pföstl, Ansoldi, Mitterer, Pixner, Lo Presti, Saul, Brunner, Palla, Hinks, Gallo. All.: S. Mair.
PONTEBBA: Canei (Platè), Mainer, Armani, Petrell, Alnered, Hadzisulejmanovic, A. Oberrauch, Gorman, Giugliano, Zbontar, Carlsson, J. Eriksson, S. Meneghetti, Ciprian. All.: Vassilev.
ARBITRI: Lottaroli, Lambrughi, Virgilito.
Marcatori: 07’41” Pixner (Mer), 8’34” Hadzisulejmanovic (Pon); 39’22” Gorman (Carlsson) (Pon); 40’22” Huber (Mer), 49’18” Ansoldi (Mer)
MINUTI DI PENALITA’: Merano 26, Pontebba 32.

_______________________________

(Ufficio Stampa FISG Settore Hockey, Michele Bolognini) – Il Merano si aggiudica gara 2 della serie di finale del campionato di Serie A2, e rimette in parità la sfida al meglio delle cinque partite con il Pontebba. In una MeranArena che ha offerto un buon colpo d’occhio, con una nutrita e colorita presenza di tifosi friulani, i padroni di casa si sono imposti 3-2, rimontando nel terzo tempo lo svantaggio di un gol. Rispetto a gara 1 Merano recupera Brunner, Saul, Zöschg, Gallo e Ragno (niente da fare invece per Fraser e Kaye), mentre Pontebba si presenta al completo. Dopo il botta e risposta Pixner-Hadzisulejmanovic, i friulani salgono di tono, legittimando la loro buona prestazione con il gol in inferiorità numerica di Gorman in chiusura di secondo tempo. Nell’ultima frazione c’è però la reazione d’orgoglio del Merano, che riesce a ribaltare la situazione e ad aggiudicarsi il match. Il pareggio è immediato e arriva per mano di Huber (secondo gol per lui in questa finale), mentre il game-winning-goal porta la firma di Max Ansoldi. Il senatore bianconero fa esplodere la MeranArena superando un Canei non esente da colpe in situazione di penalty killing poco prima di metà terzo tempo. Merano vince 3-2 e la serie torna in equilibrio. La terza puntata di questa appassionante sfida è in programma lunedì a Pontebba.

Finale – Gara 2
HC Merano – SG Pontebba 3-2 (1-1; 0-1; 2-0)

Finale – gara 3 – lunedì 20 marzo 2006
SG Pontebba – HC Merano
“Claudio Vuerich” di Pontebba – ore 20.30