Crollo Cortina, capolista travolta dal Renon

Clamoroso ko della capolista Cortina nella 26^ giornata della Rbk Hockey Cup, la Serie A di hockey su ghiaccio. Gli ampezzani sono stati infatti travolti 8-2 da uno scatenato Renon, mantenendo comunque la vetta della classifica grazie al rinvio del match Milano-Fassa, con i ladini che a causa delle condizioni atmosferiche e della viabilità non hanno potuto raggiungere il capoluogo lombardo. Vince anche l’’Asiago, che supera 4-1 il Bolzano, e che può continuare a sperare nella finale di Coppa Italia, mentre Alleghe agguanta in extremis il 2-2 con il Valpusteria.

Ritten Sport Hockey – SG Cortina Segafredo Zanetti 8-2 (4-1; 2-0; 2-1)
Marcatori: 1 t. 2’’52" Hammar (Cor), 9’’47" Rymsha (Rit)13’’42" Narcisi (Rit), 14’’41" Timchenko (Rit), 15’’06" Scelfo (Rit); 2 t. 15’’27" Lutz (Rit), 18’’47" Scelfo (Rit); 3 t. 1’’33" Faggioni (Rit), 5’’07" Grossi (Cor), 13’’16" Bustreo (Rit)
Crollo verticale del Cortina, che esce dalla Arena Ritten con una sconfitta dalle dimensioni davvero clamorose. L’’8-2 finale è frutto della serata di poca vena della formazione ampezzana, e dell’’arma numero uno del Renon, ovvero il contropiede, che nell’’occasione si è dimostrato davvero micidiale. Cortina ancora senza Gordon, padroni di casa per la prima volta senza Lorenz Daccordo, passato nelle ultime ore al Vipiteno. Il match si decide tutto nell’’arco di poco più di 5 minuti, tra il 10’’ e il 15’’ del primo tempo, con il Renon che riesce a mettere a segno ben 4 reti. Nel terzo tempo un frastornato Gravel ha lasciato spazio al suo back-up Alberti, mentre coach Ivany ha concesso qualche minuto di gloria anche al giovane goalie di casa Josef Niederstaetter. In caso di successo nel recupero con il Fassa, Milano supererà gli ampezzani, e si porterà in testa alla Rbk Hockey Cup, gli altoatesini agganciano invece l’’Alleghe al quarto posto.

Supermercati A&O Asiago Hockey – HC Bolzano Foxes 4-1 (2-1; 1-0; 1-0)
Marcatori: 1 t. 4’’38" R. Ramoser (Bol), 10’’16" Bianchin (Asi), 14’’20" Rigoni (Asi); 2 t. 14’’34" Topatigh (Asi); 3 t. 13’’06" Benetti (Asi)
Resta stregato il ghiaccio dell’’Odegar per il Bolzano, che non riesce a portare a casa i due punti dall’’altopiano da ben 5 anni. Asiago si impone 4-1 al termine di un match non particolarmente entusiasmante, disputato da due squadre con seri problemi di formazione. Padroni di casa senza gli squalificati Tessier, Parco e Scandella, l’’infortunato Ricci, e Mantese, ospiti che devono rinunciare a Timpone, Insam, Hell, Mantovani, Alderucci e Akerström. Dopo il gol iniziale di Rolly Ramoser, che illude i biancorossi, Asiago fa sentire la propria voce ribaltando il risultato già nel primo tempo con Bianchin e Rigoni. Nel secondo tempo la rete di Topatigh scava il solco definitivo, mentre la parola fine al match la mette il giovane Benetti, che con il suo primo gol in serie A firma il 4-1 finale. Con questo successo gli stellati raggiungono Milano (che ha però una partita in meno) al secondo posto, Bolzano resta inchiodato in settima posizione, e vede allontanarsi sempre più il resto del plotone.

Tegola Canadese Alleghe Hockey – HC Senfter Valpusteria 2-2 (0-0; 0-2; 2-0)
Marcatori: 2 t. 9’’40" Bona (Val), 16’’32" Andersson (Val); 3 t. 11’’34" Cadotte (All), 19’’14" N. Fontanive (All)
Pareggio in rimonta per l’’Alleghe, che negli ultimi minuti riesce a recuperare due gol di svantaggio al Valpusteria. Decisiva, per il 2-2 finale, la rete di Nicola Fontanive ad appena 46 secondi dalla sirena. Le civette fanno la partita sin dall’’inizio, ma la porta avversaria sembra stregata. Valpusteria che si affida al contropiede, e colpisce due volte nel secondo tempo con Bona e Andersson. De Rouville sale in cattedra chiudendo la porta a doppia mandata, ma il goalie ospite non può nulla sulla rete in mischia di Cadotte (in power-play) che riapre il match. Il forcing finale dell’’Alleghe viene premiato dal gol del 2-2 di Nicola Fontanive. Per gli agordini il match di questa sera ha rappresentato il tanto atteso ritorno sul ghiaccio di casa dell’’Alvise De Toni, dopo una prima parte di stagione disputata a Feltre.

HC Junior Milano Vipers – SHC Fassa Levoni rinviata

Classifica

SG Cortina Segafredo Zanetti punti 34, HC Junior Milano Vipers* e Supermercati A&O Asiago Hockey 33, Tegola Canadese Alleghe Hockey e Ritten Sport Hockey 26, HC Senfter Valpusteria 24, HC Bolzano Foxes 20, SHC Fassa Levoni* 11
*una partita in meno

Prossimo turno – venerdì 30 dicembre 2005

SG Cortina Segafredo Zanetti – HC Junior Milano Vipers
Supermercati A&O Asiago Hockey – HC Senfter Valpusteria
Tegola Canadese Alleghe Hockey – Ritten Sport Hockey
SHC Fassa Levoni – HC Bolzano Foxes

Michele Bolognini
Ufficio Stampa FISG – Settore Hockey

Tags: