I risultati delle partite

di Giovanni Callegaro

NY Islanders – Detroit: 2-1
1st Period:
0-1 DET M.Schneider (9) (Williams), 4:21
1-1 NYI A.Yashin (12) (Asham, Satan), 18:15
2nd Period:
no scoring
3rd Period:
2-1 NYI M.York (4) (Blake, Lukowich), 16:19

Gli Islanders trovano, dopo sei anni di digiuno, il modo di vincere alla Joe Louis Arena e lo fanno grazie a Mike York (cresciuto – anche hockeysticamente – a Detroit), che segna a soli 3:41 dal termine. La gara precedentemente aveva visto protagonisti i due portieri autori di molte parate (alla fine saranno 35 per DiPietro e 26 per Howard), alcune spettacolari. Detroit, che ora rischia il sorpasso in classifica da parte di Nashville, recrimina per tre occasionissime, ma sia Samuelsson, sia Draper, sia Maltby hanno sbagliato a porta quasi sguarnita. New York torna appena sopra il 50% di vittorie, con il record di 13-12-1.

Buffalo – Colorado: 6-4
1st Period:
1-0 BUF P.Gaustad (5) (Thorburn, McKee), 2:45

1-1 COL K.Skrastins (2) (Sakic, Hejduk), 11:46
2-1 BUF J.Hecht (6) (SH) (Connolly, Tallinder), 14:25
3-1 BUF J.Pominville (Connolly), 17:05
4-1 BUF M.Grier (3) (Hecht), 18:46
2nd Period:
4-2 COL R.Blake (6) (PP) (Liles, Hejduk), 18:00
3rd Period:
4-3 COL A.Tanguay (10) (Sakic, Hejduk), 6:49
4-4 COL M.Svatos (13) (Penalty shot), 8:51
5-4 BUF D.Roy (2) (PP) (Pominville, Vanek), 17:33
6-4 BUF C.Drury (8) (EN) (Numminen), 19:56

Anche Colorado si ferma davanti ai Sabres in gran forma (nove vittorie nelle ultime undici partite), anche se per gli Avalanche c’è il rammarico di aver visto un pareggio – cercato per 40 minuti – sfumare a soli due minuti e mezzo dalla fine. Buffalo nella prima frazione schiaccia sull’acceleratore e si porta sul 4-1. Rob Blake, Alex Tanguay e Marek Svatos riescono a riportare in carreggiata gli amaranto, ma in power play il giovane Derek Roy infila Budaj e per Colorado non c’è più nulla da fare. Per finire, gol a porta vuota dell’ex: Chris Drury.

Boston – Vancouver: 2-5
1st Period:
0-1 VAN T.Linden (3) (Goren, Allen), 4:06
0-2 VAN D.Sedin (7) (H.Sedin), 14:06
2nd Period:
1-2 BOS B.Isbister (Leetch, Murray), 8:07
2-2 BOS M.Sturm (8) (PP) (Boyes, Leetch), 14:57
3rd Period:
2-3 VAN B.Morrison (6) (PP) (Naslund, Jovanovski), 4:33
2-4 VAN R.Kesler (4) (Balej, Salo), 5:05
2-5 VAN D.Sedin (8) (PP) (Baumgartner, H.Sedin), 18:13

Un gol di Brendan Morrison (il terzo in quattro partite) e una segnatura trenta secondi dopo di Ryan Kesler permettono ai Canucks di sconfiggere i Bruins, al primo stop dopo aver ceduto Joe Thornton. I canadesi, che schieravano Alex Auld in gabbia per la settima volta consecutiva (Cloutier è infortunato), si erano portati avanti di due nel primo tempo, ma nella ripresa i giallo neri avevano pareggiato i conti. Vittoria comunque legittimata dal computo tiri, 39 (con 34 parate per Toivonen) di Vancouver, 27 per i Bruins. Per Boston la situazione infermeria non migliora: se infatti Glen Murray è tornato nel lineup dopo cinque partite, Sergei Samsonov se n’è tornato a casa per problemi alle dita.