Russian Superleague: Intervista ad Andrey Nikolishin

di Pavel e Ste’

il 31enne ex Washington Capitals, Chicago Blackhawks e Colorado Avalanche é tornato in Russia, ma probabilmente non solo per il lockout. Dopo le prime 11 partite di campionato ha realizzato 2 gol e 4 assist.
HT:"Ciao Andrey, come mai hai scelto il CSKA per il tuo ritorno in Russia ?"
AN:"Perché giocare nella squadra dell’esercito e pur sempre un onore anche se i tempi sono cambiati (ride). Comunque é una squadra che ha dimostrato subito interesse per me e si é fatta avanti in maniera decisa. La Dynamo, il mio club d’origine, non ha invece dimostrato alcun interesse in un mio eventuale ritorno."

HT:"Quanta differenza c’é tra il tuo ultimo contratto NHL e quello che ti offre il CSKA, monetariamente ?"
AN:"Sono contento di quanto mi ha offerto il CSKA e delle condizioni contrattuali, va bene così. Il fatto importante é anche che sono tornato a casa, dai parenti e dagli amici."

HT:"Se però la Dynamo te l’avesse proposto saresti andato da loro ?"
AN:"Certamente, é stata la mia prima squadra e non nego la mia profonda delusione per il loro mancato interesse nei miei confronti, ma é la vita. Adesso sono contento di essere al CSKA."

HT:"Ma sei sicuro che loro fossero a conoscenza del fatto che tu stavi per tornare in Russia ?"
AN:"Non mi sembrava il caso di alzare il telefono e chiamarli..te lo immagini? Pronto, ciao guardate sto’ tornando, pensateci eh ! No questo no, ma ti posso assicurare che certe cose le società le sanno. Non mi hanno contattato perché non erano interessati ad un mio ritorno, tutto qui. Comunque altre squadre mi hanno cercato, alla fine ho scelto il prestigio del CSKA e poi Slava Bykov, il coach mi ha illustrato i progetti della società che adesso sono anche i miei."

HT:"Come consideri Slava Bykov ?"
AN:"Ho giocato con Slava 11 anni fa, vincemmo l’ultimo oro che la Russia ricordi e siamo sempre stati in contatto da allora. Ma non c’é bisogno che ti dica molto di Slava, lui non ne ha bisogno perché la gente dell’hockey in tutto il mondo conosce la grandezza e la spettacolarità del giocatore Bykov e soprattutto la persona meravigliosa che é."

HT:"Che durata ha il tuo contratto con il CSKA ?"
AN:"Un anno."

HT:"In caso di interruzione del lockout hai una clausola che ti permetta di tornare a Colorado ?"
AN:"No, rimarrò al CSKA per tutta la stagione, questo é stato un aspetto fondamentale per la dirigenza quando abbiamo stipulato il contratto."

HT:"Qual’é il vostro obiettivo stagionale ?"
AN:"PEr il momento ti dico raggiungere i playoff, poi li te la vai a giocare. Il livello delle squadre di Superleague é molto buono, tutti possiamo vincere e quindi bisogna pensare a qualificarsi per i playoff, poi sarà battaglia."

HT:"Come ritieni il livello della Superleague ?"
AN:"Ottimo direi, già gli allenamenti ti fanno capire che qui l’hockeyu é una cosa seria."

HT:"Hai giocato in USA per 10 anni, sei sicuro della scelta che hai fatto ? Sei pronto per tornare alla realtà Russa ?"
AN:"Ti riferisci al comfort ? Se é per quello non ci sono problemi, ho vissuto per 5 anni in un dormitorio dello stato quando ero ragazzino, e nel resto della mia vita non ho mai visto posto peggiore di quello. Adesso qui é tutta un’altra cosa anche per le trasferte, il cibo e tutto il resto. Non posso fare un paragone tra allora e adesso, credimi é tutto troppo diverso."

Nel frattempo il campionato ha già vissuto le prime 11 giornate, di seguito vi riportiamo la classifica:
Severstal 29
Dynamo 24
Neftekhimik 21
Metallurg Mg 21
Ak Bars 18
Lokomotiv 18
Lada 18
Metallurg Nk 17
SKA 17
CSKA 16
Avangard 14
Yulaev 12
Khimik 10
Spartak 10
Sibir 6
Molot 5

Top-Scorer
Vladimir Antipov (Lokomotiv) 11 partite 14 pts (8+6)
Pavel Rosa (Dynamo) 9 partite 10 pts (5+5)

Tags: