Lugano: Vedova rinnova, Stoffel e Tschumi nel roster bianconero

L’Hockey Club Lugano comunica di aver rinnovato il contratto con il 24enne attaccante Loic Vedova (nella foto di copertina) che sarà così legato ai colori bianconeri anche per la stagione 2021/22. Nato ad Ascona il 17.07.1997 (172 cm. x 82 kg.), Loic era approdato alla Cornèr Arena nella categoria U15 ed è stato in seguito capitano delle squadre U17 e U20. Negli ultimi quattro campionati ha disputato complessivamente 49 partite di National League con l’HCL e 149 gare di Swiss League con i Ticino Rockets (65 punti).

La società bianconera ha inoltre siglato un accordo triennale con l’attaccante Yves Stoffel, nato a Coira il 05.03.2001. Cresciuto hockeysticamente tra Coira, Davos e Zugo, Stoffel (184 cm. x 78 kg.), ha partecipato nel 2019 in rossocrociato ai Mondiali U18 mentre è stato fermato quest’inverno dalla pandemia alle soglie dei Campionati del Mondo della categoria U20. Nella sua giovane carriera ha giocato due gare di National League con lo Zugo e 97 partite di Swiss League con l’EVZ Academy di cui è stato anche per un periodo il Top Scorer (18 gol, 16 assist).

Il terzo arrivo riguarda l’attaccante con doppio passaporto elvetico e canadese Evan Tschumi, nato a Calgary il 25.04.1997. Nipote di Rick Tschumi, arcigno difensore bianconero tra il 1995 e il 2002, Evan (188 cm. x 94 kg.) ha giocato nelle ultime quattro stagioni nel campionato universitario della NCAA, disputando 71 partite con la squadra della Colgate University vicino a New York. Tschumi ha firmato con l’HCL un contratto two-ways valido per la stagione 2021/22 con la possibilità di essere impiegato anche con i Ticino Rockets.