IHL Div. I: sweep di Dobbiaco, Milano e Valpellice. Bolzano/Trento e Cadore alla bella

A Dobbiaco, Milano Bears e Valpellice Bulldogs bastano due gare per archiviare i quarti di finale di IHL Division I. A Bolzano/Trento e Cadore servirà gara 3 per decretare la quarta semifinalista.

Facili e larghe vittorie quelle del Dobbiaco e del Milano Bears che regolano Real Torino e Val Venosta con nove reti a testa: tra i pusteresi i migliori sul ghiaccio sono Patrick Rizzo e Lukas Crepaz, autori di 4 punti ciascuno; inviolata la gabbia di Manuel Oberkanins, Luca Burzacca incassa le reti di Ludovico Neri e Riccardo Corio in power play.
Tra i milanesi, che riaccolgono nelle loro fila Marco Franchini, spiccano le prestazioni di Simone Asinelli (4 punti) e Federico Tesini, autore di uno shutout.

Decisamente più combattuti gli altri due quarti di finale; il Valpellice Bulldogs vìola l’Ice Rink di Piné con un goal per tempo di Andrea Gay, Paolo Gardiol (in superiorità) e Pietro Canale. Di Andrea Bertoldi il momentaneo 1-1 dei trentini. In semifinale i torresi incontreranno il Milano Bears.

Il Bolzano/Trento mette fine al trend positivo del Cadore, tuttavia in una gara inchiodata sullo 0-0 per 65’, per superare gli agguerriti rivali servono i tiri di rigore: quello decisivo è di Alex Tava.

 
Quarti di finale (Best of 3)
Gara 2
sabato 20 febbraio
Real Torino – Dobbiaco     2-9
Serie: 2-0 Dobbiaco
Val Venosta – Milano Bears 0-9
Serie: 2-0 Milano Bears
Piné – Valpellice Bulldogs 1-3
Serie: 2-0 Valpellice Bulldogs
Cadore – Bolzano/Trento    0-1 rig.
Serie: 1-1

Gara 1
sabato 13 febbraio
Dobbiaco – Real Torino      8-1
Serie: 1-0 Dobbiaco
Milano Bears – Val Venosta 10-1
Serie: 1-0 Milano Bears
Valpellice Bulldogs – Piné  2-1
Serie: 1-0 Valpellice Bulldogs
Bolzano/Trento – Cadore     2-5
Serie: 0-1 Cadore

Gara 3
sabato 27 febbraio
Bolzano/Trento – Cadore

Tags: