Stecca lo Jesenice, davanti ad un buonissimo Cortina.

——————————————————————————————————
I Draghi Verdi, leader del Campionato AHL, incontravano stasera, per la seconda volta in tre giorni, la formazione del Farm Team di Linz. I giovani della Steel Wings Linz, vera e propria “Cenerentola” del Campionato, avevano già, pesantemente, subito la straripante superiorità della formazione della capitale slovena nel match di andata, che – giovedì sera – si è tenuto allo stadio del ghiaccio Donauhalle di Linz. Stasera, di contro, il risultato finale del match è stato meno pesante per i giovani austriaci. Per il team in casacca verde si tratta della 17 vittoria nelle loro 22 gare disputate; un ruolino di marcia che consente alla formazione di Raimo Summanen di mantenere, con assoluta tranquillità, la vetta della classifica.
Sabato, 20.02.2021, ore 17:30: Hala Tivoli di Lubiana
HK SZ Olimpija Ljubljana – Steel Wings Linz 3 – 1 (2-0, 1-0, 0-1)
Arbitri: GROZNIK, REZEK, Giudici di Linea: Javornik, Snoj.
MARCATORI: 2:17 1-0 Ziga Pance; 18:01 2-0 Anej Kujavec; 39:49 3-0 Ales Music (PP1); 59:46 3:1 Tobias Steibl.

AHL H2H: HKO – SWL 6:0 – Tiri in porta: 13-8 / 11-4 / 7-9 /
——————————————————————————————————
Un Asiago estremamente rimaneggiato per le assenze di Miglioranzi, McParland, Ginnetti, Frei, Michele Stevan e Michele Marchetti, cede le armi nel match casalingo contro i Red Bull Hockey Juniors. La formazione vicentina apparsa anche un po’ in debito d’ossigeno a causa di una lunga serie di importanti impegni ufficiali assai ravvicinati, con la battuta di arresto di questa sera, interrompe la lunga serie positiva, in Alps Hockey League, di ben sei vittorie consecutive. Nonostante la battuta d’arresto, i neo Campioni d’Italia, mantengono la quarta posizione in classifica grazie al piccolo vantaggio di un punto che possono ancora vantare proprio sulla stessa formazione salisburghese.
Sabato, 20.02.2021, ore 19:00: Pala Hodegart di Asiago
Migross Supermercati Asiago Hockey – Red Bull Hockey Juniors 2 – 3 (1-0, 1-2, 0-1)
Arbitri: STEFENELLI, VIRTA, Giudici di Linea: Carrito, Mantovani
MARCATORI: 12:54 1:0 PP1 ASH Alexander Gellert; 26:35 1:1 RBJ Nicolaus Heigl; 33:31 2:1 ASH Alessandro Tessari; 37:11 2:2 RBJ Nicolaus Heigl; 54:31 2-3 Aliaz Predan .
AHL H2H: ASH – RBJ 7:3 – Tiri in Porta: 8-6 / 7-7 /
——————————————————————————————————
I neo Campioni d’Austria, dopo aver sprecato – giovedì sera – nei minuti finali, una, prestigiosa, vittoria sul ghiaccio di Collalbo, riescono ad avere la meglio del Vipiteno nel match di questa sera disputato alla Rheinhalle. Con i tre punti conquistati stasera i Leoni austriaci si confermano, dopo il filotto di quattro sconfitte consecutive, ancora dentro alla possibilità di ottenere una posizione finale in classifica che consenta loro la disputa dei pre-playoff.
Sabato, 20.02.2021, ore 19:30: Rheinhalle di Lustenau.
EHC Lustenau – Wipptal Broncos Weihenstephan 3 – 2 (0-0, 2-1, 1-1)
Arbitri: HOLZER, WALLNER, Giudici di Linea: Eisl, Wimmler.
AHL H2H: EHC – WSV 7:6 – Tiri in Porta: 9-7 / 13-10 / 10-13 /.
MARCATORI: 21:04 1:0 EHC Arthur Ozolins; 38:15 2:0 EHC Christofer D’Alvise; 38:51 2:1 WSV Dante Hannoun; 48:26 3:1 EHC Maxmilian Wilfan; 56:48 3:2 PP1 WSV Trevor Gooch;
——————————————————————————————————
Il Fassa vince allo Sportpark Kapselbrücke di Kitzbühel una sfida contro una avversaria diretta per la conquista di un posto fra le prime dodici formazioni del campionato. Nel primo duello della stagione, poco meno di un mese fa, il Fassa festeggiò una vittoria per 3:2 dopo i tempi supplementari. Anche la gara di stasera si è risolta a favore dei Ladini dopo ben sessantacinque minuti di gioco. Alla fine del tempo regolamentare ai Falcons era riuscito il coronamento di una rimonta che, proprio fino all’ulitmo, pareva, francamente, molto difficile. Il pareggio di Martin Castlunger che ha portato le due formazioni all’Overtime, è avvenuto, infatti, “appena”, trenta secondi prima della sirena. Poi, nei cinque minuti giocati in tre contro tre, nulla è successo. Le due formazioni sono quindi andate a giocarsi il punto della vittoria agli “shootout” ed è in questa fase che il vent’ottenne italo-canadese, Daniel Tedesco, è riuscito a risolvere il match a favore della formazione di Marco Liberatore.
Sabato, 20.02.2021, ore 19:30, Sportpark Kapselbrücke di Kitzbühel.
EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel – SHC Fassa Falcons 3 – 4 OT (1-1, 1-1, 1-1, 0-1)
Arbitri: KUMMER, LOICHT, Giudici di Linea: Kainberger, Schonaklener.
MARCATORI: 06:21 1:0 KEC Mikael Johansson; 11:18 1:1 PP1 FAS Mans Hermansson; 24:30 2:1 KEC Fabian Ranftl; 39:27 2:2 FAS Diego Iori; 45:38 3:2 KEC Philipp Maurer; 59:30 3:3 Martin Castlunger; OT 62:40 3:4 GWG FAS Daniel Tedesco.
AHL H2H: KEC – FAS 5:7 – Tiri in Porta: 4 -10/ 7-7 / 8-14 / 0-2 /.
——————————————————————————————————
Alps Hockey League:
——————————————————————————————————
Quindici vittorie nelle diciotto sfide disputate! Questo sono i numeri del bilancio a favore dei giallo-neri Pusteresi, nelle 18 sfide contro la formazione del Ländle, avvenute in questi anni di Alps Hockey League. A sole 48 ore dalla vittoria in trasferta contro il VEU Feldkirch, la gara di ritorno contro il club del Vorarlberg si è svolta stasera allo Stadio Lungo Rienza. Tra le file dei padroni di casa, mancano ancora Glira e Cianfrone e nemmeno il nuovo arrivato – Luke Pither – è ancora disponibile poiché privo del tranfer che dovrà arrivare dal Canada. Luciano Basile punta sulla formazione che ha trionfato nella sfida di giovedì. Proprio all’inizio il VEU mostra la volontà di ricambiare “il favore” per la sconfitta casalinga di giovedì, e cerca di superare Colin Furlong. I padroni di casa però si oppongono pienamente e prendono sempre più sotto tiro la gabbia degli ospiti, sviluppando così una partita molto divertente con colpi di scena da una parte e dall’altra. Gli attaccanti maggiormente in evidenza nelle file degli ospiti, sono Mairitsch e Lundström. Nella secondo tempo la sfida prosegue sullo stesso livello. Entrambe le squadre giocano a viso aperto con un leggere superiorità a favore dei lupi, che con Leitner, Schweitzer (bellissimo azione) e Carozza hanno le occasioni migliori. Al 30 ° minuto, il Feldkirch vede sanzionato a Lukas Kaider un periodo di 2 + 2 minuti di penalità per un fallo sul Furlong, ed i lupi non perdono l’occasione per andare in goal. Anche prima che scadano i primi due minuti, il capocannoniere giallonero Massimo Carozza con un polsino da fuori, approfittando del gran traffico davanti alla porta di Caffi, sigla l’1-0. Durante i secondi due minuti di penalità, Conci va vicino a realizzare il gol del raddoppio, ma Caffi questa volta non si fa sorprendere. Negli ultimi minuti del terzo tempo, fioccano le occasioni. Prima un palo impedisce a Perlini di segnare il 2-0, poi facendosi ipnotizzare da Furlong, Niklas Gehringer, fallisce l’opportunità in un 1 vs 1 a conclusione di un veloce contropiede. Sul minimo vantaggio le due formazioni vanno al secondo riposo. Nel terzo finale il Feldkirch gioca senza aver nulla da perdere e si lancia tutto in avanti. La difesa giallorossa, guidata da un eccellente Colin Furlong, resta sempre attenta e questo andamento consenti sempre di più ai Lupi di avere maggiori spazi per le azioni di ripartenza. Al 55 ‘Lukas De Lorenzo servito sulla sinistra, porta il disco davanti alla porta del VEU, ma Hofer fallisce la conclusione. Il suo tiro è rintuzzato da Caffi e Perlini è baravo a trovare il giusto varco e siglare il 2-0. Il tecnico del Feldkirch, Michi Lampert, toglie il portiere dal ghiaccio a più di due minuti dal termine a favore di un sesto giocatore di movimento, ma senza successo, perché Carozza mette il puck nella porta vuota. L’HCP vince e festeggia il secondo shutout consecutivo in meno di due giorni. Con i tre punti conquistati, ed approfittando dello scivolone a Cortina dello Jesenice, il Val Pusteria torna ad occupare – provvisoriamente – la seconda posizione della classifica generale.
Sabato 20.02.2021, ore 20:00: Stadio Lungo Rienza di Brunico
HC Pustertal – VEU Feldkirch 3 – 0 (0-0, 1-0, 2-0)
Arbitri: RUETZ, SCHAUER, Giudici di Linea: Huber, Rinker
MARCATORI: 30:15 1:0 PP1 PUS Massimo Carozza; 54:22 2:0 PUS Brett Perlini; 58:40 3:0 EN PUS Massimo Carozza.
AHL H2H: HCP – VEU 15:3 – Tiri in Porta: 20-6 / 13-7 / 17-15 /.
——————————————————————————————————
Dopo la vittoria interna contro Lustenau, i Buam, si confermano, anche, ai danni delle Tigri nero/verdi con un ampio punteggio finale a loro favore. Con i tre punti nello scontro diretto, il team dell’Altopiano, anche approfittando della sconfitta del Feldkirch a Brunico, sale in ottava posizione, alle spalle del Lustenau.
Sabato, 20.02.2021, ore 20:00: Rittner Arena di Collalbo.
Rittner Buam – EC Bregenzerwald 6 – 3 (1-1, 2-1, 3-1)
Arbitri: GIACOMOZZI, LAZZERI, Giudici di Linea: Bedana, De Zordo
AHL H2H: RIT – ECB 9:1 – Tiri in Porta: 13-15 /13 -14 / 14 – 15/.
MARCATORI: 00:16 0:1 EQ ECB Tuukku Rajamäki; 03:38 1:1 RIT Alexander Eisath; 31:10 1:2 ECB Philipp Pöschmann; 31:34 2:2 RIT Robert Öhler; 33:05 3:2 RIT MacGregor Sharp; 40:24 4:2 RIT Markus Spinell; 43:27 4:3 PP1 Robert Lipsbergs; 45:34 5:3 RIT Simon Kostner; 59:47 6:3 EN RIT Markus Spinell.
——————————————————————————————————
A due secondi dalla fine del match, la coppia Giftopoulus – Cazzola, confeziona l’azione che porta al goal della vittoria degli Scoiattoli. E’ un risultato importantissimo, sicuramente il più importante della serata perché ci dice che la formazione di Ivo Machacka, se sorretta dalla condizione, può giocarsela con chiunque, e ci conferma che Mike Cazzola e Remy Giftopoulus, pur con i loro alti e bassi di gioco, sono, veramente, due giocatori in caso di spostare gli equilibri di qualsiasi gara. Gli ampezzani dopo lo svantaggio di Erik Svetina nel secondo drittel, riescono poi nel terzo tempo a metter sotto i Red Steelers apparsi, sul finale, un po’ affaticati dalla soffertissima vittoria contro il Fassa. Per la formazione dell’Alta Carniola, si tratta di uno stop dopo dodici vittorie consecutive, la serie positiva più lunga di questa stagione.
Sabato, 20.02.2021, 20:30: Stadio del Ghiaccio Olimpico di Cortina d’Ampezzo
S.G. Cortina Hafro – HDD SIJ Acroni Jesenice 2 – 1 (0-1, 1-0, 1-0)
Arbitri: BENVEGNU, EGGER, Giudici di Linea: Cristeli, Piras
MARCATORI: 15:05 0-1 Erik Svetina; 33:25 1-1 Marco Sanna; 59:58 Mike Cazzola.
AHL H2H: SGC – JES 4:8 – Tiri in Porta: 11-10/ 11-10 / 4-10 /.
—————————————————————————————————
Dopo la vittoria per 5-3, di giovedì sera, a Klagenfurt, il Val Gardena, riesce a bissare il risultato anche nella sfida del Pranives. Questa volta il successo per Le Furie, arriva ai tiri di rigore, dopo una rimonta incredibile, maturata ed eseguita nel terzo drittel.
Sabato, 20.02.2021, ore 20:30: Stadio Pranives di Selva di Val Gardena
HC Gherdëina valgardena.it – EC KAC II 3 – 2 SO/d.t.r. (0-1, 0-1, 2-0, 0-0)
Arbitri: LEGA, MOSCHEN, Giudici di Linea: Fleischmann, Ricco
MARCATORI: 09:10 0:1 KA2 Valentin Hammerle; 36:25 0:2 KA2 Maximilian Theirich; 43:07 1:2 GHE Bradley McGowan; 50:09 2:2 GHE Joonas Niemelä; SO 65:00 3:2 GHE Bradley McGowan;
AHL H2H: GHE – KA2 9:3
—————————————————————————————————–

Tags: