Il Gherdëina non decolla e perde anche a Kitzbuhel.

(Max) Nella serata dedicata ai campionati nazionali in Austria e Italia, mentre l’Asiago supera in gara tre il Renon e conquista per la settima volta il titolo di Campione d’Italia. Il Lustenau porta nel Ländle il titolo di Campione Austriaco. I Leoni giallo verdi, vincendo in casa per 4-2 (giovedì sera) e perdendo (3-2) stasera, hanno conquistato il titolo ai danni del Salisburgo. Frattanto in mezzo a tutte queste finali dei campionati nazionali, stasera, si disputava una sola gara di Alps Hockey League. La sfida sul ghiaccio di Kitzbühel, vedeva di fronte le Aquile ed il Val Gardena. I Locali, che hanno recentemente rinunziato all’apporto dei gemelli svedesi Wernerson, e le Furie, attualmente, sono entrambi fuori dai play off a coronamento di una stagione tribolata, e finora alquanto deludente per ambedue le società.
Il match di stasera ha visto la vittoria dei tirolesi. Dopo che i primi due tempi si erano chiusi in parità, le Aquile hanno poi superato i ladini con una tripletta a zero nel terzo tempo. Il 3-2 ed il 4-2 sono giunti a breve distanza l’uno dall’altro, grazie ad una doppietta di Adam Havlik con entrambe le segnature giunte in power play (Leo Messner e Ondrej Nedved nel pancone puniti). Poi, sul finale, le Furie, toglievano il portiere per un extra-player di movimento, nel tentativo di rimontare il passivo. Purtroppo la mossa tattica di coach Joni Petrenell non otteneva il successo auspicato ed i padroni di casa, realizzavano con Tobias Dinhopel (già autore del goal di apertura) la rete del 5-2.

Alps Hockey League | Sabato, 13 febbraio 2021:
Sabato, 13.02.2021, 19.30 pm: Kitzbühel
EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel – HC Gherdëina valgardena.it 5 – 2 (0-0, 2-2, 3-0)
Arbitri: KUMMER, OREL, Eisl, Pötscher.
AHL H2H: KEC – GHE 8:1
MARCATORI: 26:41 1:0 EQ KEC Tobias Dinhopel; 28:42 1:1 EQ GHE Tim Linder; 34:25 2:1 EQ KEC Patrick Bolterle; 39:20 2:2 EQ GHE Patrick Nocker; 47:06 3:2 GWG PP1 KEC Adam Havlik; 49:05 4:2 PP1 KEC Adam Havlik; 58:21 5:2 EN EQ KEC Tobias Dinhopel.

Tags: