Duelli diretti nella lotta per i primi quattro posti in classifica. Non si gioca Feldkirch-Lubiana

Sabato ci sono sei partite nella Alps Hockey League, con tutte le squadre che si affrontano per la prima volta in questa stagione. L’emozionante battaglia per i primi quattro posti in classifica, cioè quelli che qualificano direttamente ai playoff, continuerà con un emozionante testa a testa. Ci sono solo quattro punti che separano il terzo posto dei Red Bull Hockey Juniors al nono posto dell’HDD SIJ Acroni Jesenice. In questo senso le sfide in trasferta di Asiago e Cortina, rispettivamente a Salisburgo e Lustenau (ma sul ghiaccio di Dornbirn) diranno di più su questa infuocata corsa per l’accesso diretto ai quarti di finale. Ci sono ancora tante partite in programma e tutto può succedere. Basti pensare che Jesenice può conquistare potenzialmente ancora 60 punti avendo giocato solo 10 partite.

VEU Feldkirch contro l’HK SZ Olimpija Ljubljana rinviata per neve
A causa della neve sui tetti, le arene di Feldkirch e Lustenau sono state chiuse dalle autorità per motivi di sicurezza. Mentre l’EHC Lustenau giocherà la partita casalinga contro la S.G. Cortina Hafro nella vicina Dornbirn, il match tra il VEU Feldkirch e l’HK SZ Olimpija Ljubljana è stato rinviato a data da destinarsi.

Alps Hockey League | sabato 16 gennaio 2021:
Sabato, 16 gennaio 2021, ore 19.00: Steel Wings Linz – Rittner Buam
Arbitri: BRUNNER, DURCHNER, Moidl, Reisinger.

Sabato si terrà il primo duello della stagione tra Linz e Ritten. Le Steel Wings attendono ormai da dieci partite, la loro unica vittoria è stata a Kitzbühel. Il nuovo arrivo di Francesco Arcuri, che ha segnato tre volte nelle sue prime due partite, fa ben sperare. I Buam hanno recentemente festeggiato due vittorie casalinghe e si trova al decimo posto in classifica, ma comunque in netta ripresa. La scorsa stagione gli altoatesini hanno vinto nettamente (8:1 e 10:0) contro la squadra dell’Alta Austria che occupa in maniera costante l’ultima posizione in classifica.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 0:2 per il Renon

Sabato, 16.01.2021, ore 19.15: Red Bull Hockey Juniors – Migross Supermercati Asiago Hockey
Arbitri: HLAVATY, LOICHT, Legat, Voican.

Il primo top match della giornata inizia a Salisburgo, dove i giovani Red Bulls, al terzo posto, incontrano l’Asiago per la prima volta in questa stagione. La squadra salisburghese ultimamente ha festeggiato la prima vittoria del nuovo anno con il successo per 5:2 contro il Gherdeina – per la decima vittoria casalinga su 10 partite. L’Asiago è a due punti di distacco dagli austriaci al sesto posto – ma ha giocato una partita in più. Gli italiani hanno perso le ultime tre partite in trasferta, segnando solo due gol. Per quanto riguarda il roster giallorosso sono in valutazione il possibile rientro di Vankus e l’opportunità di schierare Gellert, colpito duro nel match con il Feldkirch, mentre è certa l’assenza di Dal Sasso.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 2:6 per Asiago

Sabato, 16.01.2021, ore 19.30: EHC Lustenau – S.G. Cortina Hafro
Arbitri: OREL, PODLESNIK, Holzer D., Wimmler.

Il Lustenau gioca la partita in casa contro il Cortina a Dornbirn. Entrambe le squadre sono in ascesa e hanno vinto le ultime quattro partite. Con 25 gol, l’EHC ha mostrato la sua potenza offensiva e ha conquistato il quarto posto, il che significa una qualificazione diretta ai quarti di finale. Con la sua striscia vincente, Cortina è salita anche al settimo posto. In tre degli ultimi quattro duelli diretti, il team in trasferta ha prevalso. Giovedì gli ampezzani hanno avuto la conferma che qualsiasi partita non deve essere sottovalutata. In vantaggio per 5:0, i cortinesi sono stati quasi rimontati da un battagliero EC-KAC II che nonostante il penultimo posto in classifica ha venduto cara la pelle nel secondo e terzo tempo.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 3:5 per il Cortina

Sab, 16.01.2021, ore 19.30: SHC Fassa Falcons – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel
Arbitri: BENVEGNU, PINIE, Cristeli, Fleischmann.

Fassa e Kitzbühel, Falchi contro Aquile: punti pesanti in palio per la corsa ai pre-playoff. Mentre i Falcons sono stati sconfitti in tutte e tre le partite del nuovo anno e hanno perso il contatto con il centro classifica e navigano all’11esimo posto, il KEC è in serie negativa da ben 10 incontri. I tirolesi sono scivolati al 14° posto e sono già quattro punti dietro ai Falcons – con quattro partite in più giocate. Nei dieci duelli AHL finora disputati, la squadra di casa ha sempre prevalso. Quindi i ladini dovranno giocare al meglio per mettersi alle spalle un potenziale avversario per i pre-playoff calcolando che questo obbiettivo passerà anche dai risultati a distanza di Gherdeina e Wipptal (che hanno gli stessi punti dei fassani). Ma proprio con i dirimpettai italiani di classifica non ci saranno più scontri diretti e quindi proprio le sfide internazionali saranno l’ago della bilancia.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 5:5

Sabato, 16.01.2021, ore 20.00: HC Pustertal – EC Bregenzerwald
Arbitri: GIACOMOZZI F., STEFENELLI, Bedana, Piras.

La serie di sei vittorie dell’HC Pustertal si è conclusa giovedì a Jesenice. I Lupi sono comunque ancora in testa alla classifica e sono in vantaggio di due punti su Lubiana (che ha giocato tre partite in meno). La squadra di Brunico ha vinto finora tutte e dieci le partite in casa. La squadra di Bregenzerwald, all’ottavo posto, è a soli due punti dai primi quattro, e giovedì ha addirittura recuperato un deficit di 2-0 nel derby contro Feldkirch. Nella Alps Hockey League, invece, finora sono riusciti a vincere solo una volta contro l’HCP.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 7:1 per il Brunico

Sab, 16.01.2021, 20.30: HC Gherdeina valgardena.it – HDD SIJ Acroni Jesenice
Arbitri: EGGER, LAZZERI, De Zordo, Mantovani.

Segnali diametralmente opposti per la partita tra Gherdeina e Jesenice. Mentre la squadra di Wolkenstein ha perso le ultime tre partite, gli sloveni hanno festeggiato tre vittorie – giovedì hanno sconfitto il leader del campionato del Val Pusteria per 4 a 2. Jesenice, al nono posto, è tre punti dietro ai primi quattro, ma ha giocato di gran lunga il minor numero di partite tra tutte le partecipanti alla AHL (appena 10) e quindi ha ancora una grossa disponibilità di punti da conquistare per scalare la classifica. Il Gherdeina, invece, sta lottando per riconquistare la sua posizione ai pre-playoff. Negli ultimi quattro incontri AHL tra le due formazioni, gli ospiti di turno hanno sempre prevalso.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 3:5 per Jesenice

Una giornata di sospensione per Dominik Unterweger
Dominik Unterweger, giocatore in forza al VEU Feldkirch, ha ricevuto una giornata di sospensione in automatico dopo un combattimento.