Decisi gli accoppiamenti delle semifinali scudetto Serie A. Gara 1 il 26 gennaio

Alps Hockey League | 12 gennaio, 2021: Erano in programma cinque partite e con il Val Pusteria in turno di riposo, il Lubiana aveva l’occasione (puntualmente sfruttata) di accorciare la classifica.

Riportiamo, in fondo all’articolo, la classifica del torneo di qualificazione alle semifinali IHL – Serie A. Come si può vedere, nonostante sia ancora da disputare una partita tra Asiago e Fassa (programmata per il 19 gennaio prossimo) le posizioni di classifica sono “cristallizzate”. Il Val Pusteria ha vinto questo torneo di qualificazione e, come prima classificata, affronterà la quarta classificata, il Renon. L’Asiago, secondo classificato, affronterà la terza classificata, cioè il Cortina. Le sfide si disputeranno su una gara di andata ed una di ritorno, l’eventuale “bella” verrà disputata sul ghiaccio della formazione, meglio classificata. Gara Uno si disputerà martedì 26 gennaio (Lungo Rienza e Hodegart). Gara Due andrà in scena, giovedì 28 gennaio (Rittner Arena – Olimpico Cortina). L’eventuale Gara Tre (Lungo Rienza e Hodegart) il 30 gennaio.
—————————————————————————————————

Lo Jesenice vince una partita che, ad un certo punto, era diventata, per gli sloveni, molto più difficile di quanto fosse preventivabile alla vigilia. Il Klagenfurt, rinnovatosi nell’organico con l’inizio dell’anno grazie ai rinforzi della squadra Senior, era, infatti, partito fortissimo. Dopo otto minuti i carinziani erano avanti per due reti a zero (Unterluggauer e Pirmann). I Red Steelers pareggiavano i conti prima della fine del primo drittel, con le segnature di Jezovsek e Rajsar. Poi, nel secondo tempo, erano ancora gli austriaci a rimettere la testa avanti con Samuel Witting. Il drittel di mezzo si chiudeva con il vantaggio delle Rotjacken. Nel terzo tempo, il secondo goal della serata di Zan Jezovsek ristabiliva la parità. Ma la linea composta da Samuel Witting – Markus Pirmann e Niklas Würschl, confezionava il goal del nuovo vantaggio carinziano. Sul 3-4 di Niklas Würschl, il Farm Team del KAC mostrava di aver finito “la birra” ed erano i padroni di casa a tenere in scacco gli ospiti ed a risolvere la sfida a loro vantaggio con le segnature di Sirovnik, Svetina e Sodja.
Martedì, 12.01.2021, ore 19.00: Dvorana Podmežakla di Jesenice
HDD SJI Acroni Jesenice – EC-KAC II 6 – 4 (2-2, 0-1, 4-1)
Arbitri: FAJDIGA, REZEK, Giudici di Linea: Arlic, Bergant.
Scontri diretti assoluti in Alps: 14:1 JES – Tiri in Porta: 19-8/ 12-8/ 18-5. Totale = 59 – 21.
—————————————————————————————————-
Il Lustenau, vincendo il match casalingo contro il Kitzbühel, si mantiene in corso per il quarto posto che vale la qualificazione diretta ai playoff.
Martedì, 12.01.2021, ore 19.30: Eishalle Lustenau
EHC Lustenau – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel 7 – 3 (2-2, 2-0, 3-1)
Arbitri: HOLZER, WALLNER, Giudici di Linea: Eisl, Kainberger.
Scontri diretti assoluti: EHC – KEC 14:1
—————————————————————————————————-
La sfida tra il VEU Feldkirch ed i Red Bull Hockey Juniors riguardava la conquista di punti importanti nella lotta per le Top-4. Prima del match, entrambe le squadre, si trovavano a quota 29 punti con dodici partite disputate. La gara di stasera si è risolta all’overtime con una realizzazione di Jakob Stukel, autore di altri due punti (1G/1A). Per i salisburghesi è invece arrivata la seconda sconfitta consecutiva, da quando, dallo scorso sabato, hanno ripreso le ostilità a Collalbo.
Martedì, 12.01.2021, ore 19.30: Voralberghalle di Feldkirch
VEU Feldkirch – Red Bull Hockey Juniors 4 – 3 OT (1-1, 1-1, 1-1, 1-0)
Arbitri: HUBER A., SCHAUER, Giudici di Linea: Huber J., Rinker.
Scontri diretti assoluti in Alps: VEU – RBJ 6:4
—————————————————————————————————-
Troppo forte il Lubiana per questo Fassa, anche se c’è da dire che i Falcons hanno ammainato la lor bandiera solo ad un minuto e mezzo dalla sirena, di fronte al goal a porta vuota di Ales Music. Fino a quel momento il team di Marco Liberatore, se l’è giocata senza timori riuscendo, sempre, a restare in partita. Interessante sarà vedere, anche nel prosieguo cosa accadrà a questo Lubiana “in fase di ristrutturazione”. Ultimamente, infatti, i Draghi Verdi hanno apportato delle variazioni al loro roster. Con il “congelamento” di giocatori del calibro di Sotlar, Orehek e Planko, e l’infortunio definitivo di Mark Cepon, hanno di contro, dato il benvenuto al difensore finlandese Juuso Pulli, che stasera ha bagnato la sua prestazione con il primo goal in casacca verde. Il quarantenne coach Gregor Poloncic, ha messo in prova due giovani talenti che potrebbero arricchire il già buon potenziale dei Campioni della AHL del 2019. Si tratta del serbo, 24enne, Stefan Boskovic, nato a Lubiana, da qualche anno in Nord America nei college, e del 19 enne Erik Mesnar, anche lui di Lubiana, ma che ha giocato esclusivamente in questi anni nelle leghe inferiori della Repubblica Ceca.
Martedì, 12.01.2021, 19.30: Gian Mario Scola di Alba di Canazei.
SHC Fassa Falcons – HK SZ Olimpija Ljubljana 2 – 5 (1-2, 1-2, 0-1)
Arbitri: BENVEGNU, GIACOMOZZI F., Giudici di Linea: Bedana, De Zordo.
Scontri diretti assoluti: FAS – HKO 1:6. Tiri in Porta: 11-13/ 12-19/13-12. Totale = 36 – 44
MARCATORI: 10:13 0:1 EQ HKO Sever (Logar – Music); 12:18 1:1 EQ FAS Diego Iori (Face – Castlunger); 14:26 1:2 EQ HKO Ulamec (Stebih – Kujavec); 32:39 1:3 GWG EQ HKO Pulli (Pance – Zajc); 35:55 2:3 EQ FAS Joseph Mizzi (Caletti – Pace); 39:30 2:4 EQ HKO Stebih (Sever – Koren); 58:28 2:5 EN EQ HKO Ales Music (Logar – Ropret).

—————————————————————————————————-
Un gran bel Cortina supera l’Asiago con un perentorio 3 – 1 e bloccando l’Asiago nella sua rincorsa alla prima posizione della classifica IHL – Serie A, “regala” di fatto la prima posizione nella classifica di qualificazione del torneo IHL – Serie A al Val Pusteria. Con i tre punti conquistati dalla formazione di Ivo Machacka si definisce, la classifica della IHL – Serie A e si evidenziano gli accoppiamenti delle semifinali scudetto che vedranno un derby sudtirolese tra la prima classifica (Val Pusteria) e la quarta (Renon) ed un derby Veneto tra Asiago (seconda) e Cortina, terza classificata. Le sfide, come noto, si disputeranno al meglio delle tre gare e, l’eventuale “bella” verrà giocata in casa della formazione meglio qualificata, nel girone di qualificazione. Anche stasera gli Scoiattoli hanno messo in mostra un ottimo schieramento difensivo, rinforzato dal ritorno di Marco De Filippo e dal recentissimo acquisto del difensore finlandese Mikko Vainonen.
Martedì, 12.01.2021, ore 20.15. Stadio Olimpico di Cortina
S.G. Cortina Hafro – Migross Supermercati Asiago Hockey 3 -1 (2-0, 1-0, 0-1)
Arbitri: PINIE, STEFENELLI, Giudici di Linea: Mantovani, Piras.
Scontri diretti assoluti in Alps: SGC – ASH 6:7 – Tiri in Porta: 13- 11/8-11/4-17. Totali: 25 – 39
MARCATORI: 01:21 1:0 EQ SGC Mike Cazzola (Giftopoulos – Pietroniro); 06:41 2:0 GWG EQ SGC Francesco Adami (Alvera – De zanna); 34:59 3:0 EQ SGC Remy Giftopoulos (Cordiano – Cazzola); 48:58 3:1 EQ ASH Daniel Mantenuto (Marchetti – Miglioranzi).

—————————————————————————————————-


Tags: