La IHL riprende con la cinquina del Merano

Il Merano conclude con un successo il primo dei sei recuperi in calendario e, grazie alla classifica corta lo proietta al terzo posto in classifica.

Le Aquile bianconere non hanno avuto vita facile contro l’Alleghe: concluso il primo tempo a reti bianche, in cui si è messo in luce Edgar De Toni, lo stesso attaccante delle Civette apre le marcature al 25’ sfruttando il quarto power play a disposizione degli ospiti. Le penalità, protagoniste nell’arco dell’intero match, favoriscono, 6’ più tardi, anche il pareggio di Andreas Radin. Preso il controllo delle operazioni di gioco, gli uomini di Alexander Aufderklamm ribaltano il punteggio poco prima del secondo intervallo con Fabian Platzer, mentre al 48’ Thomas Mitterer firma il goal dell’allungo, reso vano a stretto giro di posta dal secondo goal della serata di De Toni. Accorciate le distanze, il neo acquisto alleghese Jacques De Ceuster e Miika Kiviranta cercano il pareggio, le velleità biancorosse sono spente dal 4-2 di Michal Juscak, maturato in doppia superiorità al 55’. Nelle battute finali le ultime speranze di coach Juhani Matikainen sono riposte nella carta dell’uomo di movimento in più al posto del portiere, mossa pagata col goal del definitivo 5-2 messo a  segno da Mitterer.

 
Risultati
Recupero 3a giornata
giovedì 17 dicembre
Merano – Alleghe 5-2

Classifica
1.Bressanone  11 punti (5 partite)
2.Caldaro     11 (5)
3.Valdifiemme  8 (5)
4.Appiano      8 (6)
5.Merano       6 (2)
6.Pergine      6 (4)
7.Alleghe      5 (5)
8.Varese       3 (4)
9.Unterland    2 (4)
Como ritirato

Prossimo turno
14a giornata
sabato 19 dicembre
Bressanone – Merano
Caldaro    – Alleghe
Unterland  – Appiano

domenica 20 dicembre
Pergine    – Varese
Riposa: Valdifiemme

Tags: