Bolzano al settimo cielo! Per la prima volta in 7 anni, i biancorossi in testa alla fine del PR

Il Bolzano conquista la settima vittoria consecutiva in questo pick round, espugnando l’ostico ghiaccio della Stadthalle di Klagenfurt imponendosi per 1-2 al termine di una partita tiratissima e molto equilibrata, grazie alle reti di Colton Hargrove e Dennis Robertson, con cui i biancorossi hanno ribaltato il vantaggio iniziale dei padroni di casa firmato da Hundertpfund.

EBEL. Eishockey Bundesliga. KAC gegen HCB Suedtirol Alperia. Lukas Haudum, (KAC), Stefano Marchetti (Bozen). Klagenfurt, am 27.2.2020.
Foto: Kuess
www.qspictures.net

La partita comincia con il Klagenfurt che mette subito pressione alla retroguardia biancorossa: Marco Insam blocca col corpo un tiro di Koch, mentre Kozek ed Unterweger testano i riflessi di Leland Irving e Koch, alla seconda occasione, alza troppo la mira. Il portiere dei Foxes salva poi sulla conclusione di Würschl dalla linea blu.

Dopo un avvio di marca KAC, tocca al Bolzano farsi vedere dalle parti di Enroth con Daniel Frank, il cui tiro però esce di poco; sul versante opposto, Ticar prova a deviare in rete una conclusione di Unterweger, ma Irving effettua due belle parate e salva la situazione. Colton Hargrove riesce ad andare via in transizione centrale, salta anche il portiere, ma sbilanciato dal recupero di un difensore non riesce a toccare il disco in rete, fallendo così un’ottima occasione. La partita entra nel vivo: Stefano Giliati impegna Enroth con il rovescio e Geier tira di poco sopra la traversa.

La prima penalità del match è a carico dei Foxes con Hargrove; il penalty killing del Bolzano regge molto bene l’urto fino a quando, a soli 3 secondi dallo scadere della penalità, Hundertpfund insacca su assist di Harand. 1-0 Klagenfurt dopo i primi 20 minuti.

In avvio di secondo periodo sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi con un 2 contro 1 con Koch che spreca l’occasione; stessa sorte capita poco dopo a Kozek che, imbeccato da Obersteiner, non riesce a superare Irving. Il Bolzano va vicinissimo al gol del pareggio con Jamie Arniel prima e Stefano Giliati (traversa ad Enroth battuto) poi. Con gli ospiti sbilanciati alla ricerca del pareggio, il KAC rischia di colpire con Ganahl e Ticar, ma in entrambe le occasioni è bravo Irving a respingere le insidie. Sul fronte opposto, Enroth deve salvare su Insam e Miceli; poco dopo Comrie si vede il bluliner parato da Irving.

Con Wüschl in panca puniti, il Bolzano trova il gol del pareggio: Domenic Alberga intercetta un disco davanti alla gabbia di Enroth e serve per Colton Hargrove: controllo di pattino e disco toccato in rete con la punta della stecca. Quasi nemmeno il tempo di annotare il marcatore ed il KAC si ritrova con l’uomo in più per un fallo fischiato a Brett Flemming; con l’uomo in più i padroni di casa sfiorano il vantaggio per due volte con Ticar, ma la porta dei Foxes resta inviolata. Prima della seconda sirena, Anthony Bardaro impegna Enroth e Würschl chiama Irving alla parata; i padroni di casa chiudono la frazione centrale con l’uomo in meno per un errore nel cambio delle linee ma il punteggio resta di 1-1.

Dopo un avvio di terza frazione abbastanza equilibrato, il Bolzano avrebbe l’opportunità di giocare per 4 minuti con l’uomo in più per via della penalità presa da Comrie, ma i biancorossi faticano a trovare varchi nell’arcigna difesa avversaria ed Enroth deve impegnarsi solo sul tiro di Wiercioch e su quello di Flemming; i biancorossi, pur con l’uomo in più, rischiano di subire lo shorthanded da Hundertpfund. Un minuto dopo il ritorno sul ghiaccio di Comrie, il Bolzano mette la freccia e sorpassa: Dante Hannoun pesca Dennis Robertson con un passaggio perfetto ed il disco finisce in rete.

Il Klagenfurt non ci sta e mette sotto pressione la difesa dei Foxes: Unterweger dalla blu e Kernberger con un tiro al volo, fanno venire i brividi agli ospiti. Il Bolzano concede ghiaccio alle “Rotjacken”, ma riesce a rendersi pericoloso con Dan Catenacci che colpisce il palo esterno dopo una bella azione personale. A 100 secondi dalla sirena, il coach del KAC chiama time out e poi toglie dal ghiaccio il portiere Enroth per tentare gli ultimi disperati assalti alla porta biancorossa per cercare il pareggio, ma alla sirena finale è il Bolzano che esulta.

Con questa vittoria, la settima consecutiva nel pick round, la squadra di coach Ireland ha conquistato matematicamente il primo posto nel girone (cosa mai accaduta in 7 anni di EBEL) e potrà scegliere per prima l’avversario per i quarti di finale dei play off, oltre ad essersi garantite le partite dispari delle serie.

La prossima partita che vedrà impegnati i biancorossi infatti sarà gara 1 dei quarti di finale al Palaonda contro l’avversario che verrà scelto subito dopo la conclusione dei matches di sabato sera.

Riccardo Giuriato

per hockeytime.net e HCBfans.net

KAC – HCB 1-2 (1-0; 0-1; 0-1): 19:30 Thomas Hundertpfund PP1 (1-0); 31:50 Colton HARGROVE PP1 (1-1); 47:48 Dennis ROBERTSON (1-2)

Tags: