CHL: MVP Award, i tre finalisti

Si è chiusa dopo una settimana la prima fase delle votazioni per scegliere l’MVP dell’edizione 2019/20 della Champions Hockey League.

Secondo le preferenze i giocatori più votati sono Olle Alsing, attaccante svedese del Djurgården Stoccolma, Jonas Hiller, portiere svizzero del Bienne, e Ryan Lasch, attaccante statunitense del Frölunda Indians.

Azzerati i risultati precedenti, da oggi, e fino alle 17.00 di domenica 2 febbraio, è possibile votarli sul sito della CHL. A determinare il vincitore, che sarà annunciato durante la finale di martedì 4 febbraio, concorreranno sia i tifosi che la giuria di esperti Il vincitore nella misura del 50% ciascuno.

La giuria di esperti è composta un membro di ogni Lega fondatrice della manifestazione e da rappresentanti della CHL: Bo Lennartsson (Consulente sportivo senior della CHL), Bernd Freimüller (editorialista di hockey su ghiaccio del sito austriaco laola1.at), Petr Nedvěd (leggenda ceca dell’hockey su ghiaccio e General Manager della nazionale ceca), Jukka Jalonen (allenatore della Nazionale finlandese), Basti Schwele (commentatore di hockey su ghiaccio per l’emittente tedesca Sport 1), Bengt-Åke Gustafsson (leggenda svedese dell’hockey su ghiaccio e membro della IIHF Hall of Fame) e Thomas Roost (NHL Scout per l’Europa centrale e scrittore di hockey).

Tags: