Il Renon espugna l’Hodegart, al Fassa il derby ladino. Delude il Feldkirch e cade il Cortina.

Il Feldkirch deve soffrire fino ai tiri di rigore per avere la meglio sul Linz. La formazione dell’Alta Austria sorprende i più quotati connazionali con un bel primo tempo che riesce a chiudere sul 2-1 a suo favore. La formazione del Voralberg, nel secondo drittel riesce a ribaltare il risultato a suo favore ma nel terzo drittel un goal di Sinzinger riporta il risultato in parita. Nulla accade nel tempo supplementare e la sfida si decide ai tiri di rigore. La trasformazione decisiva porta la firma di Kevin Puschnik che regala la vittoria ed i due punti ai suoi colori.
Giovedì, 05.12.2019 ore 19.00 Keine Sorgen Arena Linz
Steel Wings Linz – VEU Feldkirch 3 – 4 d.t.r. (2-1, 0-2, 1-0, 0-0)
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Kainberger, Matthey

Il Val Pusteria vince, per 8 – 6, una gara dai due volti, completamente, diversi l’uno dall’altro. Il primo comprende i primi quaranta minuti di gara e vede i padroni di casa giocare un hockey fatto di scambi continui e brevi con un pattinaggio veloce che mette in continua difficoltà la difesa dello Zell am See e che frutta ai gialloneri un ampio vantaggio. Il secondo comprende i venti minuti finali nei quali i Lupi, forse convintisi di avere in pugno il risultato, mollano la concentrazione, si complicano la vita, riesumano la formazione Austriaca, e rischiano seriamente di compromettere tutto quanto di buono (risultato compreso) erano stati in grado di creare nei due tempi precedenti.

Giovedì, 05.12.2019 ore 20.00. Lungo Rienza Brunico, Spettatori: 680.
H.C. Val Pusteria Lupi – EK Die Zeller Eisbären 8 – 6 (5-1, 2-1, 1-4)
Tiri: 44 – 23 (19-5, 19-6, 6-12)
Arbitri: BENVEGNU, PINIE, Pace, Rigoni
MARCATORI: 03:14 1:0 PUS John Lewis (Carozza – Armin Hofer); 06:44 1:1 EKZ Maks Selan (Putnik); 07:03 2:1 PUS Davide Conci; 10:52 3:1 PP1 PUS Max Oberrauch (Roland Hofer – Armen Hofer) 11:38 4:1 PP1 PUS Tommaso Traversa (Carozza – Helfer); 11:59 5:1 PUS Markus Gander (Brighenti Moretti); 30:26 6:1 PUS Simon Berger (Roland Hofer); 34:54 6:2 PP1 EKZ Jürgen Tschernutter (Oraze); 35:31 7:2 PUS Davide Conci (Pace); Christoph Herzog (Wilfan – Schernthaner); 49:50 7:4 PP1 Maks Selan (Sotlar); 50:58 7:5 EKZ Wilenius (Hansson- Wilenius) 55:57 7:6 EKZ Christoph Herzog (Schernthaner – Selan); 59:23 8:6 EN PUS John Lewis (Oberrauch).

I campioni d’Italia del Renon si sono aggiudicati la supersfida della 20° giornata dell’Alps Hockey League, battendo l’Asiago davanti a 640 spettatori all’Odegar per 5-3. Il grande protagonista della serata è stato il bomber caldarese Alex Frei, autore di una tripletta. Con questa vittoria i “Buam” si confermano al secondo posto in classifica a quota 42 punti, appaiati Val Pusteria, distanziati di due lunghezze dalla capolista Lubiana. Per l’Asiago, di contro, quella odierna è la quinta sconfitta consecutiva.
Giovedì, 05.12.2019 ore 20.30. Hodegart di Asiago
Migross Supermercati Asiago Hockey – Rittner Buam 3 – 5 (1-2, 0-1, 2-2)
Arbitri: FAJDIGA, LESNIAK, Holzer, Schweighofer
MARCATORI: 03:15 1:0 ASH Federico Benetti (Dal sasso – Tessari); 07:37 1:1 RIT Alex Frei (Lane – Gazzola); 14:20 1:2 PP1 RIT Gabri (Pechlaner – Julian Kostner); 26:22 1:3 RIT Alex Frei (Lane – Marzolini); 43:37 1:4 PP1 RIT Julian Kostner (Thomas Spinell); 47:29 2:4 PP1 ASH Alexander Gellert (McNally); 49:04 3:4 ASH Matteo Tessari (Benetti – Dal sasso); 59:19 3:5 EN RIT Alex Frei (Kostner).

Sulla carta quello contro il Bregenzerwald pareva un impegno facile per il Cortina, una di quelle gare che servono a far divertire il pubblico di fede amica e che fanno storcere il naso agli intenditori. Una gara dall’andamento talmente previsto e prevedibile nella quale chiunque, alla vigilia avrebbe scommesso per gli scoiattoli, anche perché, per giunta, il Bregenzerwald, veniva da 5 sconfitte consecutive. Invece: niente di tutto questo!! Il Team di Giorgio De Bettin ha subito un ritorno imprevisto da parte della formazione austriaca che ha finito in crescendo galvanizzata dall’Hat-trick del nuovo acquisto, l’attaccante svedese Johan Lorraine (30 anni), alla sua prima apparizione, con la maglia dei Wälder.
Giovedì, 05.12.2019 ore 20.30. Olimpico di Cortina
S.G. Cortina Hafro – EC Bregenzerwald 2 – 4 (1-0, 0-1, 1-3)
Arbitri: LAZZERI, STEFENELLI, Cristeli, Giacomozzi
MARCATORI: 10:11 1:0 Remy Giftopoulos (Ricky Lacedelli); 20:28 1:1 ECB Johan Lorraine (Metzler – Söder); 41:59 2:1 SGC Remy Giftopoulos (Riccardo Lacedelli); 48:55 2:2 ECB Stefan Söder (Metzler); 56:04 2:3 ECB Johan Lorraine (Metzler – Söder); 59:21 2:4 ECB Johan Lorraine (Söder – Hyyppä).

Il Fassa si aggiudica il derby ladino col Gherdëina, al termine di un match interessante, combattuto e dall’esito finale assai incerto.
Giovedì, 05.12.2019 ore 20.30. Gianmario Scola di Alba di Canazei
SHC Fassa Falcons – HC Gherdëina valgardena.it 4 – 3 (2-1 2-0, 0-2)
MARCATORI: 00:51 0:1 GHE Sullmann Pilser M. (Wilkins); 7:11 1:1 PP1 FAS Lucas Chiodo; 11:32 2:1 FAS Linus Lundstrom (Iori – Zanet); 31:38 3:1 FAS Mizzi (Eastman); 39:30 4:1 FAS Massimo Zanet (Iori – Lundstrom); 40:30 4:2 GHE McGowan (Wilkins); 55:18 4:3 GHE Matt Wilkins.
Arbitri: HUBER, MOSCHEN, Huber, Piras

Classifica Generale:
1 HKO 20 +30 44
2 RIT 20 +40 42
3 PUS 20 +36 42
4 EHC 21 +30 41
5 VEU 18 +5 35
6 EKZ 20 +18 34
————————————-
7 ASH 21 +7 34
8 SGC 19 +16 33
9 FAS 18 +7 33
10 GHE 20 +5 33
11 WSV 20 -5 30
12 RBJ 21 +24 28
13 JES 19 -2 27
14 KA2 20 -32 20
15 KEC 18 -12 19
16 VCS 20 -23 18
17 ECB 19 -45 15
18 SWL 20 -99 03

Tags: