Il Lubiana vince al Voralberghalle.

Il Lubiana restituisce al Feldkirch “la gentilezza” usata dagli austriaci nel match di andata.
Nella gara disputata il 3 novembre scorso alla Hala Tivoli del capoluogo sloveno, furono infatti gli ospiti, guidati dallo sloveno Nik ZUPANCIC a vincere per 4 a 1.
Stasera, nell’unico match in programma in questa domenica, di contro, sono stati i Draghi Verdi a portarsi a casa i tre punti.
L’andamento della sfida è stato, comunque, incerto fino ad una manciata di minuti dalla fine. Dopo che gli ospiti si erano portati sul 2 a 0 grazie alle reti di Koblar e Jezovsek, i padroni di casa, nel terzo tempo, sono, infatti, riusciti a riacciuffare il risultato grazie alle segnature di Matic Jancar e Robin Soudek (in power play). A tre e mezzo dalla sirena, però, il mattatore della serata, Gregor Koblar, ha riportato avanti i Draghi Verdi, ed ha suggellato la sua splendida prestazione con la sua terza rete personale, (Empty Net Goal) a cinque secondi dalla fine.

VEU Feldkirch vs. HK SZ Olimpija 2 – 4 (0-1, 0-1, 2-2)
Domenica 18.11.2018: (18:00) Voralberghalle di Feldkirch. Spettatori: 1152
Arbitri: DURCHNER, LENDL, Giudici di Linea: Reisinger, Riecken.

CLASSIFICA GENERALE
1 Val Pusteria (15 +44) 44 punti
2 Lustenau (16 +27) 34 punti
3 Salisburgo II (16 +12) 33 punti
4 Olimpia Lubiana (17 +29) 33 punti
5 Feldkirch (17 +20) 31 punti
6 Asiago (14 +18) 30 punti
7 Jesenice (16 +27) 30 punti
8 Vipiteno (14 +13) 26 punti
9 Renon (13 +10) 24 punti
10 Gherdëina (16 -12) 24 punti
11 Cortina (15 – 7) 20 punti
12 Zell am See (16 -18) 20 punti

13 Kitzbuhel (15 -19) 18 punti
14 Bregenzerwald (17 -28) 11 punti
15 Milano Rossoblu (15 -27) 8 punti
16 Fassa Falcons (13 -22) 5 punti
17 Klagenfurt II (17 -67) 2 punti

Tags: